bon.bon2 ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 1 decennio fa

Domanda per chi ha l'addolcitore a monte dell'impianto idrico.?

Vorrei sapere se effettivamente i panni in lavatrice, soprattutto asciugamani e accappatoi, vengono davvero cosi' morbidi e, visto che l'ammorbidente diventa inutile per ammorbidire, vorrrei sapere, nel caso decidessi di acquistare un addolcitore,con che cosa potrei profumare gli indumenti in lavatrice visto che non saprei rinunciare alla fragranza rialasciata da alcuni ammorbidenti.Secondo voi poche gocce di oli essenziali nel detersivo o nella vaschetta destinata all'ammorbidente vanno bene o rischiano di macchiare il bucato? (Dato che sono oli) c'è qalcuno tra voi che ha l'addolcitore e non comprando più l'ammorbidente non può, come me, fare a meno del profumo e ha trovato una soluzione per non rinunciarvi eliminando comunque l'ammorbidente?Grazie!

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti rispondo solo alla prima parte della tua domanda:

    Ho un addolcitore a scambio ionico (resine).

    L' acqua del mio acquedotto ha livelli di durezza impossibili, 33 gradi francesi

    Solo per tua info ...mi serve e soddisfa molte esigenze,

    >Per poter ottenere un effetto lavante identico alla maggior parte delle acque potabili italiane media 15°gradi francesi, dovrei utilizzare tre volte il detersivo. per lavatrice , per la toilette e per lavare i piatti. .....

    Altrimenti dovrei utilizzare decalcificanti a livello industriale

    >Non occorre ammorbidire, infatti senza l' acqua rende i capi molto morbidi.

    >Non ho problemi di calcare nella caldaia (i miei vicini hanno spese di manutenzione immani (ogni anno devono sostituire o effettuare il lavaggio dello scambiatore secondario della caldaia )

    >Un fattore importante sono le mie piante, l' alto tenore di calcare le limiterebbe molto la loro esistenza.

    >La pelle del corpo rimane più lisca e vellutata senza creme....

    Prato .

    Il prato non utilizzo l' acqua dell'addolcitore, sono però costretto a due trattamenti annuali di solfato di ferro, altrimenti addio verde smeraldo..

    _________________________________________

    Riserve (non ne capisco molto quindi prendi con le opportune riserve quello che ho scritto sotto:

    Profumazioni, ammorbidenti etc...personalmente le eviterei se non ricordo male devo avere letto un articolo in cui qualcuno ipotizzava quali veicoli di malattie della pelle, funghi.

    Personalmente utilizzo dei fiori di lavanda delle mie piante, svolgono due funzioni : profumano e hanno una azione antibatterica più di così-

    Poi vedi tu, Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.