Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCorsa · 1 decennio fa

ho 51 anni,nono snello,vorrei iniziare a correre per una maratona,chi mi consiglia?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Vediamo...non hai precisato il livello di partenza...

    Immagino che se pensi alla maratona non parti da zero.

    Se parti invece da zero NON pensare assolutamente alla maratona, pensa soltanto di iniziare a correre.

    *

    Io sono partito da zero circa un anno fa (a 45 anni). Ho letto degli articoli riguardanti Fauja singh, un tipo che ha fatto la sua prima maratona a 89 anni...(poi ha continuato a farle..)

    http://www.sepiamutiny.com/sepia/archives/001727.h...

    http://www.sadapunjab.com/news/?p=350

    *

    Se una persona di quasi 100 anni riesce a fare le maratone, non dovrebbe essere una cosa difficile fare 40 km per me che ho la metà degli anni, pensavo. In realtà ho visto che mi era difficile correre anche soltanto 40 metri...

    Quindi ho pensato di allenarmi con regolarità.

    i primi allenamenti che ho fatto erano così:

    Allenamento un giorno su due per un ora.

    Alternare un minuto di corsa lenta e 10 minuti di camminata veloce. (totale di corsa 5/6 minuti)

    Con gli allenamenti cercare di aumentare i tempi della corsa e ridurre i tempi della camminata.

    *

    E' bene comunque fare una precisazione. Anche se in generale l'attività fisica, fatta regolarmente e senza esagerare, fa bene all'organismo, può anche essere rischiosa, per esempio è noto che Jim Fixx, l'uomo che con i suoi libri sulla corsa ha reso popolare nel mondo il jogging e i benefici sulla salute... è morto correndo in relativa giovane età (aveva il colesterolo alto arterie chiuse al 95%...)

    *

    Ad esempio, io, essendo vegetariano, sono anche normopeso, valori minimi di colesterolo (sotto i 150), non ho pressione alta, ecc. praticamente ho fattori di rischio per infarto o problemi cardiovascolari estremamenti ridotti.

    Se questo vale anche per te, non ci sono problemi. Se non sai i tuoi valori, informati e regolati di conseguenza.

    http://www.cuore.iss.it/valutazione/carte.asp

    Dici che non sei in sovrappeso, ma la pressione? i valori di colesterolo? Fai un controllo medico, se ci sono valori alti e a rischio è bene fare una corretta dieta vegan (o anche vegetariana), in poche settimane di dieta in genere si limitano molto i fattori di rischio (Dieta DASH, Dr.Ornish... )

    (Nel frattempo al limite fai lunghe camminate veloci di preparazione all'esercizio della corsa...)

    *

    Mi sono procurato un pedometro (o contapassi) e un cardiofrequenzimetro, utile per monitorare gli allenamenti.

    Con allenamenti regolari andavo ogni mese più veloce e progressivamente in un'ora di allenamento potevo fare sempre più chilometri, per darti un idea quando ho iniziato a correre nel 2007 riuscivo ad andare al massimo per 14 min./km. da gennario 08 a luglio 08 andavo ogni mese mezzo minuto più veloce a km.

    A giugno 2008 ho fatto un paio di gare podistica di 10km e sono arrivato ultimo ad entrambe (circa 1h30')

    Poi ho iniziato ad allenarmi di più (per prepararmi ad una futura maratona), mi sono fatto una tabella puttosto "dura" di allenamenti che ho iniziato a seguire.

    Ad agosto, in pratica, facevo tutti i giorni 15 km di corsa veloce e la domenica facevo una corsa lenta di 30km.

    A settembre ho fatto una gara podistica di 10km e sono arrivato 173 su oltre 200 e con tempi migliori (intorno all'ora)

    Fino a settembre non ho mai avuto nessun problema, invece a fine settembre ho notato che mi dava un pò fastidio il ginocchio...e ho smesso di fare gli allenamenti duri...

    Credo che il principale errore che ho fatto sia stato uno scorretto stile di corsa...

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=An...

    *

    In più avevo "consumato" male la scarpa, in pratica il tallone era finito, sia la suola che l'intersuola, non credo di averci fatto 1000km, ma sicuramente non ammortizzava più...

    (infatti il ginocchio che mi dava fastidio era quello dove il tallone era maggiormente "finito"...)

    *

    Adesso ho comprato delle scarpe nuove e ammortizzati (con 4 "molle"), due cuscinetti di gel da mettere nel tallone dentro la scarpa, ho fatto fin'ora pochi allenamenti lenti e brevi (oggi no per via della pioggia) e cerco di cambiare stile. Cerco di evitare di portare il piede avanti per fare un passo lungo, e non di appoggiare con il tallone, ma con l'avampiede (a costo di fare i passi brevi)

    *

    Quanto ho scritto serve soprattutto per chi parte da zero, un obiettivo possibile per chi parte da zero è quella di pensare ad una 10km. In circa un anno può essere possibile farla.

    *

    Per pensare ad una maratona dovresti almeno fare i 10km in circa 50/55 minuti. Se hai raggiunto questo obbiettivo,

    Prova a fare i lunghi da 20km e vedere se riesci a farli in un paio di ore...

    Se riesci a fare i 20km in un paio d'ore.. non dovrebbe essere una cosa difficile fare la maratona (il tempo limite è di 6 ore, uno che fa 20km in una paio d'ore dovrebbe riuscire abbastanza facilmente, tenendo una media più bassa... e al limite alternando delle camminate nei punti più in salita, fare 40km in 6 ore). In ogni caso sono necessari comunque vari mesi di allenamento.

  • 1 decennio fa

    mio padre ha la sua stessa età e ha la passione x la corsa cm lei :) però se posso darle un consiglio la mattina all'aria aperta faccia un po' d corsa xk fa bene ma nn deve mai sforzarsi..non pensi prpr a fare una maratona....... :) ciao ciao! buona fortuna! :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fallo chi te lo impedisce? con tutte ste qualità che dici di avere ?allenati tutti i giorni e vai!!!

  • Lukix
    Lv 4
    1 decennio fa

    é dura.... dovresti iniziare a correre anke x molto tempo.... in izia con 30' - 40' min e poi man a mano ke va a vanti con gli allenamenti cerca di arrivare sulle 2 ore 2.30 e anke a 3!!!

    Se hai la possibilità prova a fare ripetute sui 1000 mt. 5 o 6 acirca a 4' 30" al km cn 3' di recupero

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    si inizia pure a correre così diventi ancora più magro...

    nnè una presa in giro, ma dimagrirai te lo garantisco!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Leggi "Correre e' bello" ci troverai tutto.Non e' cosi facile da spiegare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.