Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Cosa comporta nell'organismo un alto valore di Urea negli esami?

Aggiornamento:

Grazie Rita e grazie agli altri...ma quindi dici che non é nulla di grave?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando i livelli ematici di urea sono aumentati siamo di fronte ad una ridotta funzione del rene. L' urea è infatti un prodotto di degradazione delle proteine e i suoi livelli sono regolati dal rene il quale per mantenere nella norma i valori elimina l' urea con le urine.

    In certi laboratori la funzione del rene viene misurata con il controllo dei livelli di azoto e si parla di azotemia. E' più o meno la stessa cosa solo i valori in sé sono diversi.

    Per sapere come funziona davvero il rene servono ulteriori esami come creatinina, beta2microglobuline, filtrato glomerulare ecc di cui non ci parli pertanto non si può nenche ipotizzare il grado di insufficienza renale. Potrebbe essere dovuto semplicemente ad una disidratazione transitoria e risolversi bevendo più acqua.

    I livelli di azotemia dovrebbero essere tra 20 e 40 mg%ml

    Se vuoi aggiungere qualcosa sono qui per risponderti

    Ciao

    Beh, io non ho detto che non è nulla di grave visto che non so i valori degli esami di laboratorio!

    Voglio dire che talvolta ( se l'aumento dell'urea è di grado lieve ) è dovuto solo alla disidratazione e migliora bevendo - costantemente tutti i giorni - almeno 1,5 litri d'acqua al dì.

    In ogni caso sarà da ripetere e aggiungere altri parametri di funzione renale. Al momento quanto è il valore? E hai fatto solo quello di esame? E la creatinina?

  • 1 decennio fa

    maschi 3,2-8,1 mg/100 ml; femmine 2,2-7,1 mg/100 ml,

    questi sono i valori di riferimento. Se sono maggiori allora le cause possono essere alcool,diabete,digiuno,insufficienza renale,leucemia ,linfomi,psiorasi,gotta.

    Se hai fatto l'esame il giorno dopo aver bevuto allora nn preoccuparti. cmq devi vedere di quanto sono in eccesso rispetto ai valori normali. In ogni caso non allarmarti e vai dal medico.

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    I calcoli ai reni

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.