Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Macellazione crudele.Sia per la carne musulmana sia per quella per rito ebraico.?

Premettendo che la macellazione normale sia crudele di per sè,mi chiedo come mai in Italia ,dove la legge obbliga ad uccidere la bestia con un colpo in testa prima di essere macellata, sia permesso la macellazione

con rito ebraico e musulmano, che come saprete richiede lo sgozzamento con coltello e la morte in agonia della bestia che per dissanguarsi ci mette qualche minuto (sofffrendo pazzescamente)

Ma le leggi che obbligano a non fare soffrire le bestie perchè vengono disattese?

Aggiornamento:

La macellazione viene fatta allo stesso modo in altri paesi europei anche in macelli pubblici.Deve essere infatti un religioso o un macellaio abilitato dalla sua religione e deve se non erro fatto con un coltello sacro.

Aggiornamento 2:

Non divaghiamo sulle persone,ma sul sistema e perchè sia permesso legalmente di macellare in questo terrificante modo

Aggiornamento 3:

Vero anche che la libertà di culto per noi non esiste nel 100% dei paesi arabi e asiatici .

A Colonia stanno costruendo una moschea con minareti di 55 metri.Potremmo anche noi costruire una cattedrale in Marocco,Emirati, Afghanisan,Turchia Egitto Tunisia,Oman ecc senza scatenare una caccia all'occidentale ?

O piu' semplicemente :ce lo farebbero fare i loro legislatori?No nemmeno se noi occidentali fossimo cittadini di maggioranza in quei paesi.

Aggiornamento 4:

Specifico: ho scritto "Vero anche che la libertà di culto per noi non esiste nel 100% dei paesi arabi e asiatici ".Mi riferivo anche al fatto che in nessun paese islamico ci farebbero costruire una cattedrale come la moschea di Colonia alta 55 metri.

Inoltre il fatto che siano i precetti religiosi a dire che bisogna mangiare animali dissanguati sgozzandoli ,non toglie nulla al fatto che questa pratica (non solo musulmana) sia una tortura AGGIUNTIVA, INUTILE e VIGLIACCA inflitta alla bestia. E io non sono vegetariano.

Aggiornamento 5:

La bestia non muore subito ma dopo lunghissimi istanti di sofferenza (a volta minuti).Ma veramente ci sono persone che pensano che le mucche non subiscano i "lager" dell'allevamento intensivo anche nei paesi musulmani ,ebrei,asiatici ecc?

Quando la religione /qualunque) mette il filtro alla realtà o le pezze agli occhi si può solo andare indietro

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Salaam fratello, prima di tutto rispondo alla seconda domanda che poni nei dettagli.

    Sì! Sì! Sì!

    CI SONO MIGLIAIA DI CHIESE NEI PAESI CHE CITI, QUINDI PRIMA DI ACCUSARE FAI ALMENO UNA RICERCHINA SU GOOGLE!!!!!!

    Riguardo il tema della macellazione sappi che quella che il Signore comanda e che oggi rispettano solo ebrei e musulmani è quella che provoca meno sofferenze agli animali.

    E' un dovere preciso del musulmano non far soffrire l'animale, per questo ci sono varie regole da seguire:

    affilare bene il coltello un attimo prima della macellazione, così da rendere il taglio più rapido ed efficace, non macellare un animale davanti agli altri, non macellarlo vicino al sangue degli altri, non maltrattarlo in alcun modo prima della macellazione, tutte queste regole proprio per non farlo presentire ciò che sta per avvenire e soffrire una dura agonia.

    Sai come sono macellati "civilmente" gli animali nell'anarchia che vige oggi? Sai dove e come vivono? Che schifezze mangiano?

    Io sono fiero di mangiare solo carne halal proprio per questi motivi, perché, se son state rispettate le regole se dio vuole, l'animale è stato trattato tutta la vita con rispetto e amore ed è stato ucciso nel modo migliore per lui e per noi che ne mangiamo le carni.

    Pace Salaam

    Fonte/i: "ma non mangerete carne con la sua vita, cioè con il suo sangue." Genesi 9:4, Sacra Bibbia Come in tutti questi altri versetti: http://www.laparola.net/testop.php?riferimento=Le%...
  • Anonimo
    1 decennio fa

    se è così, dovrebbero andare in galera e al diavolo i riti. ecco perché la religione va frenata.

  • 1 decennio fa

    Per lo stesso motivo per cui in nome di una cultura e di una religione diversa dalla nostra vengono giustificati atti gravissimi di sottomissione della donna... In questo paese c'è un alto tasso di ipocrisia da parte della sedicente sinistra, e per paura di passare per razzisti permettono agli stranieri di non rispettare le leggi italiane.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vuoi saperlo davvero??

    L'Europa si è svenduta ai ricconi arabi.

    Ecco perchè non hanno nessun problema a pretendere diritti ovunque si trovino, perchè sanno che loro si trovano al di là della legge. In Italia i musulmani si appellano alla "libertà di culto" sancita dalla nostra Costituzione. E la spuntano sempre.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    anche i testimoni di geova si attengono, in genere , a queste prescrizioni, che sono legate al sangue.

    si è una cosa barbarache andrebbe vietata per legge anch eperchè molte di queste macellazioni sono illegali.

    ma la cultura stessa della carne come alimento principe andrebbe eliminata.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la macellazione è un atto crudele in tutte le sue forme ed i suoi riti,

    x me è un vero e proprio omicidio volontario

    e con questo è detto tutto,

    ti risparmio il mio sdegno ed il mio dolore solo a pensarci.

    Fonte/i: vegetariana
  • 1 decennio fa

    poveri animali... =( farei fare loro la stessa fine!! :@

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.