Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereMangiare e bere - Altro · 1 decennio fa

menu' alla siciliana?

Avrei bisogno di un menu tipico siciliano!

antipasto 1°- 2° contorno e dolce.

grazie!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Arancini di riso

    Ingredienti: gr. 500 riso; gr. 200 carne di vitello tritata; gr. 100 rigaglie di pollo; gr. 50 parmigiano grattugiato; 2 uova; cipolla, salvia; pane grattugiato, farina, brodo; strutto o olio, noce di burro, sale.

    Procedimento: nettate ed affettate le rigaglie di pollo. In una casseruola di terracotta fate appassire in una noce di burro una piccola cipolla tritata insaporita con una foglia di salvia. Aggiungete la carne e le rigaglie e quando sono insaporite mettete il sale. Lasciate cuocere a fuoco lento per quindici minuti ed intanto lessate il riso in un litro di brodo bollente salato in modo che a cottura ultimata il liquido risulti completamente assorbito. Versate il riso in una terrina e dopo averlo mescolato con il formaggio e due uova, lasciatelo intiepidire. Raccogliete nel palmo della mano una cucchiaiata di riso, fate una piccola conca al centro e mettete un poco di sugo di carne. Coprite con un’altra cucchiaiata di riso e premendo tra i palmi, date al composto la forma di una piccola arancia. Continuate l’operazione sino ad esaurimento degli ingredienti: passate gli arancini nella farina, nell’uovo battuto salato, nel pane grattato e friggeteli in abbondante strutto od olio fumante. Scolateli su carta assorbente in modo che perdano il grasso e disponeteli a piramide su un piatto di servizio e serviteli caldissimi.

    Maccheroni con la carne crapuliata

    Per 6 persone

    Ingredienti: gr. 500 maccheroncini; gr. 500 carne di manzo tritata; gr. 500 pomodori maturi; gr. 100 caciocavallo; gr. 50 pecorino grattugiato; cipolla, sedano, prezzemolo, carota, basilico; vino rosso robusto; olio d’oliva, sale e pepe.

    Procedimento: tritate una cipolla, una carota, mezzo gambo di sedano, basilico e prezzemolo a piacere e mettete tutto in un tegame insieme ad un bicchiere di olio.

    Ottenete un soffritto e poi fate rosolare la carne macinata. Aggiungete sale, pepe ed un bicchiere di vino rosso, coprite il tegame e lasciate cuocere per dieci minuti a fuoco lentissimo. Aggiungete i pomodori sbucciati e passati e continuate a cuocere il tutto per più di un’ora ed innaffiate spesso, specialmente per la prima mezz’ora, con qualche cucchiaio d’acqua calda. Aggiungete il pepe ma a metà cottura. Fate bollire dell’acqua salata, cucinate i maccheroncini e scolateli al dente. Stendete la pasta a strati su una teglia unta d’olio aggiungendo pecorino grattugiato, sugo passato al setaccio, carne tritata e delle fette di caciocavallo. Mettere la teglia in forno caldo per venti minuti e servire.

    Pisci d’ovu (frittelle di uova)

    Per 4 persone

    Ingredienti: 6 uova; Pecorino grattugiato; Pane grattato; Aglio, basilico, prezzemolo; Oliva di oliva; Sale e pepe.

    Procedimento: Agitate le uova con due cucchiaiate di pecorino, una di pane grattato, due spicchi di aglio tritati finalmente insieme a un cucchiaio di prezzemolo e basilico, sale e abbondante pepe. Scaldate in padella un poco di olio e versate il composto una cucchiaiata per volta. Fate delle frittate sottili che servite arrotolate.

    Salsiccette alla palermitana

    Per 6 persone

    Ingredienti: gr. 800 fettine di vitello; gr. 250 pane grattato; gr. 100 pecorino grattugiato; gr. 100 prosciutto crudo; Cipolla, aglio, prezzemolo; Olio di oliva; Sale e pepe.

    Procedimento: Allargate col batticarne le fettine di vitello. Fate appassire in tre cucchiai di olio, una cipolla tritata finemente; mettete il soffritto in una terrina e mescolatelo con il prosciutto tagliato a dadi, il pecorino, il pane grattato, uno spicchio di aglio e una marciata di prezzemolo tritati, pepate e salate.

    Mettete questa farcia sulle fette di carne arrotolatele e fermatele con uno stecco da cucina. Adagiatele sulla griglia, spennellate di olio e cuocete a calore dolce, dopo averle aggiunto il sale e pepe, rigirando spesso, e servite.

    Fave stufate

    Ingredienti: kg. 3 fave fresche; cipolla; olio di oliva; sale e pepe.

    Procedimento: In un ampio terriera fate rosolare nell’olio una grossa cipolla affettata. Quando sarà ben avvizzita mettete le fave e dopo averle mescolate per qualche minuto nel soffritto, aggiungete il sale e il pepe bagnatele con un mestolo di acqua calda. Messe il coperchio lasciate cuocere, mescolando spesso, per ancora circa 20 minuti.

    Bignè di San Giuseppe

    Ingredienti: gr. Farina bianca; gr. 25 lievito di birra; latte; zucchero al velo; olio per friggere o strutto; sale.

    Procedimento: diluite in due bicchieri di latte la farina e, mescolate con un cucchiaio di legno, incorporate il lievito di birra sciolto in due cucchiaiate di latte tiepido e un pizzico di sale.

    Coprite con un tovagliolo e lasciate riposate l’ impasto per un’oretta

    Aiutandovi con un cucchiaio, fate delle palline che friggerete in abbondante strutto o olio ben caldi.

    Sgocciolate il bignè dorati e metteteli a piramide su un piatto da dolci; spolverateli di zucchero al velo e serviteli.

  • trabia
    Lv 6
    1 decennio fa

    antipasto panelle

    1° pasta con le sarde oppure pasta alla norma

    2° sarde a beccafico oppure melanzane alla parmigiana

    dolce cannoli cassata "gelo di mellone"

    http://www.sicilyland.it/ricette.htm

  • 1 decennio fa

    Antipasto: panelle e crocchè-sarde a beccafico

    Primo: pasta con le sarde

    Secondo: falsomagro

    contorno: caponata

    dolce: cassata.

    Ma vuoi pure le ricette per farle?

  • sole
    Lv 6
    1 decennio fa

    antipasto: sarde alla beccafico, sarde salate, olive in salamoia e in agrodolce, panelle e crocchette;

    primo: pasta con le sarde, pasta con il broccolo;

    secondo: sarde impanate e pesce in genere, castrato al forno con le patate, stigliole;

    dolce: cannoli, cassata, pignolata

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Primo: pasta alla norma (http://www.buttalapasta.it/articolo/ricetta-pasta-... ricetta) o pasta in ''caciata'' (http://www.italiadonna.it/public/percorsi/ricette/...

    Secondo: arancini di riso (ricetta: http://cosacucino.style.it/oggi-preparo-ricetta.ph... ma ti consiglio di comprarli già fatti)

    Dolce: cannoli e cassate.

    Questo è il classico menù siciliano.

    Spero d'esserti stata utile, ciao!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ANTIPASTO:caciocavallo-provola-salsiccia secca-olive-pomodori salati

    PRIMO:cavati al sugo di maiale con ravioli di ricotta

    SECONDO:puntine di maiale e salsiccia al sugo

    CONTORNO:melanzana arrosto

    DOLCE:cannoli di ricotta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.