Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 1 decennio fa

ho trovato questo per pulizie e macchie spero che vi serva?

Potere del Limone

Il limone diventa anche un valido alleato in casa per risolvere tanti piccoli problemi, in cucina e nelle pulizie. Ecologico e non tossico, completamente biodegradabile, il limone sostituisce efficacemente detersivi e prodotti chimici aggressivi ed inquinanti in molte occasioni, lasciando ovunque un gradevole e tonificante profumo. Ecco, quindi, alcuni suggerimenti per un uso alternativo del limone.

In cucina:

Le macchie ostinate di frutta e di alcune verdure:

come melanzane o carciofi, si possono facilmente eliminare dalle mani grazie al succo di limone. Strofinate le mani con mezzo limone prima di lavarle come il solito.

Per eliminare le macchie dal vostro piano di lavoro:

in cucina, versatevi del succo di limone e lasciate agire per mezz’ora. Passate poi un panno umido, sul quale avete versato del bicarbonato di soda. Le macchie spariranno lasciando un gradevole profumo in cucina.

Per evitare che l’odore di cavolo si diffonda nella vostra cucina:

aggiungete mezzo limone nell’acqua in cui lo bollite. L’odore non sarà più così sgradevole e il gusto sarà migliorato.

Per evitare che il riso si attacchi e per renderlo più bianco:

aggiungere del succo di limone all’acqua in cui lo bollite.

Per conservare i limoni:

metteteli in una ciotola e copriteli con acqua fresca, da cambiare tutti i giorni. Un metodo che in Marocco usano non solo per mantenerli freschi, ma anche per renderli più succosi.

Per rendere più veloce l’addensamento delle marmellate e mantenere il colore originale della frutta:

anche dopo la cottura, aggiungere del succo di limone durante la preparazione di gelatine e marmellate.

Per evitare che il guscio delle uova si spacchi durante la bollitura:

strofinate le uova con mezzo limone prima di cuocerle. Sarete anche facilitati nello sgusciarle.

Per preparare delle perfette uova in camicia:

aggiungete qualche goccia di limone all’acqua in cui le cuocerete. Le uova diventeranno più bianche e non si romperanno.

Per rivitalizzare delle verdure un po’ appassite:

in particolare l’insalata, spremete del succo di limone nell’acqua e lasciatele a bagno per mezz’ora. L’effetto è miracoloso.

Per una lievitazione perfetta ed uniforme del pandispagna:

aggiungete qualche goccia di limone all’impasto.

Per eliminare dalle mani l’odore persistente d’aglio o cipolla dopo aver cucinato:

strofinatele con del limone: l’odore sgradevole sparirà.

Il rimedio è efficace anche nel caso in cui abbiate toccato del pesce.

Aggiungendo qualche goccia di limone all’acqua in cui lavate le verdure:

otterrete una pulizia più sicura e le verdure diventeranno più croccanti.

Gli utensili di cucina:

in legno, i taglieri, le ciotole o le posate, tendono ad assorbire gli odori degli alimenti con cui vengono in contatto. Strofinandoli con mezzo limone e lasciandoli asciugare, prima di lavarli come il solito, eliminerete ogni sgradevole odore residuo.

Per deodorare il forno a microonde, mettete delle fette di limone in una ciotola con dell’acqua e accendete il forno per 4- 5 minuti, ad alta potenza. Asciugate con un panno pulito.

Per eliminare le macchie di caffè e tè:

da caffettiere teiere e tazzine, versate nei recipienti del succo di limone e lasciate agire per qualche ora. Prima di risciacquare strofinate con uno spazzolino le macchie più scure.

Per ridare brillantezza alle pentole di rame:

strofinatele con un limone e un pizzico di sale: torneranno come nuove.

Il bucato e le pulizie della casa

Per eliminare le macchie di ruggine dai tessuti:

strofinatele con succo di limone.

Per eliminare le macchie di inchiostro dai tessuti:

mescolate due cucchiai di latte con due cucchiai di succo di limone e versateli sul tessuto. Lasciate agire per circa un’ora prima di lavare.

Per eliminare dai tessuti macchie di tè e frutta:

versate sulla macchia del succo di limone e lasciate agire per mezz’ora prima di lavare.

Per un candeggio delicato e non inquinante:

provate a mescolare quattro cucchiai di succo di limone e altrettanto bicarbonato di soda e aggiungetelo al vostro detersivo.

Per avere lingerie più bianca:

aggiungere qualche scorza di limone, chiusa in un sacchetto di stoffa, nel cestello della lavatrice.

Per rinnovare il bianco delle vostre scarpe da tennis:

aggiungete del succo di limone al risciacquo finale della lavatrice. Se le scarpe non possono essere lavate in lavatrice, strofinatele con il succo di limone e fatele asciugare al sole.

Il succo di limone è un efficace anticalcare:

capace di far brillare lavandini e rubinetterie. È sufficiente strofinare il succo di mezzo limone su ciò che si vuole pulire.

Per far brillare i lavelli di acciaio:

è sufficiente strofinarli con mezzo limone sul quale si è cosparso un po’ di sale.

Per eliminare la patina bianca lasciata nelle pentole dalla bollitura dell’acqua, fate bollire nella pentola dell’acqua con al

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    grazie sei semplicemente favolosa i tuoi consigli sono utilissimi ti accendo una stella ciao smak

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    attenzione a by cima è capace di scriverci che distruggiamo un albero di limoni per fare pulizia......... ah ah

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    grazie per i consigli. mi sono copiata tutto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    OTTIMI CONSIGLI GRAZIE

    STELLINA

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    un bacio, e una stella .....grazie dei consigli

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.