Quali sono gli accorgimenti o esercizi da fare per aumentare il tempo di apnea?

in + vorrei sapere se si possono indossare indumenti sotto la muta o se bisogna tenere solo il costume

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    per gli esercizi ..dicono che lo YOGA aiuta molto.

    Se vuoi fare James Bond tieni i vestiti!!!!

  • 1 decennio fa

    Ti devi allenare prestando attenzione, occorre molto allenamento ma anche prudenza, io giro intorno ai 3,3:30 minuti in apnea statica e quasi un paio di vasche in apnea dinamica

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao

    allora non e che devi respirare meno ma fare un po di corsa per farti il fiato..cominci da 1 km po 1,5 poi 2 e poi3

    penso ke hai capito il senso..

    facendoti il fiato potrai prendere ancor piu aria quando inspiri..

    perche facendoti il fiato arriva piu ossigeno al cervello,e si dilatano anche i polmoni permettendoti di inspirare piu aria..

    guarda un polmone di un atleta euno semplice ce differenza....

    vabbe ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Molto dipende dalle circostanze in cui ti serve stare in apnea.

    A chi nuota non fa bene dilatare troppo la gabbia toracica: falsa il galleggiamento e riduce la acquadinamicità.

    Se devi fare immersioni in apnea il discorso è diverso: si raccomanda di non scendere troppo, sono utili esercizi per trattenere il respiro stando appena sotto il pelo dell'acqua, è bene essere costanti nell'esercizio.

    Se devono scendere molto alcuni usano una tecnica diversa: riducono la frequenza e la profondità delle respirazioni e si immergono con polmoni non troppo pieni di aria. Ma cercano sempre di guadagnare il controllo cosciente della respirazione.

    Cervello e polmoni controllano e dirigono la respirazione in base a meccanismi meravigliosi, involontari. Il difficile è proprio riconoscere e contrastare quella tendenza naturale.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    allora...qnt all'apnea devi esercitarti pian piano e soprattutto cn costanza...magari inizia a respiarare meno mentre nuoti,magari ogni 6 o 8 bracciate,poi aumenti ancora,fino ada arrivare a fare almeno una vasca senza respirare..cerca d allargare i polmoni inspirando ed espirando prima d antrare in acqua...cerca d nn strafare,la cosa importante e la costanza e la predisposizione mentale di voler superere i tuoi limiti...

    infine..quanto alla muta..di solito sotto si indossa solo il costume...

  • 1 decennio fa

    devi fare molte vasche senza respirare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.