Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Qual'è il cagnolino ideale..?

Ciao ragazzi

convivo con il mio compagno e ci piacerebbe avere un cagnolino.

abbiamo già una cricetina russa white winter..

la nostra casetta è piccola: ingresso, cucina, stanza da letto e bagno. poi abbiamo la lavanderia nel seminterrato in comune con la signora padrona di casa. infatti il nostro è un appartamento creato in una casa indipendente con giardino, di cui si occupa la signora.lei ha alcuni gatti e due cagnoline piccole di quasi 15 anni!

io lavoro solo al mattino.

ci piacerebbe un piccolo chiuaua o pincer dato lo spazio ridotto.. ma ho paura ke sia addirittura troppo pocolo spazio.. e come gestirlo durante le vacanze o qnd non sono a casa. i miei hanno un cane maschio..la signora femmine.. non saprei come fare!

voi cosa mi consigliate..?

accendete tante stelline così ho tanti pareri da tutti voi.. grazie!

kiss***

http://sara27983.spaces.live.com/

Aggiornamento:

io adoro gli animali e ne ho sempre avuti di tutti i tipi.sono perito agrario tra l'altro..

ma x esperienza desidero un cagnolino di razza..non del canile..

lo sò ke hanno tanto amore da offrire, ma i cani di razza sono + docili da educare rispetto ai bastardini. e + ke mai serve disciplina x un ambiente così piccolo..

quindi consigliatemi su quale razza..

grazie..e ricordatevi tante stelline! ;-)

21 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    IL chihuahua, ti parlo per esperienza perché ne ho una da 14 anni, è semplicemente un amore, le basta poco spazio, tanto poi le farai fare qualche passeggiatina. Lo spazio non è di certo poco per un chihuahua, inoltre considera che sono chiamati "cani da grembo" nel senso che vorrebbero stare sempre in braccio. Le basta un pupazzetto, qualche giro nella stanza e poi qualche passeggiatina. Quando sei in vacanza puoi portarla con te, sono ben accetti ovunque, e puoi portarla anche nei ristornati, a patto che se ne stia sotto il tavolo o in braccio da te. L' importante è che tu l' abitui , fin da piccola, a stare a contatto con gli altri cani e persone, con attenzione però, perché essendo piccoli dovrai avere mille occhi quando la porterai a passeggio. E' facile, difatti, che mentre la porti a spasso, qualche automobilista distratto parcheggi sul marciapiede schiacciandola. Quindi magari mettila giù solo quando sei ai giardini , per il resto tienila in braccio.

    Io ti consiglio questa magnifica razza, ma ricorda, sono come bambini, quindi non puoi abbandonarla durante le vacanze, e questo vale per tutti i cani!

    (Mi sono accorta di aver parlato sempre al femminile, ma sai la mia è una bambina...)

  • 1 decennio fa

    Ti parlo per esperienza io ho un chihuahua ed è adorabile, è molto inteligente, io lo porto con me in ufficio (l'ho abituato fin da subito) e sta tranquillo tutto il tempo fino a quando non deve fare la sua passeggiatina, l'ho abituato a fare i suoi bisogni sul tappetino così non ho il problema di doverlo portare fuori anche quando piove. E' freddolosissimo quindi ti devi armare se opti per questa razza di cappottini e felpe.

    Non è assolutamente vero che abbaia in continuazione (sono solo luoghi comuni) dipende da come lo abitui se fin da piccolo lo farai stare a contatto con gli altri animali e con le persone non avrà alcun problema e soprattutto abitualo a stare da solo (ma questo è un cosiglio per qualsiasi razza di cane).

    Ti dico inoltre che il chihuahua si affeziona in modo totale ad una persona solamente a cui obbedirà, ad esempio il mio che ha più di 10 mesi le passeggiate le fa solo se ci sono io, da solo con il mio ragazzo non ci va si impunta e non c'è modo di smuoverlo.

    Ovviamente ti consiglio questa razza che è stupenda.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io possiedo un westy (west higland terrier) femmina, è abbastanza piccolo ed è intelligentissimo, è testardo ma una volta capito chi è il capobranco ti adorerà. Può succedere di lasciarlo in casa da solo per qualche ora, nessun problema, aspetta paziente il tuo ritorno. Lo portiamo in ferie con noi (di solito in appartamento), a volte impossibilitati l'abbiamo lasciata da mia madre e in tutte le occasioni si è comportata benissimo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a me nn importa proprio ke razza sia ke taglia maskio o femmina ke sia l' importante ke sia un cane ke so ke tratterò benissimo ke gli sarò x sempre fedele e ke nn lo lascerò mai mai maiiiii!!!! ABBASSO L' ABBANDONO DEI CANIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ciao,io ti consiglio uno York Shire,il mio appartamento è quasi come il tuo e sinceramente ci stiamo bene io,mio marito e il mio piccolo Baldo.X le vacanze noi lo portiamo con noi...E' questione di abitudine e quando nn ci sei lui sta in casa...La mattina prima di andare a lavoro lo porti a fare i bisogni e quando torni lo porti a spasso...

    Ho visitato il tuo profilo...Come hai fatto a creare quella pagina?Bella,complimenti!

  • 1 decennio fa

    io ho un picnher nano. piccolo piccolo, dolcissimo, pelo corto. secondo me perfetto per voi.

  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa

    Un cane, al di là della taglia, è sempre un impegno. Per cui ti consiglio vivamente di valutare come organizzeresti il tuo tempo e i tuoi impegni in base alla sua presenza. Se vai in vacanza, con un cane così piccolo non avresti problemi a trovare un posto che li accetti. Io ho un boxer e quando vado in vacanza (raramente) mi organizzo con mio papà (che sta sopra di me). Se potessi lo porterei con me. Altrimenti, ti giuro, me ne starei a casa.

    Un chiwawa credo sia l'opzione migliore. Ma valuta il fatto che lo dovrai portare costantemente fuori per farlo correre e per fare i bisognini. Nonchè educarlo a stare in casa..

    pensaci bene, perchè una volta preso è un impegno serio! ;)

  • ioia
    Lv 4
    1 decennio fa

    l'hai già detto tu.x uno spazio piccolo l'ideale è un pincer,e poi è un amore d cane!!e prendi una femmina..così nn si scanna con quelle della vicina!!

    mi dici un tuo parere x favore?grazie..

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=200...

  • 1 decennio fa

    Ciao!! Allora i cani che hai detto tu mi sembrano l'ideale,qnd vado in vacanza io il mio cane me lo porto insieme..e nn faccio come tnt persone ke li abbandonano...cmq..potresti lasciarlo a qualke amica o anke alla signora ke abita sotto di te!! Prima vedi se qualcuno è disponibile x tenertelo qnd sei assente...e poi lo prendi!! Ciao!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dunque, la leggenda che i cani del canile siano più robusti e sani è appunto una leggenda. Anzi, i cani del canile sono più esposti alle malattie, non hanno discendenze sicure a differenza di quelli di razza che invece si sa vita morte e miracoli e sopratutto si conosce con esattezza la percentuale dei legami genetici, cioè si è sicuri che il cane di razza non sia figlio di fratelli. Cosa che al 70% per cento questo succede con i cani non di razza quindi più vulnerabili ad avere qualche malattia genetica dovuta a legami troppo stretti tra famigliari.

    Io amo moltissimo gli animali, mi dispiace moltissimo che ci sia ancora gente che abbandona gli animali. Soprattutto i cani che non sono autosufficienti, per questo se vuoi un consiglio dato con il cuore, prenditi un gatto di razza. Ci sono gatti di razza (es.certosino) che vengono chiamati gatti-cani per l'affetto che dimostrano. Consiglio questo tipo di razza perchè in una situazione come la tua sarebbe l'ideale, il gatto ha bisogno di meno spazio ed è autosufficiente, può rimanere da solo anche per 1 settimana se qualcuno si preoccupa di dargli da mangiare. Il certosino non graffia, non si fa le unghie, non fa gli agguati, ama solo le coccole e giocare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.