meglio ginecologo uomo o donna?

Ditemi anchè il perchè della vostra scelta e a che età avete fatto il primo controllo.

17 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    il primo controllo a 17 anni cn una donna piuttosto fredda..poi sempre con donne, sempre diverse..

    mi è capitato ben 2 volte una nel 2007 e una quest'estate) di finire al pront soccorso, la prima volta x un mal di pncia fortissimo e la visita ginec l'ha atta un uomo, la seconda volta x emorragia interna e mi ha visitata sempre un uomo..

    tenendo conto del fatto che con le donne ero preparata alla visita e con gli uomini no sarebbe dovuto essere più facile con le donne, invece non è stato così... quindi consiglio uomo!

  • keit87
    Lv 4
    1 decennio fa

    uomo o donna per me è uguale...guardo la professionalità e la conoscenza, nonchè la consapevolezza di quello che fanno...

  • 1 decennio fa

    La mia è una donna e mi trovo benissimo. Sono stata anche da alcuni uomini x visite specifiche e l'imbarazzo non è stato poi così enorme xò preferisco ugualmente donna.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    prima visita intorno ai 18 anni

    il mio è maschio ma non ho problemi è molto professionale

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • prima visita a 15anni

    sempre avuto 1 o 2 donne, è meno imbarazzante credimi!!!

    stasera corso di preparazione al parto con la mia ginecologa e le altre mammine e anke alkuni papà tra questi mio marito...

    31+4

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io un mese fa e ho 16 anni...ho fatto la visita con una donna ed è stato un po imbarazzante con un uomo credo sia peggio..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    A 14 ANNI IL PRIMO CON UN UOMO FINO AI 24 ORA CON UNA DONNA...BRAVISSIMA SENZA PARAGONI....prima credevo che la donna mi desse fastidio invece....mooooolto meglio....sa veramente che sta vedendo.....eh eh eh eh dico donna.molta + confidenza,meno fredde,+ comprensione,meno pregiudizi(sembra strano ma e' cosi')...ciao ciao

  • 1 decennio fa

    Dipende se ti senti meno timida con una donna rispetto con un uomo....

    E' soggettivo...ma dopotutto la bravura è la stessa....entrambi hanno studiato un sacco di anni e fatto chissà quanti tirocini....

    Io ho avuto l'occasione,in 3 gravidanxe,di farmi visitare solo 2 volte da una donna,è stata bravissima quanto un uomo e viceversa....

    Farmi visitare da un uomo non mi imbarazza....è il suo lavoro e di certo non stà li ad aspettare proprio me...Sei una paziente come un'altra/o...

    La mia prima visita a 17 anni per farmi ordinare la pillola anticoncezionale....ora ci vado regolarmente almeno una volta all'anno!

    Fonte/i: esperienza personale
  • Moky79
    Lv 5
    1 decennio fa

    1a visita a 24anni... causa di dolori spaventosi e scoperta di una ciste endometriosica..

    era un uomo (è lo stesso gine che mi ha aiutato a nascere!!)

    ora ho cambiato ma sempre uomo... ho avuto delle amiche che avevano ginecologhe donne e me lo hanno sconsigliato!! quindi ho provato con un dottore uomo....

    ed in ospedale, quando sono stata operata, mi visitavano quotidianamente dei ginecologi di reparto e la casualità vuole che fossero sempre uomini...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ho provato sia uomo che donna

    le donne lho sempre trovate più fredde e meno pazienti...

    gli uomini secondo me sono meglio perchè sono più pazienti e spiegano meglio...però cè parecchia vergogna ogni volta con un uomo......

    la prima volta cmq verso i 18, 20, non ricordo, ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Siccome ho perso la verginità tardi, a 30 anni suonati, ho fatto il primo controllo approfondito altrettanto tardi, prima solo ecografie. Dopo una donna fredda e un uomo maleducato, ho conosciuto una donna gentile e simpatica che è diventata la mia specialista di fiducia. Per me uomo o donna fa lo stesso, a patto che abbia un buon carattere e mi metta a mio agio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.