Einstein:tutto l'universo e' spiegabile in un'unica equazione (equazione di Dio), che prevede ?

...un numero enorme di possibilita' di manifestarsi dell'essere.

Insomma, nulla e' dato al caso, Dio non gioca a dadi.

Allora il senso di infinito, di destino o casualita' (a seconda della visione personale di ciascuno di noi), non sono altro che un effetto della limitatezza della capacita' di comprensione umana?

Nulla e' infinito, tutto e' relativo. E vi ricordo che Einstein stesso diceva "io cerco il pensiero di Dio, tutto il resto sono dettagli".

Aggiornamento:

@Mr Johnson: io la cultura me la faccio leggendo, non guardando la tv, come la maggior parte degli utenti di questa sessione invece palesemente fanno.

11 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Si, Einstein era panteista, non credeva nelle divinita' delle religioni organizzate ma sentiva che esisteva un'entita' superiore insita in ogni cosa che chiamo' comunque "Dio".......

    Chi puo' dire che cio' che chiamiamo Caos non sia altro che un ordine che ancora non conosciamo?

    Certo, in un mondo quantistico dove tutto e' e non e' contemporaneamente Dio sarebbe assenza e presenza, esistenza e inesistenza, essere e non-essere, tutto e niente al contempo, imprevedibilmente.......

    Gia', Dio non gioca a dadi.......ma forse, come diceva Niels Bohr e' tempo che Einstein smetta di dire cosa fa Dio.

    non lo potra' sapere nessuno, se Dio e' la totalita' di tutte le probabilita' e combinazioni esistenti, non sara' mai alla portata della limitata e illusoria percezione umana.

    Adieu

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Darwin
    Lv 5
    1 decennio fa

    tutti i credenti dicono che Einstein fosse credente come loro..ma si sbagliano Einstein aveva una concezione tutta sua di dio e della religione che nn ha niente a che fare con nessun'altra religione al mondo.

    per lui dio nn è ne onnipotente ma sta alle leggi della scienza e è impotente a queste leggi e di certo nn è un punitore come credono i cattolici e gli ebrei !!!

    praticamente era quasi più ateo che credente verso la fine della sua vita !!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Strano come questi concetti siano già stati espressi nel buddhismo antico e prima ancora nei Veda, ovvero 6000 anni fa!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Einstein come tutti i pensatori matematici non ha e non puo' aver dato la soluzione definitiva e totale dell'insieme e dell'infinito.Sarebbe stato semplicistico risolvere con un equazione il tutto basandosi e partendo da cio' che e' visibile e spiegabile per dare la soluzione dell'infinito e l'inconprensibile non verificabile.Einstein ha fatto un altro piccolo passo verso la conoscenza dell'origine e la strada e' ancora lunga.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il numero 1

    è contenuto in tutti i numeri

    che seguono !

    Senza l' 1 non avremmo altri

    numeri !

    1 = Origine

    gli altri numeri sono la conseguenza

    del numero 1....Creazione !

    Personale interpretazione !

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Emiel
    Lv 5
    1 decennio fa

    coe si fa a dire tutto è relativo, nulla è infinito? ma che ne sappiamo noi la ns mente nn è nemmeno in grado di astrarre l'inifinito in termini di spazio e di tempo..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Allora se tutto è relativo, anche le parole di Einstein sono relative.

    Secondo me ha cercato i dettagli, e forse tutto il resto era Dio per lui.

    Non so se Dio esiste o giochi ai dadi, ma se ci gioca veramente, molte volte sta barando!!

    Siamo limitati, è questo il nostro potere.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    amico

    tutto è relativo anche quello che dissi anni or sono.....

    non prendere per oro colato le mie parole da uomo....

    ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Einstein era un grande scienziato, ma come filosofo aveva le idee molto confuse...

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.