Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Altari pagani e wicca?

Avete in casa un altare dedicato agli Dei, alla Natura, alla Grande Madre? Com'è, e in che punto della casa è posizionato?

In prossimità dei Sabba, e quindi con l'evolversi delle stagioni, lo rinnovate? (Ad esempio, adesso, per Samhain, con zucche, ghiande, foglie secche, ecc...)

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Si possono reperire in giro un sacco di informazioni sulla Wicca e sul Paganesimo, dai libri, da internet, e presso gruppi locali. Ma quanto sono accurate? Come si impara a distinguere quel che è buono da ciò che non lo è? Il fatto è che ci sono diversi concetti basilari che dovreste conoscere e capire a proposito di Wicca e Paganesimo, prima di decidere di abbracciare questo nuovo cammino spirituale. Eliminiamo dunque alcune idee sbagliate e parliamo per dati oggettivi... il vostro percorso avrà molto più valore se comprendete questi argomenti sin dal principio.

    1. Sì, anche la Wicca ha delle regole

    Molte persone credono che, solo perché non esiste un Sacerdote Supremo Wiccan e un Concilio Pagano, siano ammessi tutti i tipi di carneficina magica. La verità è che ci sono delle linee guida, più o meno standard, che sono seguite da un certo numero di correnti pagane diverse. Anche se variano da un gruppo all'altro, è buona cosa familiarizzare con alcuni di questi concetti. Imparate le regole della magia prima di proseguire con i vostri studi.

    2. Non tutte le Streghe sono Pagane e Wiccan

    Ci sono dozzine di tradizioni Pagane, e altrettante versioni differenti della Wicca. Non sono tutte uguali, e solo perché una persona si definisce Strega o Pagano non significa necessariamente che pratichi la Wicca. Imparate le differenze dei vari percorsi spirituali che si raccolgono sotto il termine-ombrello di "Paganesimo".

    3. La Wicca è una religione, non una tendenza della moda

    Al contrario di quanto possono avervi fatto credere molti film popolari, non c'è bisogno di essere una principessa goth adolescente per essere wiccan. In effetti non "dovete essere" proprio niente. I wiccan provengono da tutti i contesti sociali -- sono genitori e figli, avvocati, infermieri, pompieri, commesse, insegnanti, scrittori. [...] Non c'è nessun Codice di Abbigliamento Pagano che dica che dovete gettar via le vostre polo e i vostri khaki in favore di mantelli e un guardaroba tutto in nero. D'altro canto, se preferite il look gothic, siete liberissimi di tenerlo... solo ricordate che gotico e wiccan non sono sinonimi.

    4. La libertà di culto si applica anche a wiccan e pagani*

    Che ci crediate o no, in quanto wiccan o pagani avete gli stessi identici diritti di qualsiasi altra persona appartenente a qualsiasi altra religione. Anche se alcuni membri di altre fedi possono disapprovare l'esistenza della Wicca e del Paganesimo, di fatto se vivete negli Stati Uniti, siete tutelati come chiunque altro. Va contro la legge discriminare qualcuno perché pratica una culto legato alla Terra. Imparate i vostri diritti come pagano o wiccan, che siate genitori, impiegati o addirittura nell'esercito.

    *questo punto si riferisce alla realtà statunitense

    5. Va bene uscire allo scoperto... o forse no

    Un numero incalcolabile di pagani e wiccan hanno scelto di "uscire dallo sgabuzzino delle scope"... in altre parole, hanno smesso di nascondere agli altri il loro cammino spirituale. Per molte persone si tratta di una decisione molto gravosa. Potreste avere la sensazione che non sia nel vostro interesse rivelare agli altri le vostre credenze religiose, e va benissimo. Se ritenete di mettervi in qualche modo a rischio rivelando di essere wiccan, o che la cosa potrebbe incrinare le relazioni famigliari, rendere pubblica la cosa potrebbe essere una cosa che sceglierete di fare più avanti. Valutate tutti i pro e i contro dell'uscire allo scoperto.

    6. Wiccan e pagani non sono satanisti

    Chiedete a qualsiasi pagano o wiccan quale sia la pietra miliare della sua fede, e probabilmente vi risponderà che è il rispetto per gli antenati, la sacralità della natura, la volontà di comunione con il Divino che è dentro di noi, o l'accettazione di una polarità tra il maschile e il femminile. Può essere una combinazione di tutte queste cose. Non ha niente a che vedere con Satana, il demonio, Belzebù o qualsiasi altro nome abbiano attribuito i cristiani al diavolo. Pagani e wiccan non sono adoratori del male, né satanisti. Imparate qual è l'approccio pagano/wiccan alla figura di Satana.

    7. Unirsi a una congrega o praticare da soli?

    Molti wiccan/pagani scelgono di partecipare ad una congrega o a un gruppo di studio perché permette loro di imparare da persone che hanno una mentalità simile alla loro. E' un'opportunità di condividere idee e scoprire nuove prospettive, oltre ad un gran numero di altre cose. Ad ogni modo per qualcuno rimane più pratico o piacevole restare un praticante solitario. [...]

    8. Genitori e ragazzi

    Non c'è niente che metta in conflitto un ragazzo con i propri genitori quanto il tornare a casa indossando un gigantesco pentacolo, accumulare candele e gridare "Sono una strega adesso, lasciatemi in pace!". Fortunatamente non dev'essere necessariamente così. Genitori, voi potrete nutrire delle riserve a proposito e di Wicca e Paganesimo... e ragazzi, probabilmente non siete sicuri su come parlare a mamma e papà dei vostri nuovi interes

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non ho niente del genere perché in casa mia non ho privacy...

    Fonte/i: Pagano, forse non wiccan, sto ancora formulando la mia visione
  • 1 decennio fa

    Ho un piccolo altare di legno fatto da me che ho posizionato alle basi della pianta fico di casa mia.

  • 1 decennio fa

    Mi piacerebbe averlo, ma purtroppo non vivo sola, ho un marito cattolico e abbiamo raggiunto un accordo: niente simboli, nè miei nè suoi. Che vuoi farci, ognuno ha le sue croci!

    A Samhain in genere organizzo una cena a cui mio marito partecipa volentieri, per quanto riguarda le mie attività le faccio in casa solo se sono sola, altrimenti vado nel bosco che è un altare naturale perfetto.

    Però ho tutti gli strumenti: Candele, Athame, coppa, pentacolo, bacchetta ecc ecc.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ho fin'ora ho sempre montato e smontato il mio altarino che spesso l'ho posizionato in una zona della cucina abbastanza spaziosa ;)

    Con Samhain in arrivo però, ho deciso di consacrarmi e quindi incominciare sul serio un bel cammino spirituale con la wicca...e credo che anche dal 31 in poi il mio altarino sarà mobile e in occasione dei sabba ovviamente verrà decorato a seconda della tematica !! ;)

    Fonte/i: Buon Samhain!!!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    @keruby: non hai capito un tubo. Senza offesa.

    Risposta alla domanda: questi http://www.rollanet.org/~mdoc/pagan/graphics/altar... sono gli elementi essenziali di un altare wiccano.

    Fonte/i: PS: corretto il link.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io io!!

    ce l'ho sulla scrivania, ma per ragioni sia di spazio sia di famiglia lo smonto e lo rimonto ogni volta... è fatto di un telo blu con la luna e il sole, che ricopre metà della scrivania. sopra ci sono le candele (due grandi per il Dio e la Dea, quattro dei colori dei punti cardinali - giallo per l'est, blu per l'ovest, rosso per il sud e verde per il nord - e una piccola a simboleggiare l'elemento fuoco, naturalmente messa a sud), una scodella con l'acqua e una con il sale, l'incensiere, il calice e il piatto delle offerte... Penso di non aver dimenticato nulla... Anche perché alcuni strumenti come pentacolo, bacchetta e athame devo ancora procurarmeli...

    Ah, ho anche una scatolina blu fatta da me e una palla di vetro verde come decorazioni =-)

    Per samhain metterò delle foglie di acero che ho già raccolto (sfumature stupende...), dei fiori e naturalmente delle candele nere e arancioni... non penso di mettere altro anche perché non ho molto spazio

  • 1 decennio fa

    Per gli altari non c'è differenza, ogni forma è uguale, ogni oggetto è uguale, segui il tuo istinto!

    Se no guarda su google io l'avevo trovato quando ero wiccan!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ninfa, sei proprio un fata che vai nei boschi ;)

    Ironia a parte, anche io per problemi di spazi non ho creato il mio altare definitivo ma mi "diverto" ad usare spesso alcuni minerali...

  • 1 decennio fa

    Io ce l'ho in cameretta sotto la finestra,e comunque si di solito lo rinnovo a ogni festa..mi piacerebbe parlare di te di questi argomenti,se ti va' contattami in privato..ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.