L'alternativa alla riforma dello Stato è la bancarotta?

"E allora tra gli elettori si fa sempre più strada un dubbio, che giorno dopo giorno, si trasforma in certezza. L'oligarchia sta cambiando strategia. Punta a creare il nemico individuando una serie di gruppi sociali già poco popolari per conto loro (i dipendenti pubblici, i piloti, gli immigrati, eccetera, eccetera) sui quali scaricare le colpe di tutti i mali. E non lo fa perché l'alternativa alla riforma dello Stato è la bancarotta. L'obiettivo primario è un altro: mantenere i consensi, sviando l'attenzione dai privilegi e i comportamenti di chi siede nelle istituzioni e in parlamento. Sperando, inutilmente, che nessuno se ne accorga."

da: http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il governo punta al taglio delle tasse (iniziando dal taglio della lotta all'evasione) ovviamente a favore dei "soliti noti" ed alla creazione di uno stato in cui la democrazia sia bloccata sui valori oggi presenti.

    Tagliando le entrate e dovendo risanare il bilancio (per finanziare per esempio, l'inutile eliminazione dell'ICI) si è costretti ovviamente a "finanziarsi" in qualche modo. E quale se non quello di danneggiare i "poveri" che tra l'altro, non sono nè gli elettori di riferimento nè dei protetti delle lobby di potere.

    Ecco perchè dopo la scuola, verrà la sanità. Ecco perchè da una parte si fa campagna di marketing facendo passeggiare i soldatini nei centri delle città, a fare shopping e fischiare dietro alle ragazze, dall'altra si tagliano i fondi alle Forze dell'ordine ed alla lotta alla criminalità organizzata.

    La Banda Bassotti rulez!

  • 1 decennio fa

    L'alternativa e' la rivoluzione..

    preparatevi ragazzi...perche' :

    "..oggi no, domani forse, ma dopodomani..sicuramente!"

    citazione da "Qualcuno era comunista" di Giorgio Gaber

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ma quale bancarotta..... Hai visto il prezzo del petrolio oggi e forse hai notato una minima diminuzione di prezzo della benzina???? E questo è solo un piccolissimo esempio di come certi petrolieri collusi coi politici si possono permettere di comprare giocatori con fior di miliardi nostri......cactus adriano non vale una cippa e l'abbiamo pagato noi a benzina e gasolio.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sottoscrivo parola per parola...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    No!

    Non è la bancarotta.

    E' la dittatura.

  • 1 decennio fa

    Io sono contento di questo governo e non sono proprio per niente incerto!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.