Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 1 decennio fa

Come faccio a togliere un lampadario dal soffitto?!?!?

è un lampadario gigantesco in stile barocco..quelli con gocce in cristallo e candelabri con lampadina......a corrente staccata(per nn morire XD)..e munita di scala, quali sn i passi successivi???a ki risponde in modo esauriente e semplice vanno 10 bei puntazzi freschi freschi....!!!!grazie 1000 a todos!!!

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Comincia a vedere se riesci a reggere il peso fintanto che è attaccato al soffitto....

    Nel punto di contatto tra lampadario e soffitto c'è una specie di campana di metallo rovesciata che copre fili e gancio; devi trovare una vite piccola che la blocca e una volta svitata avrai a vista il gancio. Il gancio probabilmente è di filo di ferro che si sblocca in modo semplice; stacchi i fili elettrici, poi con una mano sblocchi il gancio e con l'altra sorreggi il peso della questione..

    Dopodichè scendi dalla scala con il lampadario.

    Se è molto pesante devi trovare un aiuto.

  • 1 decennio fa

    prima di tutto procurati una scala *stabile* e almeno un aiutante *sveglio* che te la tenga stabile quando serve.

    Controlla come è fatto il gancio che sostiene il lampadario.

    Poi procurati una decina di metri di corda robusta ma che passi e scorra attraverso il gancio e legala bene (lo sai fare?) al lampadario più vicino che puoi all'aggancio e dove ci sono i conduttori per le lampade.

    Scendi e tesa la corda leggermente e poi agganciala (o ad un termosifone o alla maniglia di una porta o di un balcone).

    Ma di all'aiutante di tenerla in mano e prepararsi a sganciarla e a calare quando tu lo dirai.

    Ora stacca la corrente e poi vai su, con pinze, cacciavite e cesoie, e togli tutto quello che regge il lampadario.

    A questo punto dovrebbe essere intuitivo cosa si deve fare.

    E spera che il/gli aiutanti siano svegli.

    Tu limitati a controllare che tutti i fili siano stati tagliati e non tentare di trattenere il lampadario: sei su una scala. Meglio un lampadario sinistrato che ossa rotte o peggio.

    Dovrebbe andare tutto bene.

  • 1 decennio fa

    Dipende anche dal peso e dalla abilita di chi lo sgancia '.

  • 1 decennio fa

    sali sulla scala

    raggiungi il punto dove il lampadario e il tetto si incontrano

    taglia i fili

    il lampadario è appeso grazie ad un gancio ad un perno fissato nel soffitto

    sgancia

    il lampadario e tutto tuo

    Ma che ne fai del lampadario? me lo regali/vendi?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Prendete il tavolo della cucina e ci salite in due poi dopo aver tolto la corrente sganciate i fili elettrici e isolate quelli che restano appesi al soffitto , mentre uno di voi mantiene il lampadario l altro sgancia il gancetto che lo mantiene appeso al soffitto e poi con molta cautela lo appoggiate sul tavolo.Buon lavoro

  • 1 decennio fa

    basta svitarlo, magari in due, uno svita e l'altro lo regge per evitare che si sfracelli sul pavimento

  • Anonimo
    1 decennio fa

    prima di tutto scolleghi i fili dai morsetti poi,se riesci a reggere il peso, devi sganciarlo dal soffitto,dovrebbero esserci delle catenelle,devi salire sulla scala e guardare.....

    buon lavoro,non farti male!

  • 1 decennio fa

    dopo aver staccato la corrente prendi una lampada di emergenza o una torcia visto l'ora in cui hai effettuato la domanda, poi vedi il peso del lampadario semplicemente provando a sollevarlo se ce la fai allora scollega i fili della corrente e sgancialo

  • 1 decennio fa

    dopo aver staccato la corrente devi scollegare i fili dal lampadario normalmente sono coperti da una borchia che tocca o quasi il soffitto, dopo di che devi sganciare il lampadario attenta pero' che potrebbe pesare......a volte puo' non esserci un gancio ma potresti trovare del fil di ferro e se e' così ti conviene tagliarlo...buon lavoro

  • 1 decennio fa

    bè dovete essere almeno in due... uno tiene la scala in modo che non ti ribalti quanto tu ti sporgi per svitare il lampadario e lo prende dopo che glielo hai passato

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.