Mamme, per curiosità, ma voi la mattina quanto ci mettete a prepararvi e uscire di casa con i bimbi piccoli?

E nel dettaglio mi potreste dire cosa fate la sera e cosa la mattina, come vi organizzate, se avete dei "trucchetti" etc..

Perchè io mi sveglio alle sette e un quarto e riesco ad uscire alle otto e mezzo: ho due bimbi di due anni la grande, e di sette mesi il piccolo, e la mattina pur facendo lo stretto indispensabile ci metto così tanto tempo (preparazione latte, nutrirli, lavarli, vestirli, eventuale cambio cacche post-colazione.. uscire..) E io esco senza aver fatto colazione che faccio dopo al bar, sono da sola perchè mio marito alle sei esce di casa..

Ora va anche bene, ma mi chiedo come farò quando rientrerò a lavoro e in alcuni giorni dovrò portarli alle sette e mezzo.... Ditemi di voi!

Aggiornamento:

briony: eh sì.. infatti non ci pensavo più alla perdita degli oggetti.. io per i bimbi preparo tutto la sera, zaini davanti a casa, ma la mia roba no.. col risultato che preparo loro velocemente e poi mi capita spesso di cercare chiavi, cellulare, occhiali da sole (senza i quali non esco neanche se piove, e avendone tre paia non ne trovo mai nemmeno uno....) Se preparerò la mia borsa pure la sera prima, guadagnerò un quarto d'ora (per quando torno a lavorare mi farà comodo senz'altro..)

Aggiornamento 2:

ciondola: un'organizzazione..tedesca!! ;)

noi ci dilunghiamo molto di più in tutto... la nostra cena dura un'oretta e solo il lavaggio denti un quarto d'ora....

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    angela allora: mi sveglio alle 6,45/7. sveglio mio marito e il piu grande. la piccola sveglia autmaticamente. vesto e preparo il primo. vesto la piccola. scendiamo. preparo la colazione, lo zainetto di lukas con la colazione per l asilo, do il latte a valentina, carico la lavatrice, aiuto lukas che di solito va in bagno dopo colazione (puntuale!!!!), lo vesto e continuo a mettere a posto...e mio marito???? e´ancora su che si sta facendo la barba...no comment!!! cmq riesco a buttare fuori casa lui e a salutare luky per l asilo non prima delle 8...quindi come vedi e´normale.

    la sera. ceniamo presto alle 18/18,30. poi si gioca anche con il papa´e poi i bimbi prendono ancora latte. prima metto a nanna valentina. beh denti da lavare, pannolino, lavarla no al bagnetto perche si agita. coccole e ninna nanna. poi vado da lukas. anche con lui 15 min in bagno per prepararsi poi a letto, favola, preghiere e poi si dorme. alle 19/19,30 dormono

    hai ragione :-)) al mattino pero e´un mezzo incubo.gia mi preoccupo per quando lukas andra a scuola e dovra´essere puntuale alle 8...mah mi sa che mi dovro alzare alle 5...il fatto e´che il problema non sono io ma mio marito!! un bradipo

  • briony
    Lv 6
    1 decennio fa

    Allora, primo "trucco": bagnetto tutte le sere, così la mattina laviamo solo mani, viso, denti e parti intime.

    Altro "trucco": sulla sedia pronti dalla sera prima tutti gli indumenti, dagli slip alla giacca a vento (dopo aver verificato le previsioni meteo, ovvio!). Naturalmente è già pronto anche il suo zainetto e se prima dell'asilo si va dalla logopedista, allora sono pronti anche bottiglietta dell'acqua e succo di frutta, mentre per lo spuntino dipende: se abbiamo tempo le preparo un panino, altrimenti ricorro alle famigerate merendine... ma questa è una decisione dell'ultimo minuto!

    La colazione non è una tappa lunga per lei, visto che non vuol sapere di mangiare nulla e si limita ad una tazzona di latte e miele che, con la cannuccia, manda giù ad una velocità impressionante. In realtà quella che impiega più tempo per la colazione sono io, perché invece io ho necessità dii una mega-colazione per carburare e lei nel frattempo gioca. Ma se sono riuscita ad incastrare bene tutto, io finisco di fare colazione mentre lei si veste: ha tre anni e mezzo e le piace farlo da sola, ma ancora non è esattamente rapida...

    Insomma, ci alziamo alle 7 ed usciamo alle 7.45 ma in tutta onestà devo dirti che io per quell'ora non sono esattamente presentabile: una volta lavati viso e denti, indosso una tuta e l'accompagno alla fermata del pullman. Solo quando rientro posso dedicarmi a me: non che mi faccia un bagno nella vasca idromassaggio, che peraltro non ho, ma almeno mi lavo per bene!

    PS: ho parlato della giornata-tipo omettendo chiaramente incidenti di varia natura, dalla necessità del bagno quando siamo già nel vialetto, alla ricerca disperata delle chiavi di casa... che in un paio di occasioni mio marito ha pensato bene di portare con sè!

  • 1 decennio fa

    Mio figlio ha 13 mesi, per cui molte cose sono ancora da migliorare.

    La mia giornata inizia intorno alle 6 (non che mi spiacerebbe dormire di più, ma abbiamo due gattine che a quell'ora mi fanno la sveglia perchè vogliono cibo e coccole). Quando posso, mi preparo la colazione e intanto riordino il caos della sera prima, se riesco faccio anche la doccia. Tutto dipende poi da quando si sveglia mio figlio: se lo fa troppo presto diventa nervoso perchè ha ancora sonno e questo mi rende difficilissimo lavarlo, cambiargli il panno e vestirlo e, soprattutto, lunghissimo. Se invece si sveglia intorno alle 7:15, 7:30, è felice e riesco a fare tutto in 5 minuti. Di solito sgranocchia un paio di biscotti o mangia uno yogurt. Usciamo intorno alle 8, che è l'orario di apertura del nido. Lo lascio e corro in ufficio (sempre in ritardo).

    Alle 17 circa lo vado a prendere e lo porto a casa: se è molto stanco vuol dormire e non pensa neanche a cenare (come ieri che alle 20 già dormiva), altrimenti cena intorno alle 19 e alle 20:30 cominciamo a prepararci per la ninna. Se già non si è addormetato, lo metto a letto intorno alle 21 e, a meno che non crolli con lui, resto a far delle faccende (lavare i piatti, stirare o pulire il pavimento).

    Quando non mi addormento, preparo il suo zainetto la sera prima e metto sul fasciatoio il ricambio. Se ci riesco preparo anche i miei indumenti, ma c'è sempre l'imprevisto dell'ultimo minuto (chiavi che non si trovano, lui che mi spalma il biscotto sulla camicia, etc.).

    Mio marito non c'è, altrimenti sarebbe sicuramente un grosso aiuto...

  • 1 decennio fa

    ora che va al nido...

    si sveglia verso le 6,30, gli preparo il latte, la tengo sul lettone, gioca, verso le 7,30 la lavo, vesto e la metto nel lettino, mi preparo velocemente, alle 8 si esceeeee, al nido è sempre la prima a entrare, torno a casa verso le 8,15, faccio colazione, rassetto un pò, preparo la cena, doccia, alle 12,30 la vado a prendere, si gioca, poi finalmente alle 14 crolla......

    prima del nido era una tragedia, non potevo fare niente, pulivo casa la sera quando si addormentava...non ti invidio, devi organizzarti prenderai il ritmo

    buonanotte cara..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Allora... la sera cena alle 19.30 circa (ma io mangio quando è a dormire, altrimenti è un caos con lei, non vedo l'ora che mangi tutto da sola così si cena insieme!!) poi si gioca fino circa alle 20.30.

    A quel punto andiamo a lavarci i dentini a mettere il pigiama , a fare pipì sul vasino (sempre se ha voglia!!) e la pipì richiede anche 15 min. tra giochi, battiti di mani perchè l'ha fatta etc... poi laviamo i dentini, prendiamo Orso (il pupazzo con il quale va a nanna) e andiamo in sala.

    Preparfiamo la camomilla (e vuole bere intanto l'acqua direttamente dalla bottiglia da 1,5l) poi si beve la camomilla, bacino al papà e poi nanna... la metto nel lettino ed è circa una settimana che devo stare con lei 15/20 min. perchè sennò sono crisi isteriche!!!

    A quel punto preparo il pranzo per lei per il giorno dopo, metto a posto, se devo stirare stiro, se, come ieri sera, devo pulire tutta la casa lo faccio, insomma faccio quello che di giorno non faccio x stare con lei un pò di + (tieni conto che lavoro dalle 8 alle 16.30.

    I suoi vestitini per il giorno dopo li preparo mentre le metto il piagiama, i miei (altrimenti perdo tempo la mattina per decidere cosa mettere) li preparo quando metto io il pigiama, verso le 22.30 quando poi finalmente mi rilasso (ieri sera, tra pulizie varie, alle 23.30!).

    La mattina ho la sveglia alle 6.30 ma mi alzo dal letto alle 6.40, mi preparo, alle 7.00 vado a svegliarla (sperando sia di luna buona!) alle 7.15 siamo in cucina, suo papà le da un biscotto (fa colazione con le nonne o all'asilo) e partiamo alle 7.25... mi sono dilungata un poco!!!!

  • eli80
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ho una figlia di 5 mesi che porto al nido. La sera preparo i vestiti che metterò io, lo zainetto dell'asilo e i vestiti per mia figlia. La mattina mi sveglio alle 6.20, mi preparo sveglio mia figlia alle 6.50/7 la cambio, la lavor la vesto (nel frattempo si scalda il latte) poi la faccio mangiare e verso le 7.20/7.30 siamo fuori. Mi fermo con lei al bar così faccio colazione io e poi alle 8 lei è al nido e io al lavoro. In pratica ci metto un'orada quando mi sveglio a quando riesco ad uscire. Se fa la cacca post-colazione 1 ora e 10 minuti. Però è tutto sincronizzato... sembro fantozzi quando si preparava per andare al lavoro!!!

  • 1 decennio fa

    Allora, io per essere puntuale a lavoro devo uscire alle 8.15/8.20 (sono fortunata!) e la mattina mi alzo alle 6.50/7.00 (dipende molto da com'è andata la nottata!). Anche io sono sola con un bimbo di quasi 11 mesi perchè mio marito esce presto!

    La sera cerco di praparare tutto per la colazione: tavola 'apparecchiata', macchinetta del caffè carica e pronta sul fornello che è solo da accendere...l'ideale sarebbe anche preparare i vestiti da indossare, ma non lo faccio mai!

    La mattina mi alzo insieme al mio bimbo (è davvero raro che dorma più a lungo delle 7.00, al massimo può arrivare alle 7.30!) e lo metto sul seggiolone dove lui mangia il suo biscottino (la poppata la fa verso le 6 ancora dal mio seno!) mentre io faccio colazione! Nel frattempo si sono fatte le 7.15 tra che mangio e sistemo la tavola; a questo punto dalle 7.15 fino a verso le 7.40, faccio letti e passo l'aspirapolvere (non ho una casa grande per il momento!) poichè il mio bimbo è sempre a terra a giocare....il tutto mentre Mario rincorre il folletto tirando il filo...

    Dalle 7.40 fino a verso le 7.55 lavo, cambio e vesto il piccoletto e dalle 8.00 alle 8.10 mi preparo io....sono diventata velocissima!!! Nei restanti 10 minuti scendo al piano di sotto da mia suocera per lasciargli il bimbo, il tempo di fare le 'comunicazione di servizio', salutarlo e sono fuori di casa! Non riesco ad immaginare come farò quando ci trasferiremo nella nuova casa (spero tra qualche mese!) che dovrò portarlo da mia suocera...calcolando le varie distanze, dovrò uscire alle 7.50....ma...vedremo!

  • 1 decennio fa

    allora mi sveglio alle 7.30 apro tutti gli scuri del piano di spora vado in bagno, prendo i vestiti di emma (che avevo preparato la sera prima) vado in camera mia (dove è nel mio letto che dorme- arriva nel lettone verso le 6) accendo la tv su palyhousedisney dove ci sono TIGRO E POOH o LA Casa Di TOPOLINO (così il risveglio è + dolce),mi vesto io, la porto in bagno (è ancora in dormiveglia) la metto sul WC pipì poi bidet (facciamo il bagno prima di andare a letto nn credo si sporchi la notte), torniamo in camera la vesto (mentre guarda la tv) nel frattempo sono circa le 7.50, scarpe giacca cuffia scendiamo apro le finestre giù e usciamo x andare dalla nonna (circa ore 8.00) Ah emma nn fa colazione quando ci alziamo alle 7.30 la fa solo nei giorni in cui si alza dopo, fa merenda a metà mattina. Io colazione poi la faccio in ufficio! dove arrivo circa alle 8.10 (lavoro a due passi da casa) Organizzata così rieco a stare a letto fino all'ultimo minuto! Certo i ritmi cambieranno quando l'anno prossimo andrà alla materna...

  • 1 decennio fa

    allora.ci svegliamo alle 6.45-7,si va in bagno per lavare la faccia,si va in cucina per la colazione e il mio buon caffè.si mangia in circa 10 minuti ma mai da sola vuole compagnia,allora io sto vicino a lei.poi si va in camera per vestirsi e al bagno per lavare i dentini e pettinarsi (che ci vogliono sempre 15 minuti)e finalmente lei e pronta ma io ancor in pigiama.mi vesto urgentemente in tutta se non devo fare niente dopo che accompagno lei in asilo.guardo sono le 8,arrivo al asilo alle 8.10.tutte le mattine cosi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    CARISSIMA ( io che sono sola-mamma single ) mi sveglio alle 6 e mentre la bimba continua a dormire, mi lavo, mi vesto e cibo il cane. Se mi c'entra faccio anche un bel caffe'. Verso le 6.30 sveglio la piccola... ci vuole circa 15 minuti perche' si svegli.. se faccio troppo di corsa si inc....a e comincia a piangere. Le do la colazione, la lavo, la vesto ed alle 7.15 dopo svariate urla ( sue - perche' non si vuole mettere il giacchetto ) la monto in macchina... ore 7.30, voila', puntualmente all' asilo, mentra la mamma ( cioe' io ) parte per il lavoro dal quale uscira' non prima delle 18..... che palle ! La borsa, occhiali, chiavi li lascio tutti nel solito posto alla sera quando torno cosi' sono sicura di sapere dove sono... alla sera torno a casa, due coccoline e poi le faccio da mangiare ( piu' o meno mangia le cose che mangio io )... mangio spesso in piedi mentre lo do anche a lei ( ormai pero' a 24 mesi mangia da sola ).. poi schianto tutto nella lavastoviglie... lavo la bimba le metto il pigiama e la lascio tra i suoi giochini mentre mi lavo io... ore 20.. cominciamo a giocare... ore 21 la luce si spenge e buona notte... ARGGGGGGG !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.