Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

Sapreste fare questo tipo di scaletta settimanale pranzo/cena?

Mi serve una scaletta vegetariana di cibi, per pranzo e cena, e per la durata di una settimana, dal lunedì alla domenica. 14 ricette dunque, non troppo complicate.

Ripeto: vegetariane.

Contate che in queste ricette non deve essere presenti:

-formaggio

-uovo

-maionese

-burro o margarina

Aggiornamento:

No Hunter, semplicemente non mi piacciono quelle cose che ho indicato. Mi interessano vegetariane, non vegane.

Aggiornamento 2:

Si vabeh, allora non facciamone una questione di nomi. Io non sono nè vegetariano nè vegano. Voglio semplicemente provare. Mi servono queste ricette, grazie :D

Aggiornamento 3:

Grazie ragazzi per le ricette! Avete proprio soddisfatto la mia richiesta. Sceglierò poi la migliore risposta. Per Veganbel e quello sotto, no, non sono quello che cercate.

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    LUNEDI PRANZO: spaghetti alla carbonara vegan

    ti do la ricetta perchè altrimenti mi sa che è impossibile :-)

    Ingredienti

    Per 4 persone: 400 gr di spaghetti - 3 o 4 fettine di affettato di seitan - 1/2 panetto di tofu fresco - 1 cipolla media - 1/2 bicchiere di olio di oliva - 1 bustina di zafferano - sale - pepe o zenzero

    Preparazione

    Mettere l'olio nella padella con la cipolla affettata molto finemente, aggiungere l'affettato di seitan tagliato a quadretti di un centimetro e lasciare imbiondire la cipolla.

    Sbollentare il tofu (quattro minuti), scolarlo, schiacciarlo e lavorarlo con una forchetta, aggiungere lo zafferano e amalgamare (deve risultare asciutto e granuloso e di colore giallo - come se fosse uovo).

    Aggiungere il tofu nella padella e lasciare isaporire per un minuto aggiungendo lo zenzero.

    Scolare gli spaghetti e condire.

    LUNEDI CENA:crepes con funghi e radicchio ( crepes senza latte e uova, ovvio)

    ngredienti

    farina di ceci

    funghi tipo “champignon”

    radicchio misto (verde e rosso)

    aglio

    prezzemolo

    olio extravergine d’oliva

    sale

    Preparazione

    Preparare una pastella con farina di ceci, acqua, un pizzico di sale e di bicarbonato ed un rametto di rosmarino; nel frattempo scaldare bene una padella antiaderente spennellata leggermente con olio e.v. d’oliva.

    Pulire e tagliare i funghi grossolanamente; lavare il radicchio e tagliarlo a listarelle.

    Cuocere i funghi con prezzemolo ed aglio tritati, bagnare con un filo di vino bianco e lasciar cuocere 7 minuti circa.

    Cuocere la piadina di ceci, che deve risultare sottilissima, da entrambi i lati; dopodiché aggiungere una parte di funghi ed arrotolarla su se stessa.

    Farne un paio a persona e poi infornare a forno abbastanza alto circa 7 minuti.

    Servire le crêpes posizionate sopra al radicchio e spolverare con un po’ di pepe ed un filo di olio crudo.

    MARTEDI PRANZO: risotto con la zucca ( visto che è di stagione ed è buonissima)

    MARTEDI CENA: crocchette di patate

    Ingredienti

    Patate - prezzemolo - sale e pepe - olio di semi - eventualmente un po' di mollica di pane

    Preparazione

    Bollite le patate in acqua salata e passatele nel passaverdura. Aggiungete prezzemolo, sale e pepe. Date all'impasto la forma di tante crocchette ovali (se è troppo morbido aggiungete un po' di mollica) e friggetele in olio di semi ben caldo.

    MERCOLEDI PRANZO: zuppa di pasta di farro e legumi

    Ingredienti

    Per 3/4 persone: 70 gr di pasta piccola di farro bio - ceci (1 barattolo) - fagioli o lenticchie (1 barattolo) - prezzemolo bio fresco o surgelato (1 tazza) - 3 cucchiai di olio di lino - 3 cucchiai di germe di grano - 2 o 3 cucchiani di 'crema all'aglio' vegana (facoltativo) - olio extra vergine di oliva - sale

    Preparazione

    Servendovi di un frullatore ad immersione o di un robot da cucina, frullate i ceci, fino ad ottenere una cremina.

    Ungete appena una pentola con un filo di olio extra vergine di oliva, fate scaldare, aggiungete la cremina di ceci ed il barattolo di fagioli (o di lenticchie).

    Mescolate bene facendo insaporire gli ingredienti ed aggiungete circa 500 ml d'acqua, oltre all'acqua dei barattoli di legumi utilizzati.

    Unite 70 gr di pasta di farro e fate cuocere per circa 30 minuti. Verso fine cottura aggiungete anche il sale.

    A cottura ultimata (la zuppa deve rimanere piuttosto densa) aggiungete una bella tazza di prezzemolo, l'olio di lino e le germe di grano; alla fine (per chi apprezza l'aglio) unite due o tre cucchiaini di crema all'aglio vegana (generalmente reperibile nei negozi di alimentazione biologica e naturale).

    MERCOLEDI CENA: tofu mediterraneo

    Ingredienti

    Per 4 persone: 300 gr di tofu - 2 carote - 100 gr olive verdi (o nere) - 60 gr di capperi - 1 spicchio d'aglio - olio extra vergine d'oliva - sale q.b.

    Preparazione

    Tritate le carote, le olive, i capperi e l'aglio e fateli soffriggere in una padella con dell'olio 2 o 3 minuti.

    Aggiungete il tofu tagliato a piccoli dadi (1,5 cm di lato) e lasciate cuocere per 20 minuti circa.

    Se fosse necessario unite un po' d'acqua tiepida durante la cottura.

    Aggiustate di sale e servite.

    GIOVEDI PRANZO: penne al pomodoroe origano.. semplici ma buone

    GIOVEDI CENA: verdure miste al forno

    Preparazione

    Pulite e fate cuocere le verdure al vapore (se necessario anche separatamente, a seconda del tempo di cottura richiesto da ciascuna).

    Dopodiché sistematele in una pirofila, condendole con olio e sale e cospargendole in superficie di lievito alimentare.

    Infornate per 10-15 minuti fino alla doratura.

    VENERDI PRANZO: Risotto funghi e verdure

    Ingredienti

    Per 6 persone: riso g 480 - 2 piccoli porcini - porro - 1 carota - 1 pomodoro - olio extravergine d'oliva - vino bianco secco - brodo vegetale - sale

    Preparazione

    Mondate il porro e tagliatelo a listerelle, compresa anche una piccola parte del verde.

    Tritatene quindi la metà e fatela appassire nella pentola a pressione con 4 cucchiaiate di olio.

    Unite i funghi, mondati e tagliati a lamelle, la carota e il pomodoro privat

  • Anonimo
    1 decennio fa

    oddio Veganbel l'ho pensato pure io!!

    mi spiace non poterti aiutare...io sono vegetariana

    ma ti consiglio le minestrine (vabbè io le amo) le verdure al forno ripiene di soia (tipo peperoni...) melanzane grigliate, verdure bollite, patate lesse fritte.

    oppure patate a rondelle in una teglia tonda con sugo e cipolle...e bè ci vorrebbe un formaggio che fili. madò che buone.

    poi ovviamente alimenti in soia.

    la classica pasta al sugo, al pesto,...

  • Fede
    Lv 4
    1 decennio fa

    Allora le vuoi vegane...

    Ok... ma se levi quelle cose cosa resta di vegetariano?

    Xd

    Fonte/i: http://magievegan.blogspot.com/ Prova a guardare qui non sembrano male.
  • Spaghetti alla carbonara vegan, è già parte il primo missile terra aria!

    Razza di immondi distruttori della tradizione, come cavolo vi viene in mente di fare carte cose! Se siete così bravi inventatevi le vostre di ricette ma non chiamatele carbonare, lasagne o ragù.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    dunque dunque:

    LUNEDì:

    pranzo: pasta integrale con sugo di pomodoro aromatizzato + fagioli in scatola

    cena: orzo decorticato e lenticchie(semplicemente bolliti insieme rispettando i tempi di cottura)

    MARTEDì:

    pranzo: panino integrale con tempeh alla piastra. Magari anche due panini

    cena: grano saraceno e piselli spezzati (bolliti insieme rispettando i tempi di cottura di intrambi)

    MERCOLEDì:

    pranzo: scatoletta di mais + fagioli in insalatsa

    cena: pasta integrale con ceci condita con olio di lino

    GIOVEDì:

    pranzo: farro e lenticchie(bolliti insieme rispettando i tempi di cottura)

    cena: fave con cipolle(soffritto di cipolla + fave da far bollire) + pane integrale

    VENERDì

    pranzo: riso integrale con piselli

    cena: pasta con ragù di seitan e con lievito alimentare,

    SABATO

    pranzo: ravioli di seitan con panna di soia

    cena: tofu affumicato in insalata con pane integrale

    DOMENICA:

    pranzo: cannelloni(senza uovo) con tofu e spinaci di ripieno bagnati con besciamella e sugo di pomodoro aromatizzato e una spolverata di lievito alimentare

    cena: pizza vegan con fagioli cipolle capperi e olive (ovviamente salsa di pomodoro e origano)

    Spero di averti dato delle buone e facili idee. Sicuramente le ricette sono le più facili del mondo per chi come noi nn abbiamo tempo da impiegare dietro ai fornelli. Soprattutto farro e lenticchie è una ricetta semplicissima, nutriente e light, ci metti solo 20 minuti a prepararla. Se poi ti attrezzi sempre con pane integrale il gioco è fatto. Ti assicuro che ogni ricetta che ti ho detto viene bene, tutti i piatti sono molto appetibili. Anche il ragu di seitan è facile da fare: fai andare cipolle e seitan in olio, poi aggiungi il sugo. Ho messo alcuni prodotti in scatola, perchè proprio quando nn si ha tempo, la scatoletta già pronta è l'ideale. COmunque se nn ti andasse, puoi sempre farti bollire te mais e fagioli. Ciao. e mi raccomando, scegli la mia come risposta migliore! Aspetto!

  • 1 decennio fa

    sei lo stesso ragazzzo di '' Marta Demoiselle Grammair''? siete identici!

    e ora dirà che non è lui ma che marta domoiselle è una donna sicuro!!

  • 1 decennio fa

    Lunedì:

    Minestrone Semplice

    Ingredienti:

    Ingredienti per 4 persone:300g. di fagioli borlotti lessati, 200g. di cavolo nero (o di spinaci), una zucchina, una cipolla, una carota, un cuore di sedano, 100g. di polpa di pomodoro, grana, 2 dadi, olio , sale e pepe

    Preparazione:

    Tritate la cipolla sbucciata, la carota raschiata e lavata, il sedano mondato e lavato. Raccogliete il trito in una pentola, aggiungete 3 cucchiai di olio e fatelo soffriggere. Aggiungete la polpa di pomodoro, lasciatela insaporire e unite 2 litri di acqua Appena avrà raggiunto l'ebollizione aggiungete le foglie di cavolo (o spinaci) mondate, lavate e tagliate a listarelle, la zucchina lavata e tagliata a dadini, i fagioli metà passati al mixer e metà interi e i dadi. Coprite e cuocete per 50 minuti.A fine cottura salate, pepate, condite con olio e grana.-

    Tagliatelle ai funghi

    INGREDIENTI

    200 g di funghi porcini

    4-5 rametti di prezzemolo

    250 ml circa di brodo vegetale

    1 scalogno

    2 cucchiai d'olio extravergine di oliva

    2 dita di vino bianco secco

    sale

    120 g di tagliatelle all'uovo

    pepe

    PREPARAZIONE

    Togliere dai funghi la radichetta terrosa, quindi sciacquarli sotto acqua fresca corrente per eliminare i residui di terra. Affettarli.

    Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.

    Scaldare il brodo.

    Sbucciare lo scalogno, tritarlo finemente e farlo rosolare in una padella assieme a due cucchiai d'olio.

    Quando si sarà ben dorato unire i funghi, farli insaporire per due minuti, quindi bagnare con il vino bianco. Far cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace, unire un pizzico di sale, un cucchiaino di prezzemolo tritato, coprire e far cuocere per 15 minuti.

    Girare di tanto in tanto ed unire del brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.

    Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco ed unire altro prezzemolo tritato.

    Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.

    Servire immediatamente con un'abbondante grattugiata di pepe

    Martedi:

    Spiedino di Verdure

    Ingredienti

    1 zucchina

    1 melanzana media

    8 pomodorini ciliegia

    Tofu affumicato

    olio extravergine d'oliva

    sale

    pepe in grani

    Spuntate e tagliate a tocchi la zucchina, la melanzana poi cuocete tutto, sulla griglia calda, togliendo le verdure ancora al dente. Preparate poi 4 spiedini (noi abbiamo utilizzato bastoncini di liquirizia), infilandovi le verdure alternate con il tofu affumicato tagliato a dadini e i pomodorini. Conditeli con un pizzico di sale, pepe macinato, un filo d'olio extravergine, passateli ancora sulla griglia per qualche minuto, il tempo necessario, cioè, a scaldare il tofu ed i pomodorini.

    Coppa di Riso ai Peperoni e Melanzane

    Ingredienti:

    3 grossi peperoni rossi e/o gialli

    1 melanzana

    1 o 2 cucchiai di succo di limone

    300 gr. di riso

    olio di semi

    alcune foglie di lattuga

    foglie di basilico fresco

    olive snocciolate

    Lavate due o tre grossi peperoni rossi e/o gialli e passateli in forno senza tagliarli, Quando saranno ben appassiti estraeteli e lasciateli raffredare, affettate una melanzana, passate le fette in un po' di olio di semi e sale e cuocetele in padella o alla griglia. Quando sono pronte, disponetele in una terrina insieme ai filetti di peperoni e aggiungete un cucchiao o due di succo di limone. Fate lessare due tazze di riso (300 gr.) scolatelo bene, passatelo sotto l'acqua fredda per arrestare la cotura e conditelo subito con un po’ di olio di semi perchè non si attacchino i granelli, poi lasciate rafreddare bene. Preparate delle coppe foderate con una foglia di lattuga, disponete il riso e le verdure a strati e decorate con foglie di basilico fresco e olive snocciolate.

    Mercoledi:

    Cruditées in Pinzimonio

    Ingredienti:

    un gambo di sedano bianco

    qualche mazzetto di insalata trevisana

    un grosso peperone rosso o giallo

    due grosse carote

    due mazzetti di ravanelli

    tre carciofi

    due bei pomodori da insalata

    un avocado

    un bel cespo di lattuga

    qualche cipollotto fresco

    due finocchi

    un cetriolo

    il succo di un limone (o di due)

    sale, pepe, olio

    Si tratta di un coloratissimo antipasto a base di verdure crude che tutti possono gustare (anche chi ha problemi di dieta). La sua preparazione è semplice e consiste soprattutto nella sistemazione delle diverse verdure in una grande ciotola di servizio, o su un\'alzata, in modo un po\' fantasioso, giocando soprattutto sull\'alternanza dei colori. Naturalmente le verdure, prima di essere \"composte\" per la presentazione, vanno opportunamente preparate. L\'ordine della preparazione, ovviamente non è rigoroso; potrete lavorare come più vi piace, dando la precedenza all\'una o all\'altra verdura. Per accompagnare le \"cruditees\" si prepara il pinzimonio, cioè

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se ho capito bene quello che cerchi, dovrebbe esserti molto utile un file che sta sul vecchio sito di saicosamangi.it

    ti metto il link:

    http://www.saicosamangi.info/starterkit/scm_menu_b...

    è un menu-tipo di 2 settimane, articolato in più pasti giornalieri, che ti lascia libero di scegliere tra piatti diversi x pranzo e cena.

    buon appetito!

    ps: le cose che hai indicato non sono presenti in nessuna ricetta, se trovi la margarina puoi comunque sostituirla con olio leggero (x es girasole)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.