che ne dite leggete leggete leggete....?

lo spaventapasseri

Lo spaventapasseri non è un bel mestiere

24 ore al giorno senza mettermi a sedere

Con questo contadino che da me vuole sapere

Se è buono o non è buono il formaggio con le pere

E l’uccellino che non è fesso, e che mi vede un po’ depresso

Ha fatto il nido nel mio cappellino e l’ha ridotto esattamente come un cesso

Ammesso e non concesso che potessi fare un passo, tirare un sasso

Sarebbe più educato il pettirosso

Lo spaventapasseri è un lavoro stagionale

Mi ha rotto una puntina di apparato genitale

E il contadino, cervello fino, e che c’ha sempre troppe spese

Vorrebbe licenziarmi per pigliare un albanese

Allora io, spaventapasseri eremita

Che da trent’anni voglio fare una pisciata

Come la bella addormentata

Aspetto solo il bacio di un ranocchio

Magari un po’ finocchio

Hai visto mai

Passasse chi ha inventato Frankestein

Uno scienziato pazzo con la pillola segreta

Che lo spaventapasseri si sveglia e prende vita

Ma come è bello questo mondo così strano

Questi campi di cemento senza uccelli e senza grano

E tutti quei semafori dagli occhi luminosi

Spaventapasseri borghesi

E le sirene, quante sirene che dal fondo del mare sono andate via

Si sono trasformate in ambulanze e polizia

Invece io, spaventapasseri nostrano

Metropolitano

Bella presenza

Senza residenza

Partita IVA si?…è dove è andata?

Per documento c’ho una foglia di insalata

Presa nell’orto, il passaporto?

Ma che vuol dire la parola aborto

Se pure sono nato da un amore senza voglia

Papà si chiama fieno, mammà si chiama paglia

La senti questa musica che tira, tira? Per troppi anni sono stato fermo

Come un infermo

Ma adesso basta

Mi butto in pista

Se pure è notte

A me che me ne fotte

E uno spaventapasseri a quest’ora che può fare….

Telefonare, col cellulare

Potrei anche cercare di …….are

Sarebbe ora

Lì c’è una signora

Sul marciapiede che cammina piano piano

Che mi sorride e mi fa segno con la mano

Ma com’è bella questa strana contadina

Che riflette la tristezza nel guardare una vetrina

E in tutte quelle macchine, per quante notti uguali

Tu vedi solo pance con gli occhiali

Ed il colore, della tua pelle così nera da sembrare naturale abbronzatura

Non è il Sole che l’ha fatta così scura, è la paura

La senti questa musica che tira, tira, tira, tira

Attento a cosa tiri

Attento a non entrare in brutti giri

Giro-girotondo il terzo mondo

Il quarto potere, vedere tacere

Partiti politici, partiti col cervello

La mucca pazza che và al macello

È il mio primo viaggio, fra i figli coraggio

Fra gli spaventapasseri col tatuaggio

E con l’orecchino, e con una bandana

Che bevono coca-cola americana, con la febbre collettiva di ogni sabato sera

Che se pigli una pasticca il tuo sogno s’avvera

Giro-girotondo è questo il mondo

Di ultime spiagge senza mari e monti

Di sassolini caduti dai ponti

I telefoni caldi di voci bollenti

Di corsi, ricorsi e corsie d’emergenza

I vecchi comunisti in crisi d’astinenza

Di sette religiose che sono più di sette

Ma quando ***** dorme la notte!

E allora io, spaventapasseri spaventato da questa vita che ti tiene in pugno

Che ti lascia il segno

Me ne ritorno nella mia campagna

E ringrazio quel Dio che non sbaglia

Di avermi dato solo un cuore di legno...

...e di paglia.

è di Federico Salvatore ed è una canzone per me è un grande voi che dite?

Aggiornamento:

e putroppo mi sa che su youtube non c'è è un cantane bannato se hai emule però lo trovi.

8 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    maronn lo avevo capito che era il mio paesano grande federico

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    E' molto bello il testo. Salvatore secondo me è geniale.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    DANTE , hai sbagliato categoria ....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Molto carino questo testo, davvero! Ma un po' troppo lungo...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ClaCla
    Lv 6
    1 decennio fa

    Azz! Senza parole, grazie per averci dato il piacere di leggerla!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    è troppo lunga......non sono riuscita nemmeno ad arrivare a metà

    :-)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma ke skifo è??

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ma 6 pazza nn lo leggerò mai mi scoccio di leggerlo tt mi dai il link x ascoltarlo su you tube aggiungimi tor93@hotmail.it

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.