Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 1 decennio fa

Nelle analisi mi è uscito basso il livello di creatinina. Questo cosa comporta?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    la creatinina è principalmente filtrata dai reni ed il suo livello nel sangue è usato come indicazione dell'attività renale. Per via della generalmente maggiore massa muscolare, i livelli di creatinina tendono ad essere più elevati negli uomini.

    Una concentrazione in aumento indica una funzionalità renale in peggioramento, mentre una concentrazione in diminuzione è segno di una migliorata funzionalità dei reni.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il dosaggio della creatinina rappresenta uno dei mezzi più attendibili per valutare la funzionalità dei reni.

    I VALORI ematici NORMALI sono: 0,60-1,20 milligrammi per decilitro di sangue.

    La diminuzione della creatinina si riscontra nelle seguenti eventualità:

    atrofie muscolari

    gravidanza.

    L’aumento della creatinina rispetto ai valori normali può essere il segnale di vari problemi tra cui:

    alterazione dell’attività dei reni

    poliartrite

    scompenso cardiocircolatorio

    ipertiroidismo.

    Per avere un quadro più chiaro ti consiglio di fare l'analisi della clearance della creatinina urinaria lo stesso giorno che ripeterai il dosaggio ematico.

    Fonte/i: Biologa lab
  • Anonimo
    1 decennio fa

    la creatinina è una sostanza che è direttamente collegata alla massa muscolare. la clearance della creatinina (correlata all'età e al sesso) è il rapporto tra creatinina sierica (del sangue) e urinaria e serve per valutare la funzionalità renale. il range varia da 0,5 a 1,2 mg/dl. un aumento patologico indica insufficienza renale acuta o cronica, aumento della massa muscolare (body-building) o assunzione di alcuni medicinali; una diminuzione indica atrofia muscolare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.