Analisi del sangue della Tiroide FT3, FT4 e TSH?

Ho fatto gli esami e mi hanno riscontrato il valore FT3 un po' alto cosa significa mi sapete aiutare? ho la visita dall'endocrinologo la prossima settimana, ma vorrei avere qualche risposta pima!!!!

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    In realtà FT3 è la determinazione della triiodotironina(T3) libera che rappresenta una forma dell'ormone tiroideo. L'altra forma è la tiroxina (T4), espressa con FT4. Quindi con FT3 ed FT4 tu hai una stima dell'attività tiroidea.

    ___________________PICCOLA POSTILLA______________

    La tiroide produce per lo più T4 e poco T3, che è la forma attiva. In periferia avviene però una reazione di deiodazione che converte T4 in T3 tramite la rimozione di un atomo di iodio. Per questo in alcuni casi di ipotirodismo si possono riscontrare valori di T3 normali ma con valori di FT4 ridotti essendoci un potenziamento della deiodazione periferica.

    ___________________________________________________

    I valori di FT4 e di FT3 devono SEMPRE essere paragonati con i valori di TSH (tireoglobulina), l'ormone ipofisario fondamentale per il controllo della funzione tiroidea. La tiroide, in risposta al TSH, aumenta la produzione di T3 e T4, aumenta il loro rilascio in circolo, e, se la stimolazione si mantiene nel tempo, aumenta di dimensione ed aumenta la propria vascolarizzazione. Questo di regola non avviene grazie ad un meccanismo di feedback negativo: l'aumentata produzione di T3 e T4 indotta dal TSH, inibisce l'ipofisi a produrre altro TSH.

    A questo punto possiamo fare esempi di eventuali casi clinici:

    1)FT3 e FT4 elevati e TSH ridotto: in questo caso la tiroide si rende indipendente dal controllo ipofisario, di fatti gli ormini tiroidei sono alti nonostante il soppresso livello di TSH. Un esempio è il morbo di Basedow, in cui un anticorpo (TSI) simula l'azione del TSH, o il morbo di Plummer in cui un adenoma della tiroide intraprende una produzione di T3 e T4 indipendente dai livelli di TSH.

    2)FT3 e FT4 elevati e TSH elevati: in questo caso la tiroide è normale, ma l'ipofisi non è più inibita nella produzione di TSH. Esempi sono l'adenoma ipofisario TSH secernete.

    3)FT3 e FT4 bassi e TSH aumentato: in questo caso la tiroide non riesce a condurre una sufficiente produzione di ormoni tiroide. Esempi sono: la tiroidectomia, carenza di iodio, tiroidite di Hashimoto.

    4)FT3 e FT4 bassi e TSH basso: il problema in questo caso è ipofisario.

    Nonostante queste quattro principali possibilità, l'esame della funzionalità tiroidea va sempre lasciato fare ad un medico.

  • 7 anni fa

    Ciao, ti consiglio questo articolo molto completo: TSH basso, che vuol dire? Spesso si fa confusione quando si parla di ormoni e risultati di analisi legate alla tiroide. Facciamo un po' di chiarezza: http://goo.gl/zZjtPi

  • Anonimo
    1 decennio fa

    e' quella che regola l'attivita' della tiroide insieme alle altre. tranquilla i fatto che e' alta, da sola non dice nulla devi vedere gli altri valori come sono.comque dice solo che tipo di patologia ha la tiroide..solo quello.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.