Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

non ce la faccio più vi prego aiuto?

allora sto diventando veramente esaurita....è quasi un anno che soffro di candida..allora il primo tampone risultava E.COLI. ho preso il ciproxin, infatti il bruciore è sparito, dopo un mese è ritornato infatti era candida, la ginecologa ma prescritto un antibiotico la crema ginocanesten e un detergente intimo laviginia, dopo 2 mesi è ritornata e ho preso il diflucan x un mese, ho rifatto il tampone dopo un Po di tempo ed è risultato avessi streptococco beta ho fatto 6 punture e preso 2 scatole di antibiotico in polvere dopo 1 settimana ma ripreso il bruciore...io veramente nn ce la faccio più poi ho provato di tutto bicarbonato aglio tolto lieviti, zuccheri ora uso un detergente che si chiama fisian sembra buono xo nn fa un gran che...vi prego qualcuno che ha avuto la mia stessa esperienza ditemi che avete preso che avete fatto...tutti questi antibiotici li ho fatti prende anke al mio raga ma nn ci fanno niente:(:(:(

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    cara, posso soltanto dirti che purtroppo la candida è recidiva, allora dovresti combatterla con un' alimentazione adeguata, eliminando i dolci, gli alimenti troppo raffinati, tipo: pasta, pane e prediligere gli alimenti integrali. inoltre usare più spesso yogurt tipo activia e integrare la dieta con fermenti lattici tipo: VSL#3 ottimo; oppure infloran berna capsule. anch' io ho usato diflucan 150 mg poi meclon pomata, micostop per i lavaggi invece per prevenire, ho usato una lavanda chiamata dafnegin un giorno si ed uno no, comunque la cura l' ho effettuata per 10 giorni, tranne l' antimicotico orale l' ho assunto solo per due volte.

    scusa se mi permetto ma il diflucan per un mese è inutile hai distrutto tutte le tue difese, ora devi ripristinarle piano piano, vedrai ce la farai, non ti abbattere.

    spero di essrti stata d' aiuto.

    bacionissimi

  • 1 decennio fa

    Guarda anche io ho avuto questo problema. Le recidive sono difficilissime da estirpare. Però ho usato lavande, ovuli, bevo molta acqua, mangio bene senza fritti ne dolci. Uso detergenti neutro e assorbenti in cotone quelli della farmacia. Nei momenti più duri ho preso la "soluzione shum" la trovi in farmacia. E dopo un anno di vita così scrupolosa ti posso dire che da un anno a questa parte niente più irritazioni. Ci vuole costanza e pazienza, e cerca di stressarti meno possibile, anche lo stress influisce!!! per qualunque altro consiglio sono qui!!!! bacioni tantissimi auguri per il tuo problema!!

  • 1 decennio fa

    prima di tutto hai rapporti? il tuo patner si è curato?

    io ho avuto dei piccoli problemi e anche io nn ho risolto al primo tentativo ho presto anche io ciproxin ma nn ha fatto effetto... vabbè ma era un altro problema!! ginocanestn è buonissimo ma attenta alle dosi potresti assuefarti al cortisone e nn farebbe più effetto!

    poi se nn si tratta di infezioni contratte da un patner ma sono sempre frequenti e precedute da guarigioni allora credo dovresti fare una visita generale! ad esempio potrebbe darsi un calo di vitamine che porta ad abbassamenti delle difese immunitarie di una parte così sensibile..

    dovresti poi analizzare quando ti viene questo fatidio e quindi se è, ad esempio,sempre nello stesso del ciclo mestruale!

  • ma fai una bella chiacchierata con il gine e una volta per tutte fatti prescrivere qualcosa che elimina la candita, non che l'attutisce per un pò..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.