kekkomil ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Posso lavorare il legno con un tornio per metalli?

Ciao a tutti!

Volevo sapere se un tornio per metali può essere usato tranquillamente anche per lavorare il legno.

Il tornio in questione è questo:

http://www.toolsandco.it/catalogo/dettagli.asp?cod...

E' un piccolo tornio per hobbisti.

Serve perforza la contropunta per il legno?

Se blocco il legno nel mandrino senza contropunta rischio di fare danni e/o farmi male?

Posso usare gli utensili del ferro per lavorare il legno o devo perforza usare quelli per il legno?

Desidererei avere una risposta da qualcuno che ha un tornio per il ferro e abbia già provato a lavorare il legno con esso..

Grazie!

=)

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    La contropunta è indispensabile, a meno che non tornisci pezzi di lunghezza minima 4 cm.

    Tieni presente che l'autocentrante rovina il legno, quindi perde la tenuta, e ti ritrovi con il legno tra i denti.

    Il legno si dovrebbe lavorare con il trascinatore, non con l'autocentrante, ed ogni tanto andrebbe serrata la contropunta.

    Il legno andrebbe lavorato a mano libera, si usano scalpelli a manico lungo (sui 35 cm) per fare piu' presa, oppure vecchie lime molate, l'angolo di spoglio del legno è diverso da quello dei metalli (anche tra metalli gli angoli sono diversi).

    Diversa è anche la velocità, per il legno deve essere piu' alta che per il ferro, considerando utensili in acciaio.

    A velocità bassa il legno si scheggia, occorre velocità alta e poco asporto.

    Puoi usare, vanno benissimo, gli utensili con placchette riportate, o intercambiabili, che i polacchi vendono a pochi euro.

    Dovresti però avere una mola per Vidia, quelle placchette hanno troppo taglio.

    Ho il tornio per ferro, anche se piu' vecchio del tuo, ed una certa esperienza in tornitura.

    Per il legno ne uso uno autocostruito, mi diverte di piu' tornire a mano libera, ho fatto diverse scacchiere, diversi oggetti in ulivo.

  • 6 anni fa

    Ciao, secondo me è sempre preferibile utilizzare strumenti progettati e costruiti apposta per un materiale, soprattutto se quel materiale è potenzialmente impastante o presenta irregolarità come il legno. Senza considerare l'evacuazione del truciolo ben diversa tra un materiale metallico e il legno.

    Io approfitterei di alcuni negozi che ti permettono di comprare singoli utensili nel momento in cui ti servono. Io faccio così con il negozio www.youtools-store.com che ha tutti gli utensili specifici e le misure. Sono molto precisi e in 2 giorni ti arriva il prodotto, anche se si tratta di una punta sola.

  • 1 decennio fa

    Mio babbo ha un tornio, ed o visto che più di una volta ha tornito pomelli, etc... penso però che abbia usato attrezzi per lavorare il legno!

    (so che ha due scatoline una con gli attrezzi per il ferro, una con quelli per il legno)

    spero di averti aiutato!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Capitolo 6 e 7 della Guida OnLine "Arte del Fai Da Te"

    > http://www.autostima.net/shopping/prodotto.php?id_...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.