Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiCar Audio e elettronica · 1 decennio fa

cosa devo fare per insonorizzare la mia auto?

devo insonorizzare la mia auto, ho una citroen c2 e le ho fatto un semplice impianto audio della hertz, solo che quando accendo lo stereo tra poco non suonano le casse ma le plastiche interne... infatti è fatta tutta di plastica. allora ho pensato di insonorizzarla dove è possibile(pannelli delle portiere ecc.),con un pannello fonoassorbente, volevo sapere qual'è meglio e ke differenze ci sono e i costi tra pannello fonoassorbente a cellule aperte, pannello fonoassorbente a cellule chiuse e pannello fonoassorbente fonoisolante, cercate di essere esaurienti se potete... e se mi consigliate qualcosa ditemi dove posso trovarlo e a ke prezzo... grazie! se mi volete contattare sono all'indirizzo email danilo.copponi@tiscali.it ciaoooo

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per prima cosa bisogna fare una precisazione, ossia è bene chiarire un concetto:

    - quando un altoparlante emette un suono il suo movimento meccanico genera delle vibrazioni sul suo supporto e su tutte le superfici colpite dall'emissione di "aria accelerata". Quindi, nel particolare si avrà una vibrazione della lamiera interna ed esterna dello sportello che causerà fastidiose risonanze, tali da disturbare l'emissione del nostro altoparlante. Inoltre, non essendo rigida, la lamiera dell'automobile non è proprio la miglior cassa acustica che si possa desiderare: la sua "elasticità" farà si che l'altoparlante sia poco frenato e poco caricato riducendo di molto l'emissione delle basse frequenze... spesso per questo si dà la colpa ai pochi watt dell'innocente amplificatore.

    La cosa migliore da fare è irrigidire la struttura dello sportello in modo che non vada in vibrazione e perda parte della flessibilità.

    Nella mia continua ricerca al miglior compromesso possibile tra qualità e prezzo sono arrivato alla conclusione che si debba procedere in 3 principali fasi:

    1. applicare i famosi pannelli bituminosi che si occuperanno di rinforzare la struttura dello sportello.

    2. utilizzare del bitume liquido per riuscire ad arrivare in quei punti difficili da raggiungere e per insonorizzare tutto ciò che sarebbe impossibile da fare con un pannello rigido.

    3. rivestire con materiale spugnoso, tipo neoprene, tra la lamiera interna e la cartella (pannello di copertura dello sportello)

    Procedere con i pannelli bituminosi è relativamente facile, ossia, si ha bisogno solo degli stessi, di una pistola a caldo (tipo un asciuga capelli) e di una spugna bagnata o un panno.

    Smontare tutto lo sportello (il più possibile ovviamente ricordandosi la giusta disposizione per un successivo rimontaggio).

    A questo punto pulire la superficie interna con un panno e dell'alcool (o spirito).

    Quindi procedere facendo un piano dei lavori, cioè si cerca di individuare il punto di partenza e le dimensioni dei vari pezzi di pannello bituminoso che poi andremo ad applicare.

    Quindi si ritaglia un pezzo di pannello, si toglie la carta antiadesiva sul retro e si applica alla lamiera facendo attenzione a non creare bolle d'aria o crepe. Successivamente si scalda il pezzo con la pistola a caldo, fino a che il pannello non si sciolga un bel po', andando ad aderire perfettamente con la lamiera. Alcuni riscaldano il pezzo prima di applicarlo ma, sinceramente io mi trovo meglio a farlo dopo.

    Attenzione a non scaldare troppo i pannelli bituminosi perchè si incorre in due problemi, da un lato il pannello "cola" nel vero senso della parola, dall'altro si stacca la vernice dell'auto.

    Applicato il primo pezzo, procedere con il secondo pezzo stando attenti che aderisca bene al primo. Personalmente ne ho sovrapposto i bordi in modo da creare un contatto più rigido.

    Si procede così fino a rivestire il più possibile la lamiera dello sportello. Ovviamente, se ci sono barre anti-intrusione è bene far andare il pannello dietro di queste a contatto con la lamiera e così per ogni "ostacolo".

    Fatto l'interno si passa all'esterno, ossia alla lamiera che è a contatto con la cartella, stando attenti a non fare troppo spessore, altrimenti la cartella non si riattacca più. Attenzione anche ai vari fili, aste e parti mobili che devono rimanere libere.

    A questo proposito, è bene chiudere i normali buchi dello sportello (tranne quelli inferiori di scolo dell'acqua piovana e quello di uscita del cristallo.

    Quindi, si può applicare mediante rivetti una barretta di alluminio o una rete metallica sopra ogni buco e poi metterci sopra un pezzo di pannello bituminoso.

    La chiusura dei fori "liberi" della lamiera interna è un'operazione da valutare in prospettiva di eventuali interventi di manutenzione.

    C'è un modo abbastanza semplice poi per togliere il tutto, se e quando si dovrà intervenire nello sportello, è consiste nel riscaldare i pannelli applicati in precedenza. Ad esempio, potrebbe tornare utile per la sostituzione del motore alzavetro. Anche eventuali rinforzi in lamiera si potrebbero rimuovere facilmente, se applicati con viti o rivetti che poi possono essere tolti con una punta di trapano.

    E' anche possibile rifinire il tutto passando un prodotto liquido negli "anfratti" dove non si è potuti arrivare con i pannelli.

    Alla fine ci si procura una spugna tipo neoprene da mettere tra la cartella e la lamiera insonorizzata, questo per ridurre le vibrazioni tra questa e la cartella.

    Nei negozi di elettronica ed hi-fi è possibile acquistare dei fogli di spugna fono assorbente adesiva che può essere facilmente applicata alla lamiera interna dello sportello.

    Grossomodo queste sono le operazioni fondamentali. Sicuramente ci sarà un procedimento migliore, però non sarà sicuramente migliore in rapporto qualità prezzo.

  • 1 decennio fa

    Ho letto la risposta di dr e sono pienamente d'accordo con lui..segui i suoi consigli..ti consiglio i pannelli dell'audiotop,li riconosci bene perchè davanti sono fatti a rombi..li puoi trovare in quasi tutti i centri d'installazione..o sennò piu facimelmente recati in qualche carrozzeria,e chiedi se hanno questi pannelli bitumosi,ti consiglio quelli standox,sono di misura 50x 50..sono ottimi.. se non riesci a trovarli fammi sapere che io li trovo facilmente e il loro costo potrebbe se non mi sbaglio sui 75 euro,sono 10 e riesci a fare tutta la macchina..ciao ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.