Fichi neri... tante ricette?

Mio padre mi ha portato una cassetta di fichi neri.... devo fare qualche cosa entro un paio di giorni altrimenti vanno a male.... non me li posso mangare tutti.... mi date qualch idea su come utilizzarli??

Grazie mille a tutti

Francesca

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti scrivo in pò di ricette facili e gustose:

    Schiacciata con i fichi

    Ingredienti:

    mezzo chilo di pasta di pane fatta in casa o presa dal fornaio

    1 cestino di fichi (circa 1kg o comunque quanto serve per coprire tutta la schiacciata)

    Per fare la pasta di pane fatta in casa potete usare 450gr. di farina, una bustina di lievito di birra secco (o 1 dado di lievito di birra), 1 cucchiaino di zucchero, acqua tiepida quanto basta ed eventualmente 1 cucchiaio d’olio. Si impastano gli ingredienti (anche nel robot da cucina) e poi si lascia lievitare il tutto in luogo caldo per circa 1 ora.

    Una volta che avete pronta la pasta, stendetela su una teglia infarinata. In base alla dimensione della teglia e della pasta potete decidere se fare uno strato solo (consigliato) o due strati. Lavate i fichi, togliete il picciolo e tagliateli in spicchi (qualcuno li sbuccia, ma io preferisco metterli con la buccia). Metteteli poi sulla vostra pasta premendoli un po’. Eventualmente fate un secondo strato di pasta e fichi identico al primo. A questo punto mettete la vostra teglia in forno a 180° per circa mezz’ora fino alla cottura della pasta. Se avete fatto più strati i tempi di cottura saranno molto più lunghi. Dato che i fichi sono per loro natura già molto dolci non aggiungo zucchero alla schiacciata. Ottengo così un dolce buono per fare colazione senza aggiungere grassi, uova e zucchero… (solo pasta di pane e fichi).

    TORTA DI FICHI

    Ingredienti

    - 300 g farina

    - 600 g fichi freschi

    - 1 uovo

    - 3 cucchiai zucchero

    - 1 bicchiere vino marsala

    - 1 bustina lievito

    - 1 limone(buccia grattugiata)

    - burro e farina q.b. per la teglia

    Esecuzione:

    Pulite con un canovaccio i fichi (cnon devono essere troppo maturi), tritateli finemente e metteteli in una terrina. Aggiungete la farina, lo zucchero, l’uovo e la scorza grattugiata del limone; amalgamate con cura unendo anche il Marsala e, per ultimo, il lievito. Mescolate a lungo fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

    Imburrate una teglia, versate il composto e mettete in forno caldo per 45 minuti.

    Seconda torta di fichi

    Ingredienti:

    - 1 kg di fichi sbucciati

    - 180 g di farina

    - 150 g di zucchero

    - 6 cucchiai di confettura extra di fichi

    - la scorza grattugiata di 1/2 limone

    - 2 cucchiai rasi di lievito in polvere

    - 1 cucchiaio di pane grattugiato

    - 50 g di burro

    - 6 cucchiai di latte

    - 2 uova

    Esecuzione:

    Affettate sottilmente i fichi. Sbattete in una terrina con la frusta le uova e 120 grammi di zucchero. Aggiungete a cucchiaiate, sempre mescolando, la farina, il lievito in polvere, il latte e la scorza di limone e, se necessario, qualche cucchiaino di acqua tiepida. Imburrate leggermente una tortiera, versatevi l’impasto, poi livellatene la superficie con una spatola e distribuite sopra le fette di fico cosparse con il resto dello zucchero e la confettura extra di fichi. Cospargete anche con poco pane grattugiato e il burro sciolto a lieve calore. Passate in forno caldo a 160 gradi per 40 minuti circa, fino a quando l’impasto sarà dorato e i fichi ben cotti.

    Marmellata di fichi:

    per 1 kg di fichi lavati, tolta la buccia e tagliati a 4 parti

    500gr di zucchero

    2 limoni della costiera amalfitana buccia grattugiata e succo

    mettere i fichi in una pentola di acciaio con fondo spesso,lo zucchero,il succo e la buccia grattugiata dei limoni portare a bollore e poi lasciare cuocere per circa un'ora e mezza io l'ho anche schiacciata un po con lo schiaccia patate con il manico,una volta pronta l'ho versata nei barattoli di vetro lavati per bene,chiusi e messi sotto sopra,una volta raffreddati li ho messi in un luogo buio e fresco.(io ci ho lasciato i semini volendo però si può anche passare dopo che ha bollito un po poi rimettere il tutto in pentola e continuare la cottura).

    Pasta coi fichi freschi e peperoni

    In una padella rosolare olio, sedano tritato, scalogno. Aggiungere i peperoni gialli tagliati a listarelle e far cuocere. Aggiungere i fichi (neri,verdi, a piacere) tagliuzzati, far appassire e schiacciarli con una forchetta. Salare e aggiungere peperoncino q.b.

    Far cuocere fino a ridurre il tutto ad una "poltiglia".

    Cuocere la pasta (io uso spesso penne, a me piacciono soprattutto integrali) e condirla con il sugo preparato, ancora caldo.

    Il risultato ottimale sarebbe una pasta con si il sapore di fico, quindi, dolcino ma bilanciato dal sedano, il peperone ed il peperoncino

  • 1 decennio fa

    purtroppo il fico nei dolci tipo torte xde il suo gusto buonissimo.io ti consiglio marmellate xottime crostate colazioni e merende e da regalare!

    Marmellata di fichi,mandorle e cioccolato fondente

    1 chilo di fichi

    500g zucchero(io ne ho usati 450g)

    70g cioccolato fondente tagliato grossolanamente

    70g mandorle tostate e tritate grossolanamete

    la buccia e il succo di un limone

    pulire con un panno umido i fichi ,togliere il picciolo e farli a pezzi

    la buccia non và tolta ,a meno chè non sia troppo spessa .

    Metterli nel boccale con lo zucchero,la buccia del limone grattugiata e il succo del limone

    Cuocere per 60minuti ma trenta secondi prima che si concluda la cottura aggiungere la granella di mandorle e il cioccolato a pezzi(se gratite trovare i pezzetti di cioccolato nella marmellata tagliateli un pò più grandi così non si scioglieranno completamente).

    Invasare la marmellata ancora calda in barattoli sterilizzatti(io li sterilizzo nel forno e metto la marmellata quando i barattoli sono ancora caldi in modo tale che non si rompino al contatto con la marmellata bollente).Avvitare immediatamente e capovolgere i barattoli ,fino a che non saranno completamente freddi.Riporre in un luogo fresco e asciutto.

    Veramente buona ,ottima per le crostate

    Marmellata di fichi, pere e mandorle .

    Ingredienti:

    600 g di fichi e 400 g di pere ( ho pesato la frutta dopo averla sbucciata)

    350 g di zucchero

    il succo di 1 limone

    100 g circa di mandorle

    Sbucciare la frutta, tagliare i fichi a spicchi e le pere a pezzetti e versarli in una ciotola. Aggiungere lo zucchero e il succo di limone, mescolare e lasciar macerare per almeno 3 ore. Trascorso questo tempo, mettere il composto in una casseruola e cuocere a fuoco lento. Con un colino a maglie fitte schiumare e togliere qualche semino. Lasciar cuocere fino a quando la marmellata non raggiunge la densità giusta anche 70 minuti..aggiungere le mandorle tritate non troppo finemente e invasare in barattoli sterilizzati.

    Fichi Brasati

    1kg. di fichi – 300gr. zucchero – padella antiaderente – vasetti piccoli

    Mettere i vasetti a sterilizzare in forno a 100° e i tappi a bollire in un pentolino d’acqua.

    Pulire i fichi con uno straccio, tirare via il picciolo e tagliarli a metà.Farli saltare in pentola a fiamma viva per 3/4 minuti rigirandoli con un mestolo in modo che non si attacchino

    Aggiungere lo zucchero e mescolare bene.

    Sempre a fiamma viva far cuocere i fichi per 10/15 minuti rigirandoli spesso con delicatezza.

    Togliere dal fuoco e invasare coprendo bene col sugo caramelloso dei fichi.

    Capovolgere subito i vasetti e coprirli fino a completo raffreddamento.

    Ottimi coi formaggi ma anche semplicemente sul pane.

    Cuocere un chilo di fichi per volta, e tra una pentolata e l’altra avere l’accortezza di lavare e asciugare bene la pentola in modo da non lasciar caramello residuo che potrebbe bruciare e rovinare la preparazione successiva.

    Con 3kg. di fichi mi sono venuti 17 vasetti piccoli e 3 medi.

    Fonte/i: Marmellata di fichi (ricetta salentina) Ingredienti: 1kg di fichi (maturi ma non troppo) 250g di zucchero 1 limone spremuto e la sua scorza grattata 1 cucchiaio di cacao amaro Spellare i fichi, spremere il limone, grattugiarne la buccia e mettere il composto a cuocere, in una padella fonda, con lo zucchero a fuoco moderato (i fichi vanno tagliati in 4 parti) 2. Di tanto in tanto, aiutandosi con un colino a maglie fittissime, togliere i semini e la schiumetta che tornano su nella cottura 3. Lasciar cuocere fin quando tutto il liquido non viene assorbito (all’incirca 1 ora e mezzo) 4. Aggiungere il cucchiaio di cacao amaro e lasciar freddare metterla nei vasetti e fare il sottovuoto
  • Maya R
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ti consiglio di fare la marmellata ai fichi neri

    Ingredienti

    1 kg. di fichi neri

    500 gr. di zucchero

    brandy o cognac

    succo di limone

    Preparazione

    Sbucciare un kg. di fichi ben maturi e sodi,mettere in una ciotola e spruzzare con il succo di mezzo limone

    Mettere in una casseruola lo zucchero e cuocerlo qualche minuto mescolando. Unire i fichi e 3 o 4 cucchiai di brandy o cognac. Cuocere circa 30 minuti mescolando molto spesso.

    La confettura deve essere ben densa.

    Per capire se è cotta, metterne un cucchiaino su un piatto. Inclinandolo, la marmellata deve raffreddarsi subito e fermarsi.

    Una volta cotta, trasferirla subito in vasi sterilizzati. Chiudere ermeticamente, rovesciarli qualche volta sul tavolo.

    Lasciare capovolti fino a quando saranno freddi.

    Conservare in un luogo fresco, asciutto e buio. Consumare entro un anno dalla preparazione.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    i fichi si possono usare in tante ricette, da gli antipasti (fichi con prosciutto) nella selvaggina ai dolci, si deteriorano con rapidita' quindi ti consiglio di fare della marmellata o di seccarli.

    fichi in salsa di vino

    ■ Preparazione

    Pulite la superficie dei fichi con un panno morbido e umido, poi togliete il peduncolo e praticate una piccola incisione a croce sulla sommità di ognuno di essi.

    In un pentolino, mettete il vino rosso (non troppo forte), il bicchierino di Porto rosso, lo zucchero di canna, il miele, la cannella e i garofano">chiodi di garofano. Prendete il baccello di vaniglia, tagliatelo nella sua lunghezza, e con la lama affilata di un coltellino, asportate i semini neri al suo interno, che andrete a riporre nel pentolino insieme al baccello.

    Portate ad ebollizione il tutto e poi abbassate il fuoco ed immergetevi i fichi, che farete bollire per almeno 5 minuti a fuoco basso. Trascorsi i 5 minuti togliete i fichi dal liquido e metteteli su di un piatto di portata, e quando saranno freddi tagliate ognuno di essi in 4 spicchi.

    Nel frattempo fate ridurre il liquido sul fuoco di almeno ¾, fino a che risulti denso come uno sciroppo (prima che diventi troppo denso togliete il baccello di vaniglia, la stecca di cannella e i garofano">chiodi di garofano): quando lo sciroppo sarà pronto, versatelo sui fichi, poi lasciate raffreddare e successivamente coprite i fichi con della pellicola trasparente e poneteli in frigorifero per almeno due ore.

    fichi sciroppati

    1000 G Fichi

    1 Bicchiere Aceto Di Vino

    400 G Zucchero

    1 Bastoncino Vaniglia

    Mettete in una pentola i fichi con aceto, la vaniglia e 400 g di zucchero. Mescolate bene con un cucchiaio di legno in modo che i fichi rimangano interi e lasciate cuocere per 45 minuti. Togliete dal fuoco e mettete i fichi con il loro succo di cottura in vasi di vetro. Lasciate raffreddare e poi chiudete ermeticamente.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • luna
    Lv 7
    1 decennio fa

    puoi fare la torta di fichi:

    Ingredienti

    - 300 g farina

    - 600 g fichi freschi

    - 1 uovo

    - 3 cucchiai zucchero

    - 1 bicchiere vino marsala

    - 1 bustina lievito

    - 1 limone(buccia grattugiata)

    - burro e farina q.b. per la teglia

    Esecuzione:

    Pulite con un canovaccio i fichi (cnon devono essere troppo maturi), tritateli finemente e metteteli in una terrina. Aggiungete la farina, lo zucchero, l'uovo e la scorza grattugiata del limone; amalgamate con cura unendo anche il Marsala e, per ultimo, il lievito. Mescolate a lungo fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

    Imburrate una teglia, versate il composto e mettete in forno caldo per 45 minuti.

    oppure la marmellata da conservare in vasetti:

    Ingredienti:

    2000 G Fichi Maturi

    1000 G Fichi Più Sodi

    1000 G Zucchero

    Cuocere nella pentola i fichi maturi con lo zucchero per 15 minuti. Aggiungere allora i fichi interi e cuocere ancora per 1 ora a fuoco bassissimo. Mettere nei vasetti e coprire di cellophane. Ricordiamo alcune regole generali riguardanti le marmellate: prendete solo frutta sana per la preparazione delle marmellate; lavate bene la frutta, togliete i noccioli o gli acini; contate 1000 g di zucchero per ogni (vedi anche Marmellata Di Fichi (3)) 1000 g di frutta; non mettete a cuocere troppo alla volta; prendete 1000 g per cottura: così lo zucchero non si cristallizza e le marmellate conserveranno il loro bel colore; fate cuocere a fuoco medio, finché si forma una leggera schiuma sulla marmellata, quindi riempite i vasetti; versate della paraffina liquida sulla confettura oppure tendete una carta di cellophane sui vasetti; lasciate raffreddare lentamente la marmellata e conservatela in un luogo asciutto e con poca luce.

  • 1 decennio fa

    Fai marmellate,mettili sotto liquore fai del purè e mettilo in congelatore porzionato da usare per eventuali torte.

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.