Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

perchè dire no alle uova d'allevamento?

Per la produzione di uova, le galline sono costrette a vivere (fino a gruppi di quattro) in gabbie delle dimensioni di un foglio A3.

Le loro ali si atrofizzano a causa dell'immobilità forzata; crescendo a contatto della griglia di ferro della pavimentazione, le loro zampe crescono deformi.

Negli allevamenti che producono galline ovaiole, i pulcini maschi (inutili al mercato in quanto non in grado di produrre uova, né adatti alla produzione di carne di pollo)

sono gettati vivi in un tritacarne, o soffocati in buste di plastica, o schiacciati in apposite macchine per diventare mangime,

mentre a quelli femmina viene tagliato il becco per impedire loro di beccare a morte le compagne. Questa procedura, che comporta il taglio di tessuti teneri simili alla carne che gli umani hanno sotto le unghie, è così dolorosa che molti pulcini muoiono per lo shock. Inoltre, questa operazione lascia spesso scoperti i terminali nervosi presenti nel becco, determinando così un dolore continuo per tutta la vita dell'animale.

Non appena la produttività delle galline diminuisce sotto il livello fissato, di solito dopo 2 anni, sono sgozzate per diventare carne di seconda scelta.

I polli "da carne" non godono certo di un trattamento migliore: sono allevati in capannoni affollatissimi, fino a 10-15 polli per metro quadrato, sotto la luce sempre accesa, perché crescano in fretta. A 45 giorni vengono ammazzati, mentre in natura potrebbero vivere fino a 7 anni.

In Italia vengono macellati circa 855 milioni di esemplari ogni anno e il 95% di questi polli vengono allevati in maniera intensiva: un ammasso di animali in enormi capannoni sotto luce artificiale e in condizioni estremamente nocive.

VUOI SAPERNE DI PIU'? www.SaiCosaMangi.info

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Brava.

    E' sempre bene ricordare alla gente 'ste cose.

    Altro che far vedere alla pubblicità il cartone animato della gallinella che sorride e scorrazza felice nella natura incontaminata...

    Come pure la mucca sorridente felice di regalare il suo latte...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    brava, ti metto la stellina. La gente deve capire quanto sia sbagliato comprare cibi animali.

  • 1 decennio fa

    Che orrore! Che schifo gli esseri umani!

  • 1 decennio fa

    Vorrei aggiungere che prendere le uova dal contadino è meglio ma non ci fa calare in testa un' aureloa, anche il contadino ucciderà le galline quando la loro produttività diminuirà.

    Brava Essenza fai bene a far circolare queste informazioni.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    E NON SOLO I POLLI. TUTTI GLI ALLEVAMENTI DA CARNE DA UOVA O DA LATTE.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    besciamellone non è necessario andare dal contadino se non puoi.

    io faccio quello che mi è possibile e compro le biologihe che non costano neanche tanto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    :(

    Non compro mai le uova cmq, le galline di mia nonna ne fanno in abbondanza..

    ma è sconcertante sapere cosa c'è dietro le uova di allevamento :( Io non sono contraria a mangiare carne e derivati, perchè sono convinta che facciano parte della nostra alimentazione, ma che almeno gli animali vengano trattati in maniera adeguata...

    Molly Brown , hai ragione anche su questo, le galline cmq finiranno per essere ammazzate..però c'è una bella differenza di trattamento..almeno vivono in maniera dignitosa..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non compro mai le uova di allevamento e adesso non mangerò mai più carne di pollo. però queste cose dovrebbero essere vietate per legge, non ci può essere un sistema che permette queste crudeltà

  • 5 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://amzn.to/1t8Bo4c dove trovi una ampia scelta di tritacarne.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha gia' acquistati. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • 1 decennio fa

    be non che anche gli esseri umani viviamo meglio..

    comnque io so vicino la mia zona c è un allevamento intensivo diciamo e si gli animali adesso non saprei dirti se tutto quello che hai scritto concide,, però l'ultima frase che hai scritto è sicuramente vera cioè

    " un ammasso di animali in enormi capannoni sotto luce artificiale

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.