camomilla e tisane di finocchio ai neonati?

è consigliabili o no dare la camomilla o la tisana di finocchio ai neonati. io ho un figlio di 2 mesi. voi che esperienze avete a riguardo. grazie per le risposte.

9 risposte

Classificazione
  • Nena
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao!

    come ti hanno già detto in genere si "consiglia" l'allattamento esclusivo..e come dicono tanti pediatri il bimbo con il latte è completamente soddisfatto...e la mia diceva che dando le tisane il bimbo non mangia più tantissimo xkè "saziato" dal liquido dolce.

    Però purtroppo io ho dato il mio latte x poco (mio figlio avrà 3 mesi il 12) e così sono passata all'artificiale..

    Ogni tanto gli dò la camomilla.. non proprio nel biberon ma ci bagno il ciuccio...magari se si sveglia la notte o se è agitato durante il giorno...io penso che anche a loro faccia piacere sentire nuovi sapori e non sempre il solito del latte!

    La tisana di finocchio (non zuccherata) gliel'ho data quando sofffriva di coliche e devo dire che lo rilassava tanto...e a differenza di cosa mi diceva la pediatra, lui ha continuato a mangiarsi tutta la sua dose di latte!

    Ora ho comprato una tisana della Mellin che si chiama buonanotte ed è a base di malva, camomilla e verbena e non è molto zuccherata xkè l'ho assaggiata...iof accio così..dopo l'ultimo pasto gli faccio un 10/20 cc di tisana e lui se la beve tranquillo...

    x me si sente anche un po' premiato e almeno come ripeto inizia a conoscere altri sapori!

    Ciao!

  • 1 decennio fa

    Mio figlio quando è nato soffriva molto di stitichezza, aveva quindi anche male al pancino per cui il pediatra, quando aveva 1 mese, mi ha autorizzato a dargli 20 ml di tisana al finocchio senza zucchero o dolcificanti, per 2 volte al giorno.

    Dai 2 mesi anche 20 ml di camomilla la sera, sempre senza zucchero.

    Con il finocchio ho risolto i suoi problemi alla pancia, ora che ha 6 mesi ed è svezzato continuo a dargliene 40/50 ml quando lo desidera.

  • Se allatti, non c'e' bisogno di altro che del tuo latte. Infatti, inserire liquidi che non nutrono potrebbe far saltare o ritardare le poppate, perche' il bambino si sente lo stomaco pieno ma effettivamente non ha mangiato, e questo potrebbe portarlo ad assumere meno latte di quanto ne avrebbe bisogno, durante la giornata. Il seno serve per bere, mangiare, dormire, calmarsi, far passare il mal di pancia ecc...

    Se prende il biberon, non saprei cosa dirti, ma secondo me non servono, tutte queste cose...

  • 1 decennio fa

    La tisana al finocchio è molto utile nei casi di colica.

    Non è zuccherata.. non più di 90 gr di acqua x volta con due cucchiaini...Due anni fa al nido avevo una bimba di 3 mesi che soffriva tanto con la pancia e questa era l'unica cosa che la tranquillizzava...

    Se non si esagera con le dosi non credo che ci sia il rischio che i cuccioli saltino le poppate...ma secondo me bisogna darle solo se è necessario e cmq VANNO COMPRATE IN FARMACIA O ERBORISTERIA

    Fonte/i: eDUCATRICE AL NIDO.
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la mia pediatra ha detto max 90gr al giorno. io ho fatto fare in erboristeria una tisana a base di camomilla finocchietto melissa e passiflora e me la porto dietro quando esco per intrattenerla se le viene fame e sono in un posto dove non posso subito allattare. è vero ke il ns latte è completo, ma un po di tisana non gli farà certo male!

    Fonte/i: anche la mia ha 2 mesi
  • 1 decennio fa

    Fino ai 6 mesi in genere si consiglia l'allattamento esclusivo, anche se a volte si cominciano i cibi solidi un po' prima dei 6 mesi, per necessità della mamma che spesso deve ritornare a lavorare.

    Finché il bambino beve solo il latte della mamma non ha assolutamente bisogno di altre bevande, nemmeno dell'acqua.

    Il latte materno è composto per la maggior parte da acqua, allattando un neonato esclusivamente i liquidi non gli mancano.

    Dandogli invece intrugli (tisane) gli si riempie lo stomaco senza saziarlo, e a che pro??

    Sicuramente la camomilla e la tisana al finocchio non fanno male, ma che bisogno c'è di dare ai nostri cuccioli le tisane?

    A volte bisogna ragionare un po' e vedere i nostri figli un po' come vediamo noi e chiederci: ma a me piacerebbe bere ogni giorno una tisana al finocchio o una camomilla??

    se la risposta è sì, il desiderio di dare a nostro figlio una tisana di cui non ha per nulla bisogno allora è comprensibile, essendoci anche noi abituate. Ma se la risposta è no, perché dovremmo farlo con lui?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao io alla mia bimba fin da piccolissima davo la camomilla della plasmon e non ho mai avuto problemi, l'importante è che non gli e ne dai troppa se no si sazia e poi magari lascia il latte.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    certo che la puoi dare ,basta non esageri

  • Anonimo
    1 decennio fa

    LE PUOI DARE ENTRAMBE.. pero' cerca che non ci siano troppi zuccheri che fanno male.. ossia al naturale

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.