Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

qualcuno di voi sa cos'è l'effetto empriming??dell'attenzione..non so se si scrive così però..grazie mille!?

Aggiornamento:

infatti..lo pensavo anch'io!!però non è imprinting..me lo sono trovato in un compito in classe ieri e stavo per scrivere dell'ochetta martina ma poi ho letto bene ed era un'altra cosa..boh!!cmq grazie mille a tutti! :-)

2 risposte

Classificazione
  • .
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Penso che tu ti riferisca all' imprinting.

    L'imprinting è un tipo di apprendimento molto particolare che avviene in alcuni animali nei primi istanti di vita.

    La parola "imprinting" deriva dall'inglese "imprint" (stampa). Esso è una forma di apprendimento precoce, legato alle informazioni che il cucciolo riceve dal mondo esterno nei primi momenti di vita.

    L'imprinting di alcune specie di uccelli (pollo, cigno ed anatra) è particolare e per un certo aspetto anche buffo: i piccoli appena nati riconoscono come madre il primo essere animato che si para davanti ai loro occhi appena usciti dall'uovo. Generalmente (e fortunatamente per i pulcini)il primo essere animato davanti ai loro occhi al momento della nascita è la madre, ma potrebbe essere qualsiasi cosa possa muoversi: cani, gatti, uomini, foglie. Questo fenomeno è stato studiato approfonditamente dallo studioso di etologia Konrad Lorenz, che ha effettuato altre importanti scoperte sulle abitudini degli animali.

    L'imprinting non si manifesta solo negli uccelli, ma anche nei mammiferi ed è molto importante per l'adattamento dell'animale: il primo essere con cui il piccolo avrà contatto (generalmente la madre, o comunque un genitore) gli garantirà maggiori possibilità di sopravvivenza.

    L'imprinting è anche importante anche nella riproduzione: i cuccioli, in età infantile, infatti, imparano con quali specie di animali devono accoppiarsi. L'imprinting è presente anche nell'uomo: studi recenti hanno dimostrato che,per l'equilibrio psicofisico, i neonati hanno bisogno del battito del cuore della madre nei primi giorni di vita.

    Questo fenomeno influenza molto il comportamento di qualsiasi individuo in fenomeni specifici, come l'accoppiamento, la vita di relazione e la ricerca del cibo. Recenti studi hanno dimostrato che si può influenzare anche se minimamente le tendenze e il carattere di un individuo gestendo l'imprinting nei suoi primi momenti di vita. Questo metodo è altamente sconsigliato in quanto potrebbero sovvenire in età adulta all'individuo degli ideali e dei "frammenti" di carattere assolutamente imprevedibili, che potrebbero causare danni piuttosto elevati a livello cerebrale.

  • 1 decennio fa

    Intendi forse "imprinting" l' etologo Konrad Lorenz lo ha studiato a lungo

    scoprendo che nei mammiferi e negli uccelli i piccoli appena nati riconoscono come "madre"il primo animale che vedono, di solito è la effettiva loro genitrice, ma come ha appurato Lorenz per esempio con un esperimento, dove dei pulcini di anatra appena usciti dall'uovo avevano visto lui e lo avevano riconosciuto come "mamma" a tutti gli effetti,incredibile ma vero.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.