Daddina ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Mi date la ricetta di un minestrone o di una minestra di pane per stasera?

Grazie, grazie grazie, Vi dico cosa ho piùo meno a disposizione: sedano, finocchio, fagioli pomodi oltre che gli odori e qualche spezia, carote,

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La mitica ribollita oppure la zuppa di fagioli, ti metto entrambe le ricette. Anzi metto anche la pappa col pomodoro.

    Gli ingredienti

    - pane toscano raffermo

    (tipo casalingo, cotto a legna)

    - fagioli cannellini lessati

    - cavolo nero

    - cavolo verza

    - bietola

    - patate

    - carote

    - porro

    - cipolla

    - poca passata di pomodoro

    - olio extravergine di oliva

    - pepolino (timo)

    - pepe nero

    Prima di tutto bisogna passare metà dei cannellini lessati al passaverdure, diluendo la purea con la loro acqua di cottura. Si prepara un soffritto con cipolla e porro in abbondante olio (utilizzate una pentola capiente a bordi alti) e quando le verdure si sono imbiondite si aggiunge poca passata di pomodoro; si lascia insaporire per qualche minuto, si aggiungono quindi tritati cavolo nero, verza, patate, carote e si lascia stufare dolcemente. Coprite e fate sobbollire per un'ora a fuoco medio.

    Mettete i fagioli cotti, in parte interi e in parte passati, perché l'aggiunta del fagiolo facilita il depositarsi della zuppa.

    Aggiungete prima del termine il pepolino, il pepe nero, il sale e due o tre cucchiai di passata di pomodoro.

    Per completare si dispongono le fette di pane in una zuppiera alternandole con mestoli di zuppa fino ad intridere bene tutto il pane. Fate riposare per un giorno intero (in modo che il pane assorba tutto il brodo).

    Per gustarla, togliete dal tegame la quantità desiderata e mettetela nuovamente a riscaldare, o meglio a 'ribollire'.

    ZUPPA DI FAGIOLI

    400 g di fagioli borlotti secchi

    2 cipolle 2 spicchi di aglio

    2 foglioline di salvia ½ rametto di rosmarino

    2 tazzine di olio extravergine di oliva

    2 pomodori pelati sale q.b. brodo di carne q.b. crostini di pane q.b.

    Preparazione

    Lasciare in ammollo i fagioli almeno 12 ore prima dell’esecuzione della ricetta.

    Rosolare gli ortaggi sminuzzati.

    Cuocere irrorando con il brodo man mano che il fondo si ritira.

    Cuocere a fuoco moderato per 40 minuti circa.

    Aggiungere i pomodori pelati ed i fagioli scolati e sciacquati, lasciar insaporire per 3 minuti e aggiungere il brodo (in modo che ricopra di almeno 2 dita il livello dei fagioli).

    Salare q.b. e lasciare cuocere a fuoco basso e con il coperchio per 100-120 minuti, facendo attenzione di controllare comunque il livello del brodo, aggiungendone altro all’occorrenza.

    Impiattare con crostini a piacere.

    PAPPA COL POMODORO

    800 gr di pomodori maturi o pelati

    500 gr di pane raffermo toscano

    1 porro

    1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

    brodo (anche di dado ma senza glutammato)

    peperoncino

    basilico

    olio extravergine d’oliva

    sale e pepe

    Preparazione

    Si mette l’olio nel tegame e si fa rosolare il porro e il peperoncino. Si aggiunge il concentrato di pomodoro e i pomodori a pezzetti. Si fa prendere il bollore per 5 minuti.

    Si aggiunge il brodo, il sale e il pepe e quando ribolle si butta il pane raffermo tagliato a fettine sottilissime.

    Si fa cuocere e ritirare il brodo per una ventina di minuti, finche, appunto, non diventa una "pappa".

    Si serve caldo ma è buono anche freddo con una manciata di foglie di basilico e un buon olio extravergine d’oliva a crudo.

  • 1 decennio fa

    Pappa al pomodoro

    Ingredienti:

    600 gr. di pomodori ben maturi

    400 gr. di pane

    2 o 3 spicchi d'aglio

    5 o 6 foglie di basilico

    peperoncino

    olio extravergine d'oliva

    sale e pepe.

    Preparazione:

    Mettere in un tegame l'aglio, l'olio, il basilico, peperoncino a piacere e i pomodori pelati e tagliati a pezzi. Portare ad ebollizione. Aggiungere abbondante acqua (un litro circa) e il pane tagliato a fettine sottili. Aggiustare di sapore con sale e pepe lasciar cuocere mescolando spesso, finché non il pane non si sia trasformato in una poltiglia e facendo attenzione che non rimangano pezzi interi. Servire la pappa calda aggiungendo un filo d'olio crudo. Una ricetta molto semplice e gustosa, facile e veloce da realizzare e buona in tutte le stagioni. E' molto comune nei ristoranti e nelle trattorie che servono specialità della cucina fiorentina.

    La pappa al pomodoro è buona anche fredda o riscaldata, l'importante è aggiungere sempre un cucchiaio d'olio d'oliva crudo in ogni piatto.

  • 1 decennio fa

    su http://www.amoreepsiche.it trovi un sacco di ricette facili e gustose abbinate pure ai vini....

    spero possa esserti utile

    ti consiglio di usare un gadget gratuito di google. Vai qui

    http://www.google.it/ig/directory?hl=it&url=www.am...

    clicchi su aggiungi e se vai su google.it

    avrai le ricette in tempo reale in maniera veloce e gratuita secondo me è molto buono!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.