mi e' venuta una repulsione per tutte le religioni come mai continuo a credere in dio?

non capisco come si puo' accedere ad una religione se gesu' stesso ha detto di averci reso liberi perche' sottomettersi ad una religione ?ogni religione ha delle regole assurde ,tipo messa ..tipo riti...tipo riunioni ..tipo adunanze -eccetera ,ma gesu' voleva dirci questo o solo e semplicemente "ama il prossimo come te stesso"e se devi pregare fallo nella tua stanza e chiudi la porta? perche' complicarci la vita?

Aggiornamento:

state facendo un discorso sempliciotto ...siccome gesu' ha detto di non lascere le adunanze "messe e ccetera...ogni religione ha le sue usanze "allora io per far felice gesu' mi metto in una chiesa in cui non credo ed e' la stessa cosa di sposarsi con un uomo solo perche' esiste il matrimonio per il bene e per le usanze bisogna sposarsi.le chiese impongono delle regole che non sempre si e' in grado di condividere tipo i cattolici e la sua storia piena di santi e riti che decidono a tavolino .i testimoni di geova che per andare alle adunanze devi metterti la gonna altrimenti non vieni battezzata .gli evangelisti che continuano a parlare in lingue e paolo ha detto che sarebbero cessate e che oggi non servono a nulla .altre religioni non li prendo neppure in considerazioni perche' fuori dalla mia logica.quindi il cristianesimo e' la migliore secondo me ma ci impongono le regole e si fanno guerre fra di loro i cattolici dicono male dei tdg i tgd dei cattolici ,insomma questo mi disgusta

Aggiornamento 2:

gyver il cuore c'e' eccome cosa che non ho riscontrato proprio nella vostra creligione ,voi studiate attentamente la torre e credete alla lettera la parola di dio mentre vi manca la carita' per il mondo e chi ne fa parte .

Aggiornamento 3:

gyver il cuore c'e' eccome cosa che non ho riscontrato proprio nella vostra creligione ,voi studiate attentamente la torre e credete alla lettera la parola di dio mentre vi manca la carita' per il mondo e chi ne fa parte .

19 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io sono daccordo con te! credo in Dio e credo nel suo messaggio, credo fortissimo nel messaggio che ci ha dato Gesù a prescindere se ci sia stato o meno, non mi interessa ma riconosco qualcosa di veramente buono in lui e in quello che voleva dirci.

    Penso però che la chiesa d'oggi non abbia capito molte cose e sia troppo legata a bigotti vecchi che non capiscono assolutamente le esigenze del mondo d'oggi! ma infondo è sempre stato cosi! Trovo assurde certe regole o certe abitudini, non servono a nulla! Penso che solo l'ampiezza del nostro cuore possa farci capire come dobbiamo comportarci e le cose da fare. La chiesa è fatta di uomini e non da Dio, non vorrei degli intermediari tra me e lui, Però mi inginocchio davanti alla grandezza di alcuni uomini che donano la loro vita a Dio, misuro gli uomini non per il vetito che portano ma per quello che dicono!

    E vorrei dire a molti "cristiani" che non serve a nulla andare tutte le domeniche a messa se poi appena usciti vorrebbe picchiare un extracomunitario con un bastone o una qualsiasi altra persona!

    Grazie bella domanda

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ci sono un fottio di persone che credono in dio , ma non nelle religioni !

    non è poi così strano prsi queste domande-

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Bella la frase di Paolo... Dove non c'è Chiesa non c'è Cristo.

    assomiglia a: Dove c'è Barilla, C'è casa....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    l'amore è la cosa più importante .. il resto non conta!

    dove ci sono regole o parzializzazioni non c'è verità!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Suskis
    Lv 5
    1 decennio fa

    Le religioni sono pura spazzatura, sono metodi di controllo del pensiero della gente. Non hanno nulla a che vedere con dio.

    Io sono ateo ma posso rispettare chi crede in dio, mentre non ho rispetto per chi è religioso. La religione è il più grande nemico dell'umanità e della fratellanza dei popoli.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io credo in Dio ma non mi sottometto a nessuna religione.Cerco x quanto mi è possibile di amare il prossimo, sono certa in cuor mio che questo a Dio basti.

  • 1 decennio fa

    Nella bibbia c'è scritta anche di non abbandonare le comuni adunanze, quindi vuol dire che è una cosa fondamentale. L'unione fa la forza, nei campi di concentramento i testimoni di Geova sono stati forti perchè erano tutto insieme e nonostante tutto organizzavano delle adunanze di nascosto, stampavano le publiccazioni microscopiche. Gesù stesso ha detto di predicare e fare discepoli,quindi anche questo è importante non può bastare amare il prossimo come se stessi solo facendo buone azioni.

    Io sono testimone di Geova e le norme che seguo e che vengono anche spiegate alle adunanze sono tratte dalla Bibbia...non sono regole dettate dagli uomini. E quindi siccome amo Dio le applico nella mia vita perchè sono sicuro che solo così posso avere successo, nel lavoro,nel mio matrimonio,nella vita sociale.

    Forse da parte tua manca il cuore, l'intenzione di capire per quale motivo ci sono delle regole e di quale utilità sono.

    Sei stato in una sala del Regno dei Testimoni di Geova? Quali regole assurde hai trovato?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    xchè esso è in te e te in esso

  • 1 decennio fa

    pregare lo puoi fare nelle tue stanze interne ma

    per assolvere il comando di Matteo 24:14 e Romani 10:25 devi uscire di casa.

    puoi credere in Dio come io credo in Napoleone: credo che esistette.

    oppure puoi crederGli come io credo in mia madre: sono convinto che mi ama e che ogni consiglio che mi da tiene in conto il mio migliore interesse e sono sicuro che se avessi biogno di lei, nelle sue posibilità, mi aiuterebbe.

    se credi in Dio in questo secondo modo lo devi dimostrare studiando attentamente i suoi consigli e applicandoli nella tua vita.

    se sei deluso dall'operato di molte religioni, ti capisco; d'altronde anche Gesù disse che solo la strada sretta porta alla vita e sono pochi qulli che la trovano: la stragrande maggioranza delle religioni non segue la Bibbia o lo fa solo in modo Self Service, prendendo solo quello che gli piace.

    non si può adorare Dio come NOI vogliamo,

    Lui stesso spiega: "Poiché i vostri pensieri non sono i miei pensieri, né le mie vie sono le vostre vie, Poiché come i cieli sono più alti della terra, così le mie vie sono più alte delle vostre vie, e i miei pensieri dei vostri pensieri." Isaia 55: 8-9

    puoi fare quello che ti pare ma fai almeno un po' di chiarezza nella tua vita.

    asserire di credere in Dio e scegliere in maniera personale come servirlo potrebbe essere un modo per ingannare se stessi.

    ciao

  • 1 decennio fa

    Perché evidentemente ti rendi conto della nostra piccolezza, dello stupore di tutto ciò che ti circonda e non puoi ammettere che tutto sia frutto del caso. Quanto alle religioni... penso che ognuno sia libero di scegliere con chi associarsi. ;-) Ciao.

    --------------------------------------------------

    Hai ragione, infatti ti dico 1 cosa sola: se Dio esiste davvero, lui ci conosce personalmente. Cerca di seguire il tuo cuore, ossia l'amore, e di essere molto tarda nel giudicare. La verità prima o poi salirà a galla e chi deve affondare affonderà ( i menzogneri e tutti quelli che se lo meritano).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.