promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileBellezza e stile - Altro · 1 decennio fa

Consigli della nonna?

Adoro i tradizionali consigli della nonna.....io ve ne dico 3 e voi in cambio quale mi dite?!?!

LENTIGGINI

Un po' di succo di limone appena salato è un rimedio molto efficace per schiarire le lentiggini.

CUCINA

Per evitare che la pasta si incolli durante la cottura e darle profumo, basta aggiungere dell'acqua dell'olio aromatizzato con basilico, aneto o rosmarino.

SCARPE

Per pulire perfettamente le scarpe in pelle è utile usare l'interno delle bucce di banana. La stessa pulitura perfetta si ottiene utilizzando uno straccio pulito imbevuto con del latte tiepido.

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    I RIMEDI DELLA NONNA

    A differenza delle pratiche magiche, i rimedi naturali costituivano patrimonio comune e venivano adottati autonomamente, o dietro suggerimento di chi, avendone fatto ricorso, ne poteva testimoniare l’efficacia.

    Contusioni: A) appoggiare le foglie di cavolo schiacciate o stendere la chiara di un uovo sbattuto; fasciare bene. B) sugna fresca sui lividi.

    Cistite: bere la mattina a digiuno e la sera prima di andare a letto un bicchiere d’acqua calda con il succo di limone e 2 cucchiaini di miele ( per 15 giorni).

    Scottature: immergere immediatamente la parte dolorante nel latte freddo: non ci saranno né dolori né bollicine.

    Piedi doloranti: aggiungere mezzo bicchiere di aceto bianco nell’acqua del pediluvio serale.

    Duroni sotto la pianta dei piedi: massaggiarli mattina e sera con un batuffolo di cotone imbevuto con succo di limone.

    Mal di gola: mettere a bollire un rametto di salvia in un quarto di litro d’acqua “filtrare e fare gargarismi”.

    Contro geloni: impacco con decotto di foglie di noce. Versare in 500 grammi di acqua bollente un pugno di foglie essiccate; dopo 10 minuti filtrare; usare per impacchi tiepidi.

    Tosse: A) decotto di erbe ( malva, lauro gramigna, camomilla, acqua e zucchero). B) decotto ottenuto mediante l’ebollizione di peduncoli di ciliegie.

    Mal di testa: impacchi di foglie di cavolo o fettine di patate crude sulle tempie. Pediluvio in acqua calda nella quale si aggiunge una manciata di sale grosso e un rametto di rosmarino.

    Punture di vespe: A) impacco con foglie di malva; B) aglio schiacciato; C) premere forte una chiave. D) applicare miele sulla parte gonfia.

    Mal di stomaco: Bollire bucce di limone con zucchero.

    Gonfiori vari: impacchi di olio caldo e ruta; “la ruta ogni male stuta”.

    Accesso dentario: cataplasmi di semi di lino.

    Ferita: coprire con una ragnatela.

    Ipertensione: A) usare “le sanguette” che succhiano il sangue, ristabiliscono equilibrio. B) mangiare i lupini.

    TRA MEDICINA E MAGIA

    Con l’affermarsi della medicina ufficiale progressivamente venne a cadere in disuso il ricorso alle erbe, non così quello alle pratiche magiche che si è protratto come alternativa alle prescrizioni mediche, sino ai tempi nostri.

    Orzaiolo: si doveva guardare in una bottiglia d’olio per 3 volte mattina e sera; la guarigione era assicurata.

    Ittero: si facevano impacchi di mais macinato e caldo e si mettevano sotto le ascelle.

    Cefalee: si effettuano massaggi sulla fronte con parole “magiche”.

    Milza gonfia: passare il malato attorno ad una quercia.

    Gonfiore all’inguine: far saltare il paziente su un foco fatto con le foglie, pronunciando le parole segrete di rito.

    Distorsioni articolari: utile la “ Stoppata” con albume d’uovo e fasciatura stretta.

    LA NONNA PULIVA COSI’

    Le bottiglie: versava dentro del terreno che provocava attrito, sciacquava e tutto splendeva (in seguito si usava il riso).

    I vetri: miscelava in parti uguali acqua salata e alcool; lucidava con panno asciutto

    I pavimenti: passava uno straccio imbevuto in acqua e sapone naturale. Lucidava con olio di lino e poi con un panno asciutto.

    Il marmo: lavava con acqua saponata. Per macchie resistenti usava acqua e succo di limone.

    L’argento: puliva con acqua di bollitura delle patate.

    Il bronzo: puliva con olio caldo oppure con succo di limone.

    Il rame: strofinava con succo di limone; per lucidare latte cagliato o cenere di legna.

    Il lavello: versava scaglie di sapone e acqua molto calda. Per deodorare aceto bollente.

    Il WC: lavava accuratamente, poi aggiungeva aceto nell’acqua dello scarico.

    I tappeti: 3 cucchiai di sapone liquido, 90ml di alcool, 240ml di acqua. Versava gli ingredienti in un recipiente e mescolava fino ad avere una schiume compatta. Strofinava sul tappeto con una spazzola. Alla fina spazzolava bene il tappeto.

    10 punti ?!? Please...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    PER DEI CAPELLI PIU' FORTI E LUMINOSI usa il rosso dell'uovo

    me lo ha detto mia nonna

    aiuto

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=200...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    per il cattivo odore di sudore delle ascelle o dei piedi. per l 'herpes fastidioso sulle labbra,come dopo barba.per le punture di zanzara utilizzate la pietra di sale (pietra allume ).si passa sulla parte interessata ancora umida .si trova in erboristeria .funziona!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ti consiglio di leggere Survivor di Chuck Palahniuk, il protagonista ne racconta tantissimi durante tutto il libro... te ne cito uno:

    "Per rimuovere le macchie di ciliegia, strofinateci sopra un pomodoro maturo e poi lavate come al solito. La chiave sta nel non andare nel panico."

    ma ho trovato un sito in cui ci sono tutti quelli del libro...

    spero funzionino!

    ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    io so che se hai delle decolletè di quelle con la punta stretta (magari col tacco alto, dolore massimo!) in pelle o finta pelle (qualsiasi cosa tipo plastica morbida) , per allargare la punta devi mettere un canovaccio nell'acqua caldissima e schiacciarlo dentro le punte a tutta forza; poi lasci raffreddare e le scarpe si allargano... FUNZIONA!!! bello no?

    per allargare le scarpe di tela le nonne consogliano di usare cotone imbevuto nell'alcol.

    se me ne vengono altre aggiungo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • OLLY
    Lv 5
    1 decennio fa

    Incrostazioni nella pentola, far bollire acqua e sale e le incrostazioni si staccheranno magicamente

    Pulire la polvere dalle foglie di piante d'appartamento, basta acqua distillata cn un poco di latte e ritorneranno pulite e brillanti

    Annaffiare le piante d'appartamento con acqua piovana che e' ricca di saliminerali e nn ha cloro

    All'ultimo risciacquo quando ci si lava la testa, usare acqua che e' stata bollitaa con tanto rosmarino...da' tonicita' e lucidita'

    ...

    OLLY

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    E' possibile sbarazzarsi dell'acne facilmente grazie a questo rimedio http://EliminareAcne.netint.info/?G038

    L‘acne è un problema che affligge molti giovani a tal punto da innescare ritiro sociale. Esistono prodotti farmaceutici efficaci che tuttavia possono rivelarsi molto aggressivi sulla pelle.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 anni fa

    Puoi liberarti facilmente dell'iperidrosi grazie a questo metodo naturale http://MiracoloPerIperidrosi.latis.info/?aZ02

    L'iperidrosi può essere originata da disturbi a carico di vari organi, della tiroide, da disfunzioni ormonali, obesità, menopausa ma può avere anche cause psicologiche; nervosismo e ansia tendono ad aggravare la problematica che può diventare anche strettamente legata allo stato d’animo della persona.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ACNE(brufoli)

    mettete sui brufoli il dentifricio alla menta... funzionaa

    aiuta me

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=At...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    WOW ma funzionano veramente!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.