robbo563 ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

Sos Acquario Ferplast Cayman 80 pro 120lt (acqua verdastra)?

Salve, vorrei kiedere un consiglio x il mio acquario, un nuovo modello della cayman 80 professional da 120lt. All'inizio tutto ok,ho messo il fertilizzante alla base,poi il tutto è stato coperto con della sabbia fine e successivamente sn state piantate n. 4 piante vere con l'aggiunta di una piccola anfora. è stato messo un prodotto per agevolare la formazione dei batteri e Sono stati inseriti dopo 2 sett dall'avvio del filtro(BluWave 05) n.12 spazzini(6 di fondo e 6 mangiatori di alghe) e in seguito(circa dopo 1 sett) n.4 pesci di coppia e n. 5 pesci di branco. Dopo un paio di giorni l'acqua ha cominciato ad intorpidirsi e pian piano e' diventata di colore verde. Dopo vari cambi di acqua per due giorni l'acqua e' diventata semi limpida( come se fosse appannata ) e dopo e' ritornata verde, come se fosse presente una specie di melma con forti difficoltà di vedere lo sfondo. RIsultato: numero 2 pesci di coppia morti, numero 5 pesci di branco morti, numero 6 spazzini morti. Ho già portato dal mio venditore un campione di acqua per farla analizzare e il risultato e' stato il seguente: forte produzione di alghe. Al momento sono disperato, chiedo un consiglio. Ho letto pareri un pò negativi riguardo il bluware 05, secondo voi il problema puo dipendere da quello? Grazie per l'attenzione, attendo risposte ciao!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao roberto,

    l'acqua verde dipende, purtroppo, da una fioritura algale. Ho scritto purtroppo perchè questa infestazione è difficilina da debellare . Ho letto che un metodo per eliminarla è l'uso dello sterilizzatore uv http://lnx.petingros.it/catalog/product_info.php?c...

    ma che ,come avrai notato ,è un pochino costoso.

    Siccome queste alghe si formano quando sono alti i valori dei nitrati e dei fosfati potresti ricorrere a materiali assorbenti specifici ( tipo nitrati stop e fosfati stop o similari ) e dovresti fare anche cambi di acqua ravvicinati .

    Ho letto che hai messo i pesci dopo 2 settimane ed hai fatto malissimo perchè in 2 settimane i batteri non si sono ancora insediati nel filtro( x far maturare il filtro e non avere problemi serve una mesata) ed è x questo che i pesci ti sono morti. Se fai i conti dei giorni ( da quando hai allestito a quando ti sono morti ) tutto torna : sono morti soffocati dal picco dei nitriti. Gli altri non sono morti perchè dopo poco hai iniziato con i cambi di acqua, cambi che li hanno salvati ma che hanno anche portato via quei pochi batteri che si stavano insediando nell'acquario. Attualmente sei un pochino incasinato perchè hai i pesci dentro e dovresti cambiare spesso l'acqua quando ancora il filtro è in fase delicata, a questo punto o ti prendi lo sterilizzatore uv oppure porti i pesci al negoziante e sistemi il discorso " fioritura algale" con i cambi sostanziosi e ravvicinati di acqua e l'uso delle resine.

    Circa il bluwave non l'ho mai avuto ma ho letto che il tuo è valido per acquari fino a 150Lt , se lo avessi preso più grande sarebbe stato sicuramente meglio.Ho visto lo spaccato del filtro e purtroppo penso che tu le resine non ce le possa mettere xchè nel filtro non mi pare ci sia un vano predisposto x questi materiali. Se , anzichè prendere il filtro interno, ne avessi preso uno esterno questi problemi ora non li avresti avuti.

    Spero che tu riesca a risolvere il problema nel migliore dei modi

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    allora.... dovresti controllare che il filtro o la pompa non siano ostruiti;

    il fotoperiodo... diminuisci le ore di luce gradualmente a 8-10 al massimo;

    poi cambia l'acqua, spesso il 20% va bene. E' una proliferazione di alghe, vedrai che risolverai facilmente

    ciao ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    1-il bluewave 05 fà proprio pena come filtro. Ti consiglio di toglierlo e di comprare un filtro esterno e se vuoi il meglio acquista un eheim per il tuo litraggio dovrebbe andare bene il modello 2222. Costa di più ma se vuoi il meglio prendi quella marca. La seconda scelta sarebbe un pratiko 200 buon prodotto (non il meglio) e risparmi un 40 euro circa.

    2- scrivi che hai inserito solo 4 pianta. Quali? 4 sono poche è meglio 1 pianta in + ed 1 pesce in meno. Chiedi al tuo pescivendolo delle piante a crescita veloce.

    3- il fertilizzante nelle prime 2/3 settimane non serve poiché le piante sono in fase di assestamento e non crescono dai solo da mangiare alle alghe

    4- i pesci sono stati inseriti troppo presto (almeno 4 settimane)

    5- nel frattempo controlla la pompo del filtro potrebbe essere bloccata

    6- togli la spugna nera nel vano pompa, è il carbone attivo che serve SOLO dopo aver fatto dei trattamenti con medicinali in vasca.

    7- sarebbe meglio ripartire da zero e fare come ti ho scritto ma se non vuoi rifare tutto fai un cambio del 50% dell'acqua con acqua decantata e trattata con biocondizionatore

    8-ma che tipo di coppie hai inserito?

    9- vai su aquaportal e leggi le guide per principianti

    10- togli l'anfora!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Devi cambiare le piante, il problema è quello. Il secondo problema e che dovresti guardare bene la pompa dell'acqua prova...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    l'acquario non centra nulla...ti consiglio di cambiare il 15%-20% dell'acqua alla settimana...forse sarebbe meglio se ogni giorno togli una quantità di acqua da arrivare ad averla cambiata il 20 % a fine settimana...metti un sacchetto di carbone attivo nel filtro e non mettere prodotti per le piante !! ad esempio fertilizzanti vari...diminuisci le ore di luce in acquario (ad es. da 8 passa a 4..gradatamente) se hai un impianto di co2 staccalo per il momento...fammi sapere..ciaoo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ho avuto il tuo stesso problema col mio acquario che è di lt 100 ma ora ho risolto..ho cambiato tutta l'acqua e aggiunto un sacchetto di carbone attivo nel filtro; dopo 15 giorni ho cambiato nuovamente il 20% d'acqua ( MAI DI PIù MI RACCOMANDO), aggiunto un sacchetto di fosfati nel filtro (io ho il trio maxi della Askoll) e ho aggiunto 3/4 piante in più oltre le 4 che già avevo..ormai sarà da maggio che funziona tutto correttamente..ma il tuo filtro è strutturato in spugna filtratnte, cannolicchi e pompa? xchè sono questi gli elementi sufficienti e necessari..

    spero di esserti stata utile ;))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.