Rebecca N ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

piccola curiosità!!!!!!!!!! rispondete se volete?

da che cosa deriva la parola SECCHIONE x indicare uno bravo a scuola???

pura curiosità...:-)

baci a tutti

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La derivazione di questo curioso termine è svizzera: nel Canton Ticino - la Regione svizzera che confina con la Lombardia - il "segiòn" è in effetti l' "alunno modello". L'origine della parola si pensa possa derivare dal termine "gamela" che nei dialetti lombardi può indicare la "gavetta", cioè quel piccolo recipiente di alluminio in cui mangiavano i soldati durante la guerra. Il significato di "gamela" sarebbe stato affiancato a quello di "segiòn" per somiglianza, vale a dire : gamela= piccolo secchio= segiòn. Un'altra ipotesi attribuisce al termine "gamelàr" il significato di "lavorare duro", in genere riferito a lavori manuali e di fatica.

    L'unione di queste due derivazioni ha portato la "fantasia" popolare ad avvicinare mentalmente l'immagine del secchio con l'azione di lavorare sodo: il termine "secchione" è poi entrato in seguito a far parte del gergo studentesco... restando usatissimo negli anni fino... ai giorni nostri!!

    *-*

  • 1 decennio fa

    Una volta, al tempo delle nonne e bisnonne, si usava il secchione, ovvero un grande secchio, ke poteva contenere grande quantità di materiale, in quel caso vestiti e roba da portare in quei posti ke una volta venivano usati x lavare x quelli ke nn avevano posibilità.

    Dal fatto ke ke il sekkione onteneva tanta roba, ora si dice sekkione a ki sa tenere tanta roba in testa ...

    ciao

  • 1 decennio fa

    Innanzitutto - semmai ci fosse bisogno di ricordarlo - il "secchione" è il classico cocco della maestra, quello che studia tantissimo, che se gli chiedi cos'è un pallone pensa che "Pallone" sia il nome del tuo cane (e ti consiglia di cambiarglielo), che porta gli occhiali e ha i denti in fuori, è alto, secco e....antipaticissimo!

    Ma perchè lo chiamiamo così?? E che c'entrano i secchi con la scuola (...a parte una vaga somiglianza del secchio con la prof. di inglese)???

    La derivazione di questo curioso termine è svizzera: nel Canton Ticino - la Regione svizzera che confina con la Lombardia - il "segiòn" è in effetti l' "alunno modello". L'origine della parola si pensa possa derivare dal termine "gamela" che nei dialetti lombardi può indicare la "gavetta", cioè quel piccolo recipiente di alluminio in cui mangiavano i soldati durante la guerra. Il significato di "gamela" sarebbe stato affiancato a quello di "segiòn" per somiglianza, vale a dire : gamela= piccolo secchio= segiòn. Un'altra ipotesi attribuisce al termine "gamelàr" il significato di "lavorare duro", in genere riferito a lavori manuali e di fatica.

    L'unione di queste due derivazioni ha portato la "fantasia" popolare ad avvicinare mentalmente l'immagine del secchio con l'azione di lavorare sodo: il termine "secchione" è poi entrato in seguito a far parte del gergo studentesco... restando usatissimo negli anni fino... ai giorni nostri!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.