Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Ho bisogno di aiuto ma non so dove cercarlo?

mi sento esplodere, della mia vita vorrei cambiare tutto eppure so che adesso come adesso non posso fare assolutamente nulla. Vorrei conoscere persone nuove, avere una nuova vita. Sbloccarmi da problemi inutili ed avere qualcuno o qualcosa che mi dia una motivazione per affrontare con entusiasmo ogni giornata......

Cosa mi potrebbe aiutare secondo voi? Parlare con uno psicologo mi potrebbe essere d'aiuto o risulterebbe inconcludente?

Vi prego... ditemi quello che devo fare perchè così non ce la faccio più....

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    certo che parlare con un psicologo ti aiuterebbe. E' un professionista che sa ascoltare e sa farti vedere, gradualmente, cose che magari tu non riesci a vedere perchè sei troppo preso dal problema. A volte siamo noi stessi che non vogliamo vedere, perchè temiamo che vedere ci obblighi a fare una scelta che temiamo. Inoltre anche solo aprirsi e parlare con una persona estranea ci permette di focalizzare da soli cose di cui non ci eravamo resi conto. Spesso la gente che va dallo psicologo si auto-cura, perchè lo psicologo serve solo da catalizzatore dei pensieri; affidandoti a lui sei tu a sviscerare il problema e continuando a scavare trovi in te le risposte. Infatti lo psicologo non ti dà soluzioni sue preconfezionate: ti aiuta a trovare e a renderti consapevole di quello che hai già dentro, ma che magari non riuscivi a vedere perchè chiuso nella gabbia che ti sei autocostruito.

    Stai sereno e vai a farci due chiacchiere. Se non te la sentirai non proseguirai il percorso, ma almeno avrai tentato.

    (importante: non tutti gli psicologi vanno bene per tutti i pazienti, può darsi che il tuo primo psicologo non ti ispiri fiducia o non tu ti senta a tuo agio. Dillo tranquillamente e rivolgiti ad un altro)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ti capisco. mi sento cosi ank'io in qst periodo. vorei cambiare tutto, sentirmi serena cn il mondo e cn me stessa. eppure sono bloccata tra 4 mura di vita, al pc, legata ad un cell ke nn suona mai...

    ti consiglio e mi consiglio d'iscrverti in palestra, qualke corso, fai qualcosa insomma ke possa farti incontrare nuova gente, nuove amicizie e scuoterti dall'apatia di cui sei/siamo vittima.

    non è il caso d'andar dallo pscologo, è un periodo ke prima o poi si attraversa nella vita. poi passa. hai solo bisogno di nuovi stimoli e trovarli spetta solo alla tua forza di volontà. un abbraccio. scrivimi qnd vuoi. :-) ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    mi dispiace per te.. anch'io ho passato brutti momenti.. per lo psicologo personalmente non lo consiglio, forse devi propio cambiare aria.. comunque dipende dall'età che hai, se sei sistemato e hai casa tua allora la vedo dura cambiare, altrimenti fai come ho fatto io: cerca lavoro e cambia città, vedrai le giornate le amicizie (e i problemi) cambiare! Tanti auguri e non abbatterti mai!

    P.S. forse sono troppo drastico ma l'unico aiuto sincero che troverai è in te stesso (lo so per esperienza!)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    PUO' CAPITARE CHE A VOLTE CI SENTIAMO IN QUESTO MODO,MA BISOGNA RESISTERE AD OGNI COSTO,NON DOBBIAMO MAI MOLLARE.IN QUESTI CASI BISOGNEREBBE SFOGARSI CON QUALCUNO DI CUI CI SI FIDA CIECAMENTE,UN AMICO O QUALCUNO A CUI SI VUOLE RACCONTARE QUESTA COSA.LO PSICOLOGO ESCLUDILO SECONDO ME,PROVA A VEDERE SE PRIMA CE LA FAI A RISOLVERE QUESTA COSA CON QUALCUNO DELLA TUA FAMIGLIA.IN QUESTI CASI BISOGNA SFOGARSI,PARLARE E DIALOGARE,NON BISOGNA TENERSI TUTTO DENTRO PERCHE' ALTRIMENTI SI STA ANCORA PEGGIO E LA PREOCCUPAZIONE SALE.VEDRAI CHE SFOGANDO QUESTO TUO MALESSERE INTERIORE A QUALCUNO STARAI SICURAMENTE MEGLIO E RICORDATI CHE NON SEI L'UNICO A CUI CAPITA QUESTA COSA,SONO MOLTI,PIU' DI QUANTO TU POSSA CREDERE.ADESSO CI VUOLE CORAGGIO E UNA BELLA SPINTA FORTE PER AFFRONTARE LA QUESTIONE NEL MIGLIORE DEI MODI.VEDRAI,TUTTO SI RISOLVERA',SONO QUELLE PICCOLE CRISI PASSEGGERE CHE POI PASSANO.NON TI PREOCCUPARE!!!.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Secondo me devi provare a fare un reset della tua vita e ripartire daccapo.

    Cerca di non pensare ai problemi che hai, guarda avanti...apri la mente e cerca nuove strade, soluzioni e via alternative per tirarti su, anche la minima cazzata ma che ti faccia stare bene col pensiero...fai dello sport per scaricare la tensione, cerca di non arrabbiarti, non essere uguale alla massa e fidati solo del tuo istinto.

    Lo psicologo te lo sconsiglio, ti spilla soldi su soldi e ti crea nuovi problemi.

    Se non hai la donna cercala e vedi che starai meglio...ciao e in c_ulo ai lupi!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    sai ti consiglio di cercare un hobby,che ti deve piacere e soddisfare! se no anche un viaggio saebbe perfetto per staccare un po, se non hai tempo puoi partire anche solo xun giorno fidati non è poco. ti soddisferà!ciao smack

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    I tuoi genitori? Non credi possano esserti di aiuto?

    Oppure..non hai un migliore amico (però devi avere fiducia in lui al 100%)?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Secondo me avresti bisogno di cercarti una ragazza....vedrai che verrai ripagato....un uomo senza una donna accanto si rincoglionisce....che mondo sarebbe senza la donna!!!! na merd...ce verimm compa' nun t'abbat....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ti sembrerà strano quello che sto x dirti, forse nemmeno ci credi, ma l'unico che può aiutarti in certi casi è solamente Dio, affidati a lui x una volta e capirai..

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.