promotion image of download ymail app
Promoted
lily
Lv 5
lily ha chiesto in Affari e finanzaAffari e finanza - Altro · 1 decennio fa

Crisi dei mercati quali conseguenze?

Sono preoccupata, la crisi economica attuale, che sta facendo crollare le borse, potrebbe far fallire anche qualche banca qui da noi?I risparmi sono più sicuri sul conto corrente in banca o su un libretto di deposito in posta?La crisi causerà anche una svalutazione del mercato immobiliare?Saliranno i prezzi al consumo?

Aggiornamento:

Enigma adesso sono ancora più preoccupata!!!

Aggiornamento 2:

Purtroppo avevo dei titoli in borsa che ora valgono come pezze da piedi e che lascerò lì in attesa di tempi migliori dato che se vendessi ora ci perderei anche le mutande!!!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Personalmente credo che questa sia l'interazione fra capitalismo e liberismo deregolato..

    Quello che paventava Marx.. eccolo qui.

    Non finirà il Capitalismo (è nella natura dell'uomo) ma regole ferree ed un ritorno a valori non strettamente legati al consumo , al superfluo e all'apparenza è l'unico possibile lato positivo di questa ecatombe che si stà abbattendo.

    Passerà.. vero.. le borse in un paio d'anni si restaureranno.. i Paesi in 5-10 anni si risolleveranno..

    Ma influenzerà la gente ed i modi di vivere per 20 anni e più.

    Un pò come la generazione del dopoguerra..

    Fonte/i: Sì i titoli ormai devi tenerli.. sei qui coperta fino a 103.000 euro. se ne hai di più investi in titoli che ora sono al minimo e fra 5 anni varranno 10 volte tanto o in immobili. Se hai obbligazioni di Banche.. prega
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ora come ora non posso certo risponderti con precisione.

    Potrebbe succedere di tutto, tanto è imprevedibile la Borsa.

    E' sicuro comunque che il mercato immobiliare ed i prezzi ne risentiranno, quanto lo potremo vedere solo con il passare del tempo.

    Onestamente, io mi sentirei totalmente al sicuro solo con i soldi in casa in questo momento, ma fra banca e posta sarei più propensa verso la posta ( vedi caso Unicredit ).

    La cosa più importante è assicurarsi di non avere titoli in Borsa.

    Speriamo che i miracoli esistano davvero: se qualcuno in cielo mi sente, qui ne servirebbe uno.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    la storia insegna che queste crisi arrivano continuamente e per svariati motivi...1929-1987 e ora 2008

    in italia credono tutti che questa crisi sia limitata alle borse

    credono tutti che i mutui nn possano dare i problemi che hanno dato all'estero,dal momento che molti italiani abbiano già la prima casa e paghino regolarmente il mutuo...e che dire di tutte le persone andare a rogito per colpa del rialzo dei tassi?non è come aprire un nuovo mutuo?per non parlare poi di unicredit;se muore lei ho paura che trascini con se molte altre banche...certo questa crisi passerà,ma non so se è meglio mettere i soldi in una cassetta di sicurezza o addirittura sotto il materasso,dal momento che lo stato parla di sicurezza della restituzione dei risparmi in caso di un crack della banca,pur non avendo liquidi...che dio ci assista in questa odissea....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    RECESSIONE...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.