Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 1 decennio fa

come si puliscono i tappeti persiani?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ci sono diversi metodi ma non garantisco sui risultati. Il fatto è che a lungo andare il tappeto può scolorire, si possono indebolire le fibre oppure si può rovinare la trama.

    L'unico metodo sicuro è pulire con la spazzola di saggina oppure capovolgere il tappeto metterlo in una stanza in cui si cammina molto e passarci sopra.

    dopo qualche giorno ti accorgerai che gran parte della polvere sarà rimasta nel pavimento e non ti resta che rimettere il tappeto e passarlo con la scopa di saggina.

    altri metodi con bicarbonato, con sapone o con detergenti a secco possono andare bene a patto di usarli non più di una volta l'anno e di non lasciare il prodotto per più di trenta minuti, quindi toglierlo con l'aspirapolvere con spazzole in gomma, per materassi e eventualmente arrotolarlo o ventilarlo in terrazzo.

  • 1 decennio fa

    Con acqua allungata con ammoniaca, cioe passi con uno straccio imbevuto sul tappeto, poi lo fai asciugare e vedrai che torneranno dei colori splendidi, l'unica scocciatura che quando la usi puzza quindi metti una mascherina.

    ciaooo

  • 1 decennio fa

    ci sono le lavanderie ! se un vero persiano io lo porterei in lavanderia sono professionisti

    e sicuramente sanno cosa fare !!certo costa

    ma se lo rovini costa di più comperarne un altro

    ciao

  • 1 decennio fa

    Dipende dal filato con cui è fatto il tappeto, se fosse di lana fai attenzione perchè i metodi "forti" lo rovinerebbero. Con i miei tappeti seguo queste operazioni di pulitura: prima di tutto una bella passata con l'aspirapolvere, poi:

    pulizia nella stagione calda ( da effettuare quando si possono tenere le finestre spalancate): uso vecchi asciugamani di spugna (cotone) li bagno e li strizzo molto bene poi metto alcune gocce di ammoniaca o di trielina (hanno entrambe odori molti forti, ecco perchè meglio farlo con le finestre aperte) e strofino, girando spesso lo strofinaccio in modo che sul tappeto vada sempre la parte pulita.Se usi la trielina, di tanto in tanto deve rimetterla sullo strofinaccio, perchè evapora velocemente.

    Quando invece la stagione è fredda per le pulizie dei tappeti uso una schiuma detergente che si trova nei supermercati. Si spruzza, la si lascia agire per il tempo indicato sulla bomboletta, e poi seguendo sempre le indicazioni, la si toglie ( di solito con l'aspirapolvere).

    Buon lavoro!!

    Fonte/i:
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Per pulirli bene o li porti dove li vendono o in puliture specializzate

  • 1 decennio fa

    Dipende:

    Io per manutenzione abituale uso una spazzola con le setole di ferro e una bella passata di aspirapolvere, ciò ti conssente di eliminare la polvere e tutto ciò che è una macchia secca.

    se invece lo hai sporcato con inchiostro o olio etc... vai da chi te lo venduto sicuramente sapà indirizzarti.

    ciaoooo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Che io sappia bisogna spargere il tappeto con del bicarbonato, lasciare agire per tutta la notte, e poi il giorno dopo bisogna aspirare il tutto con l' aspirapolvere

  • 1 decennio fa

    acqua sapone e poi spazzolare con una spazzola in saggina

  • 1 decennio fa

    o bella...con l'acqua...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.