quante sono le possibilità di trasmettere qualche malattia utilizzando lo stesso rasoio?

per favore solo risposte serie e competenti

Aggiornamento:

cambia qualcosa se passa del tempo tra un utilizzo e l'altro???

12 risposte

Classificazione
  • iunce
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il rasoio può essere veicolo di malattie: se ci si taglia e sulle lame rimangono tracce (anche invisibili) di sangue di una persona infetta da un virus particolarmente aggressivo (come quelli di un malato di AIDS, o di epatite), le probabilità di contrarre la stessa malattia sono molto alte. In effetti va fatto lo stesso ragionamento che si fa con un ago di una siringa. Inoltre, ma questo è un mio parere, credo che rasoi, asciugamani (specialmente quelli per le zone intime), pettini, spazzole e biancheria intima sono cose estremamente personali, che io non condivido con nessuno, aldilà del fatto che una persona sia malata o meno, per una mera questione di igiene mia ed altrui. Usa rasoi "usa e getta": costano poco, sono efficaci e soprattutto non ti creano problemi.

    Ps: l'AIDS non si trasmette con la saliva, nè tantomeno con un bacio. Praticare fellatio e cunnilingus è invece pericoloso semplicemente perchè la bocca può venire a contatto con le secrezioni vaginali o con lo sperma, veicoli del virus Hiv.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    La probabilità è altissima.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Le possibilità sono molto elevate. Non è assolutamente una buona abitudine condividere tali strumenti tra più persone.

    Fonte/i: medico
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Se parliamo di rasoio elettrico poche, con lasoi a lamette molto alte per epatiti o hiv.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    tutto dipende dal tempo ke traskorre tra una rasata e l'altra...i virus esposti all'aria non sopravvivono facilmente

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sono alte, è come usare la stessa siringa, solo che ci deve essere comunque una fuoriuscita di sangue in entrambe le persone, perché, ad esempio, l AIDS non si trasmette col sudore, col sebo. E' nella saliva, nel sangue, nei liquidi come sperma e liquidi vaginali. Se però una persona si taglia col rasoio e il sangue finisce li, e poi anche l altro si ritaglia con lo stesso, la possibilità di contrarre la malattia è certa pressappoco. Nel caso dell AIDS il virus non sopravvive in acqua calda, quindi dovresti metterci sotto la ferita.. Nel caso di epatite e altro non saprei dirti..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il 50 % su 100%

    poi tutto dipende dalle proprie difese immunitarie...

    ecco xkè è cmq sconsigliato radersi con un rasorio ke non è il proprio o peggio ancora ke nn lo si usa da un sacco di tempo!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ma io credo nessuna!!!!a meno che nn ti tagli e rimane qualche scarto sul rasoio e poi lo usa qualcun'altro!!!poi nn so vedi te!se ti fidi o no la scelta e tua

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Beh,sinceramente non saprei ma penso che siano 3/10...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    tante soprattutto se condivisoo cn + persone che magari si tagliano....!!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.