Domanda batteria notebook?

Quando prendo un notebook la prima volta devo lasciarlo sotto carica per più tempo del normale? E se per risparmiare la batteria quando sono collegato alla rete elettrica la tolgo c'è qualche rischio di bruciare qualcosa o no? E' totalmente sicuro? Non vorrei buttare via un computer nuovo di zecca perché mi si brucia... ho letto di gente che dice che è da togliere e chi invece dice che non è da togliere perché sbalzi e cali di tensione bruciano tutto... che faccio? C'è qualcuno che sa per DAVVERO cosa fare?

E poi, ultima cosa... dicono che nei pc moderni la ricarica si interrompe automaticamente quando la batteria è carica... come faccio a sapere se anche nel mio è così? Lo posso vedere da qualche parte all'interno del computer o no? E quando si interrompe l'alimentazione è equivalente a togliere la batteria e ad andare solo con la rete elettrica?

Grazie a tutti e scusate per la raffica di domande... :D

3 risposte

Classificazione
  • Sergio
    Lv 4
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    allora,prima di tutto sappi che i moderni notebook nn si bruciano a causa della rete elettrica,grazie ai sofisticati alimentatori che danno in dotazione(infatti un alimentatore compatibile costa moltissimo!) seconda risposta. utilizzare un notebook senza la batteria nn lo danneggia,quindi se tu vuoi comprarti un notebook(portatile) ed utilizzarlo come un pc fisso,collegandolo alla presa elettrica,sei liberissimo di farlo anche staccando completamente la batteria. le batterie di tutti gli apparecchi elettronici hanno una loro vita,più vengono utilizzate(e quindi ricaricate) e più la loro vita si accorcia. L'ideale quindi è utilizzare la batteria dei portatili,soltanto quando è strettamente necessario e se non la si usa,la si deve staccare e conservare. Questo perchè effettivamente i moderni portatili sanno quando la batteria è carica e quindi smettono di caricarla,il problema è che anche se il portatile smette di caricare la batteria ma la batteria resta connessa al portatile che a sua volta è connesso alla linea elettrica (per caricare la batteria stessa) gli sbalzi di tensione potrebbero danneggiare (a lungo termine) la batteria. quindi comncludo dicendoti che i portatili hanno un led speciale per avvertirti se la batteria si sta ancora caricando (in quel caso il led lampeggia) o se è già completamente carica (il led smette di lampeggiare e resta acceso,nel caso tu invece scolleghi la batteria il led si spegne). Quindi se hai intenzione di comprrare un portatile,carica per almeno dieci ore la batteria e poi mettila da parte e usala solo se davvero ne hai bisogno,in caso contrario puoi usare la normale linea elettrica. Spero di essere stato abbastanza chiaro,ciao

  • 1 decennio fa

    di norma se il pc è attaccato tramite rete elettrica sarebbe meglio togliere la batteria dato che altrimenti ogni qual volta la batteria si scarica anche di poco l'alimentatire da ll'imput prt ricaricarla e quindi la batteria avrà una durata limitata...io la tolgo sempre quando sono in casa e uso il pc tramite rete fissa..e togliendola non succede nulla al pc...ciauz

  • 1 decennio fa

    qui c'è un articolo che da un'esauriente risposta ad ogni tua domanda:

    http://www.deviantdark.altervista.org/?p=513

    in poche parole conviene lasciarla inserita se il notebook è abbastanza recente in quanto ha uno switch che evita di ricaricarla oltre e ti previene da sbalzi di tensione!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.