Decreto Gelmini. Che ne pensate e cosa sapete?

A mio parere a scendere nelle piazze sono l'80% degli studenti italiani. Quasi tutti. Ma di questa altissima percentuale solo il 40-50% sa il perchè, il resto lo fa per "calia". Ora da voi answerini vorrei sapere sinceramente cosa ne pensate e cosa sapete sul Decreto Gelmini.

COMMENTATE!

Darò 10 punti a chi risponderà con democrazia, civilmente e accende anche la stellina..

Aggiornamento:

Deborah apprezzo la tua sincerità e concordo con te.

X tutti gli altri: Precisiamo alcune cose.. Come qualcuno ha detto non fatevi strumentalizzare e non credete a tutti gli slogan/volantini politici.

Sono tutti una bufala!

Per quanto concerne le università che diventeranno fondazioni private, non significa che verranno chiuse ai poveri. Ma che dite! La scuola sarà supportata dallo Stato, e diventerà anche una fondazione privata aperta al mercato: se ad esempio un'azienda di turismo ha bisogno di personale, contatta una scuola e la finanzia.. In cambio riceverà operatori qualificati. Dove sta il problema? E' una riforma del sistema non perfetta, ma DRASTICA!

Per quanto concerne il maestro unico (figura pedagogica), il voto in condotta, l'educazione alla cittadinanza e alla costituzione, al blocco di rieditare i libri etc.. sono perfettamente d'accordo.

Sono contrario, invece, alla manovra economica che prevede "tagli, tagli, tagli e ancora tagli"!

Aggiornamento 2:

Davigio: Ognuno ha la sua opinione. Io sono favorevole al maestro unico, ad esempio.

Silvia S.: non farti strumentalizzare. Non credere che non ci saranno più soldi per i laboratori, non è vero! Anzi saranno incrementati.. Fidati e un giorno mi ringrazierai di quello che ti ho detto..

Aggiornamento 3:

jee: Ognuno è libero di fare ciò che vuole, tu sei libera di aderire o meno alla rivolta studentesca.

Ma non c'entra assolutamente essere di destra o di sinistra, comunisti o fascisti. Posso dirti che conosco "fascisti", come li chiami te ma in realtà sono simpatizzanti dell'estrema destra, che aderiscono alla rivolta. Io stesso, che sono dichiaratamente di centro-destra sono favorevole alla rivolta. Attenzione! Io sono contro non al Decreto Gelmini, bensì alla manovra economica del Decreto.

Tu, carissima jee, non hai motivo di arrabbiarti. I professori hanno il diritto di esprimere le loro idee, così come tu di non scioperare.

Punto!

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io penso che neanche la metà delle persone che protestano sappiano perchè lo fanno!!

    L'esempio più eclatante è il fatto che nella mia classe le persone che giovedì andranno a Milano a manifestare si reputano fascisti, allora io dico va bene tutto ma la coerenza...?!? Vanno in piazza solo a far casino e perchè non hanno voglia di studiare seriamente!!

    A scuola oggi i professori ci hanno fatto il lavaggio del cervello per spingerci a fare lo sciopero, allora prima di tutto decido io se è il caso di scioperare o no, e invece di passare le tue lezioni a parlare di politica e a influenzare i ragazzi con le tue idee magari dovresti spiegare ed andare avanti col programma...!!

    I prof sostengono che Brunetta sia un cogl**** e che invece di stare ad insegnare nelle università passi 5 giorni su 7 a fare spettacolo in tv (parole loro) ma loro cosa fanno?? Io venerdì ho la verifica di chimica e oggi invece della spiegazione ho dovuto ascoltare un sacco di str****ate su Brunetta e la riforma Gelmini che secondo i miei prof sono dei cret***...!!

    Io mi chiedo perchè appena arrivano delle persone con i cosiddetti attributi diventano dei cogl***...?!?!?

    La cosa poi che mi fa arrabbiare è che i prof ci dicono così ma poi loro sono i primi a non fare lo sciopero...!! Allora devo fare io la pappa pronta a te?? Non penso proprio!!

    Anche tu magari hai le tue ragioni ma alzi il tuo bel fondoschiena e vai a protestare se proprio ci tieni, non che mandi me al posto tuo...!!

    E quei bambini delle elementari che cantano i cori "non vogliamo i grembiulini"?? Ma X FAVORE!!

    Quelli sono BAMBINI li convinci a dire una cosa e loro la dicono, gli dici di andare nelle piazze e loro ci vanno perchè si fidano di chi gli insegna a farlo, e nel loro piccolo pensano di fare la cosa giusta...!!

    Non mi sembra normale che dei bambini di 6 anni debbano andare nelle piazze a protestare anche loro solo per fare la pappa pronta agli insegnanti che non vogliono vedersi diminuire i posti di lavoro...!!!

    Perchè il maestro unico secondo me è una gran cosa!!!

    Datemi pure tutti i pollici in giù che volete ma è tutto il giorno che ho il nervoso addosso e questa cosa proprio la dovevo dire...!!

  • Ti copio e incollo una risposta che ho dato poco fà:

    sono dell'idea che il 70% degli studenti non lo sà per cosa manifesta o lo sà solo perché gliel'ha detto qualcun'altro che gliel' avrà sicuramente spiegato in modo un pò di parte.

    Ho letto una domanda di una ragazza: mi spiegate la riforma Gelmini? Il testo che le hanno fatto leggere era redatto da un gruppo studentesco e diceva più o meno così: Quella cretina della Gelmini ci vuole negare il futuro bla bla bla...

    Questo è informare le persone in modo obiettivo? Chissà quanti studenti stanno manifestando perché sono stati manipolati.

    Io ho provato a chiedere in una domanda su yahoo, dove posso leggere che la riforma privatizzerà le università e le renderà inaccessibili ai più poveri? Mi hanno risposto in vari modi più o meno carini, ma una risposta precisa non l'ho ancora avuta. Non vorrei che tanti si basino solo su supposizioni e congetture.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora..io rientro nel 20%che non sta scioperando perchè nn sno contraria al Decreto della gelmini..

    io so che il decreto della gelmini prevede alle elementari il maestro unico:più precisamente i primi due anni ci sarà solo un maestro unico, mentre nella terza,quarta e quinta elementare il maestro unico sarà affiancato da un maestro di lingua straniera e da un maestro di informatica..

    poi so che il decreto gelmini prevede anche la diminuzione del personale alle medie e alle superiori..

    secondo me chi dovrebbe scioperare nn siamo noi ma sno i professori!

    poi cmq nn dobbiamo vedere solo la parte negativa di questa legge perchè l'Italia è in una grave crisi economica e nn penso ke tutti vogliano continuare a stare in questa situazione..dobbiamo risolverla in una maniera o l'altra!

    la gelmini ha pensato di risolverla in questo modo xk i tagli ke verranno fatti nel personale e quindi i soldi risparmiati nn se li fregheranno loro..ma andranno a noi!Quei tagli sono un piccolo modo xaiutare l'Italia ad uscire da questa crisi di cui tanto si parla e di cui tanto il popolo si lamenta.. ma ke nessuno vuole risolvere..!

    Io sno una ragazza 15enne ignorante nel campo della politica..ma questo è il mio pensiero!

  • 1 decennio fa

    sono daccordo cn te! la maggior parte degli studenti italiani si è organizzata xprotestare nelle piazze ma solo pochi sanno davvero di cosa tratta il decreto gelmini xkè lo hanno letto da fonti certi mentre molti lo fanno sl xaggregarsi alla massa! magari xkè gli è stata solo spiegata la nuova riforma da persone che la pensavano a loro modo!

    io ti posso dire che su alcune cose messe in atto dal decreto sn favorevole ma su altre assolutamente no! ad esempio il fatto di prolungare il tempo di utilizazzione dei libri di testo si, ma sull adottare il maestro unico nella scuola primaria no xkè mi sembra che voglia ritornare alla vecchia scuola di un tempo!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ti copio la risposta che ho dato pochi secondi fa ad un'altra domanda che chiedeva cosa prevedesse al riforma Gelmini. La mia risposta riassume i punti chiavi della legge per l'università e si capisce anche cosa ne penso io in merito.

    La riforma Gelmini e la legge 133 non riguardano primariamente i licei, perchè per i licei comporta solo un altro po' di tagli ai fondi scolastici e la bocciatura con il 5 in condotta.

    Tuttavia la riforma Gelmini riguarda l'università e quindi il futuro per la stragrande maggiornaza degli studenti liceali.

    La riforma Gelmini e la 133 prevedono che ogni università possa decidere entro pochi anni se diventare una fondazione privata, in poche parole ogni università può essere "comprata" da società private, che avranno pieni poteri su tutto ciò che sta dentro l'università (soprattutto personale e laboratori, che nelle università contrariamente a quanto si crede sono molto all'avanguardia,). In più una fondazione privata investirà solo su ciò che essa reputa produttiva, ciò vuol dire che molti corsi di laurea saranno chiusi per lo scarso numero di iscritti (e non si parla solo dei corsi di laurea con un solo iscritto, ma anche di corsi di laurea importanti, come matematica, fisica, ingegneria..).

    La privatizzazione dell'università farà sì anche che le rate universitarie arriveranno a cifre esorbitanti e che non si investirà più sulla ricerca (tanto per la cronaca già si investiva pochissimo prima, ora non si investirà per nulla..) perchè ovviamente una società non spreca soldi per ricerche che essa reputa inutili, ma che magari sarebbero molto utili in altri settori.

    La riforma prevede poi il blocco delle assunzioni, perchè non potendo licenziare nessuno, l'unico modo che c'è per eliminare gli esuberi è non assumere, per cui ora per ogni 4 pensionati si assumerà un solo giovane ricercatore.

    Quindi il motivo per cui gli studenti di licei e università sono contro la riforma è perchè gli viene tolto il loro futuro, innanzitutto molti non avranno più il diritto di studiare (perchè non tutti potranno permettersi di pagare le tasse universitarie e l'università diventerà un'elite per i ricchi..), ma si impedisce anche che abbiano un futuro i ricercatori, perchè non verranno mai assunti..

    Con la privatizzazione si va contro lo stesso principio di base con cui sono nate le università pubbliche, cioè permettere l'istruzione a tutti, anche ai meno abbienti..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ti dico soltanto che grazie a questa kazzo di riforma il mio settore non ci sara piu.. perche dicono.....non ci sono i soldi per i laboratoriii!!! e al contrario della maggior parte delli studenti..perche alla fine non penso classico scient ragg ecc cambia molto, io e i miei compagni ABBIAMO BUTTATO QUATTRO ANNI AL VENTO. e ditemi voi.. ora kosa facciamo?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.