giovanni ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

risarcimento assicurativo frattura scomposta tibia?

salve, a fine gennaio 2008, ho avuto un incidente con la moto, procurandomi la frattura della tibia, dopo 5 giorni di ricovero sono stato operato e mi hanno messo una placca con nove viti.

Per 70 giorni ho portato il gesso senza poter camminare, dopo questo periodo, sempre con il gesso per circa 30 giorni potevo camminare con le stampelle, dopo hanno tolto il gesso ed ho incominciato a fare fisioterapia. Il 20 di novembre, (dopo circa 10 mesi di malattia), l'ospedale mi ha chiuso la pratica essendo ormai quasi guarito.

La mia domanda è questa: dato che ho messo l'avvocato in quanto dalla strada che stavo percorrendo fuoriusciva dell'acqua che ha provocato la mia caduta, a luglio sono stato chiamato dal medico legale dell'assicurazione per stabilire la percentuale di risarcimento, ma essendo a luglio ancora in malattia non si è potuto stabilire niente, adesso che la pratica è ormai chiusa a giorni mi deve richiamare insieme con il mio avvocato il medico legale, a questo punto sapete dirmi dopo 290 giorni di malattia con intervento chirurgico, con una placca nella gamba, che forse tra due anni dovro' togliere e subire un'altro intervento per la rimozione della placca, piu' o meno a quanto potrebbe ammontare il risarcimento morale, fisico ed economico da parte dell'assicurazione?

grazie a tutti e ciao da giovanni.

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ma nessuno ti risponde

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.