anticalcare ferro da stiro?

aggiungete mai dell anticalcare alla caldaietta dell'acqua del vostro ferro da stiro?

quale?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao! Io metto nella caldaia del ferro ogni volta che la riempo 20ml di anticalcare profumato di stira e ammira. Si trova al supermercato ed è un buon prodotto! Ha un buon odore e funziona!

    Se ce lo metti fai attenzione la prima volta a mettere un paio di stracci sopra il piano da stiro, oppure meglio ancora metti il ferro sopra al lavandino e quando bolle, fai scaricare facendo uscire il vapore tutta l'acqua della caldaia perchè uscirà marroncina.

    Una volta finita tutta l'acqua riempi di nuovo e rimetti altri 20ml di prodotto insieme all'acqua e fai scaldare e poi ricomincia a far uscire il vapore, questa volta prova a passare il ferro sopra gli stracci e vedi se lascia gli aloni di calcare, fai diverse volte la prova prima di stirare, sennò può succedere che ti si sporchino i panni e poi devi rilavare!(ovviamente anche se si macchiano poi va via!).

    Quando il ferro non sporca + fai raffreddare e pulisci bene la piastra (anche con acetone se non si staccano i residui).

    A questo punto è tutto pronto x stirare!

    Dopo questa prima volta, aggiungi sempre i 20ml di prodotto ogni volta che riempi la caldaia e non avrai + problemi, il ferro sarà sempre pulito e senza calacare!

    Tu avrai 2 vantaggi: una lunga durata del prodotto ed un buon odore mentre stiri!

    Ciao!!

  • 1 decennio fa

    ti parlo da ingegnere chimico...l'ideale sarebbe l'edta o meglio acido etilendiamminotetraacetico. Lo metti nella caldaia e come esce dai fori stacca il calcare legandocisi.

    Lo si usa anche per evitare che si attappino gli "spruzzini" del parabrezza della macchina.

    Lo trovi o nei negozi specializzati di prodotti x la pulizia dell'automobile oppure(molto forse) nelle farmacie.

  • 6 anni fa

    Trovi un ampia varietà  e scelta di Ferri da stiro con caldaia sul sito Amazon.it. Ti lascio il link della sezione corrispondente http://amzn.to/1zpx84C.

    Prima di ogni acquisto online io cerco sempre di confrontare caratteristiche e costi dei vari prodotti per trovare il giusto compromesso tra qualità  e prezzo. Fondamentale poi leggere i giudizi di chi questi prodotti li ha già  acquistati per orientare la scelta finale. Credo che dando una occhiata a questa pagina potrai ricavare tutte le informazioni che ti servono su questo tipo di prodotto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se il ferro da stiro ha qualche anno, è da smontare a pulire a mano (ci si mette circa 40 minuti). Se non ne hai voglia esistono dei prodotti acidi apposta, ma accelerano il deterioramento del ferro da stiro. Su quelli di nuova generazione lo smontaggio è lungo e difficile e gli acidi lo distruggerebbero, però esistono dei prodotti (non so dirti come sono) meno corrosivi, ma da usare più spesso.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Sarebbe opportuno fare qualche ciclo di pulizia con acido citrito o tartarico.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.