Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Ma per farci capire ciò che è giusto o sbagliato servono delle tavolette di pietra o il buon senso?

Ispirato da adafli

Aggiornamento:

NEUCRATE :tu lo dici

Le leggi servono ma quelle laiche sono più che utili.

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    A quanto pare a certa gente servivano quelle tavolette di pietra.. Io preferisco affidarmi al mio buon senso, ma siccome il buon senso non è uguale per tutti allora servono leggi: laiche però, non basate su pregiudizi o situazione di più di 2000 anni fa..

    тฬเรtє๔ & Ŧ☆ςкє๔ ยק

  • Anonimo
    1 decennio fa

    -Le tavolette di pietra servono per darle in testa a chi è così caparbio e convinto in ciò che crede, volendolo imporre ostinatamente anche agli altri.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io pensavo di dover seguire i foglietti dei baci perugina :(

  • 1 decennio fa

    Servirebbe una società a dimensione umana....ma sembra purtroppo sia più facile scolpire tavolette...ed andare al funerale del buon senso!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Serve il buon senso, l'intelligenza, la RAGIONE.

    La morale vera non è quella cristiana, o quella musulmana. La vera morale è quella indotta dalla ragione, dall'importanza dell'uomo e di tutti i suoi diritti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io credo profondamente nel buonsenso e nell' autodisciplina odio qualsiasi imposizione.

    ma ciò può valere per pochi ma non per tutti quelli che non riescono a controllare la propria vita e i propri impulsi senza un terzo che li controlli (dio o governo che sia)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Serve il buon senso.

    Carina però: delle tavolette di pietra.. :-D :-D :-D

  • 1 decennio fa

    grazie per la bella domanda!

    mi hai fatto ricordare le tavole della legge mosaica.

    non uccidere non rubare

    non commettere adulterio

    onora il padre la madre la nonna la zia chiunque esso sia...

    ett etc etc...

    ora però penso che non servano più le tavole di pietra scolpite da mano d'uomo ma cuori di carne che intendano e modifichino il loro "orientamento"...

    siamo nel due mila ma pare che l'oscurantismo regnante ci riporti indietro di 4 milla anni...!

    ho sottoposto una domanda simile e se posso permettermi qualche risposta intelligente e interessante l'ho ricevuta e la metto a vostra disposizione...

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ag...

    penso a istituti sorti con lo scopo "opposto"... come Tavistock...e la cosa mi preoccupa.

    poi penso alla censura... italiana e non,... e penso ai media ed il quadro che me ne sono fatto è davvero sconfortante.

    l'unico pensiero positivo che posso lasciarvi è questo...

    PARLARNE PARLARNE SEMPRE. SENZA STANCARSI MAI. vorrà dire che hai un compito nella vita. uno scopo!

    chi ha una opinione o una conoscenza...non ha LA verità!

    ma una opinione. un punto di vista...e allora la censura non ha senso! non deve averlo!...anzi il contrario...

    dovremmo scavare, cercare, discutere, capire, tutti insieme!...per giungere ad una forma di consapevolezza... cosciente consapevolezza. solo dopo potremo prendere una posizione che a volte può risultare difficile o ingloriosa...ma necessaria!...

    solo quando si giungerà a consapevolezza ogni decisione è solo un punto di vista. una sola parte infinitesima di verità.

    ce ne vuole di umiltà vero?..in questo gioco reso difficile ogni giorno di più...

    c'è chi disinforma,... chi si informa, chi informa senza sapere... e chi "cerca"...tu da che parte stai?

    saluti consapevoli.

    Fonte/i: uè grazie per i pollici versi eh? chissà che cosa ho detto...
  • 1 decennio fa

    ma per avere il buon senso cosa serve?

    No, perchè ne vedo pochino ultimamente

    :)

    A parte gli scherzi, le tavolette di pietra vennero DOMANDATE dagli ebrei che SCONGIURARONO dio di donargliele, perchè potesseo avere un quadro preciso di cosa secondo dio era bene e cosa male. inizialmente dio non gliele voleva dare, perchè diceva che ci si sarebbero impiccati, ma visto che insistevano alla fine gliele concesse

    :)

    Quindi direi che in quel caso servivano le tavolette, inoltre per quanto a noi possano sembrare comandi semplici e attuabili con il solo buon senso, 5000 anni fa non era esattamente così, basta pensare al periodo storico in cui vennero coniate e ci si rende conto che al tempo erano 'rivoluzionarie' oltretutto noi oggi chiamiamo buon senso il renderci conto che rubare, uccidere, mentire e andare con la moglie del vicino è sbagliato, perchè 5000 anni fa qualcuno ce lo disse, altrimenti non so quanto ci saremmo arrivati da soli (guarda non inquinare, che tristemente manca..)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Le tavolette di pietra sono comunque utili perché siano 'rotte sulla testa' degli insensati così da far scoccare loro il sospirato buon senso!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.