Il diamante è carbonio puro. E' combustibile? se si, quale è la sua temperatura di accensione?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Il diamante è la varietà di carbonio di alta pressione. Studi di laboratorio hanno evidenziato che esso cristallizza con pressioni di almeno 50 kbar e temperature superiori a 900 °C. A pressioni o temperature più basse si forma la grafite.

    A temperature superiori ai

    1.200 °C, si forma nuovamente la grafite.

    la sua temperatura di fusione è di circa3500°C.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ma vuoi usare il diamante come combustibile???!!!!e quanto t costa??!!

    il diamante ha una temperatura di fusione superiore a 3500gradi C, ma questo non è detto che comporti la combustione. Anzi questa non risulta facile perché il carbonio è legato solo a se stesso, cioè ad altri atomi di carboni, senza avere nella sua struttura chimica idrogeno. La formula generale di combustione è:

    (CH)n + O2 ---> CO2 + H2O

    (Combustibile a base di carbonio e idrogeno + ossigeno ----> libera calore, anidride carbonica e acqua,espulsa come vapore acqueo)

    nel caso del diamante: C + O2 -----> .....?....

    SI dovrebbe nel caso ricreare un ambiente particolare, dove vi siano le condizione idonee per effettuare la combustione, ma non penso che nessuno farà mai esperimenti di questo tipo....

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.