Spiegazione scientifica=normale?

pare sia cosí, se si capisce come avviene un fenomeno é normale, m vi siete chiesti PERCHÉ avviene un fenomeno?!

agli scettici:fatemi un esempio di qualcosa di cui abbiate scoperto il perché avviene, non il come.

Aggiornamento:

quindi vediamo...se io dico ho visto un fantasma, gli scienziati mi diranno che non lo era spiegando cosa é successo, ma non sanno dirmi il perché é successo, in poche parole non dovrebbe definirsi una spiegazione.

giusto?o continuo a non capire la scienza?

Aggiornamento 2:

x knigh_0:dovrebbero usare la scienza tutti come la usi tu

Aggiornamento 3:

quindi se vedo un fantasma o sono pazza o drogata o alcolizzata o in preda ad attacchi febbrili...e se sono perfettamente sana e non sono suggestionata da niente qualé il motivo?

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Stai dicendo sbagliato, anche se ho capito cosa intendi.

    Non è psicocinesi, è gravita... ma allora come mai c'è la gravità? Eheheh, non lo sanno, come non sanno nemmeno come è fatto un elettrone al 100% XD

    Però ti dico... il metodo scientifico è il migliore per capire qualunque fenomeno non disprezzarlo...

    io lo uso per poter affermare che i poteri paranormali esistono, eheh.

    Fonte/i: eh?
  • 1 decennio fa

    Io non credo che un fenomeno sia "normale" perché è stato spiegato.

    - I fulmini sono fulmini ma... un conto è credere che sia un dio che li scaglia per terrorizzare e punire, un altro conto è sapere che essi dipendono dalla differenza di elettricità statica tra terra e nuvole.

    - Da sempre si sa che gli uccelli volano grazie alle ali ma... un conto è sfracellarsi dalla Torre Eiffel ritenendo di poter volare con due stracci legati alle braccia, un altro conto è conoscere le leggi fisiche alla base del volo e far volare 400 tonnellate di Boeing!

    - Da sempre la Luna ruota attorno alla Terra, ma un conto è credere che sia spinta da angeli, un altro conto è sapere che esiste una legge di gravitazione universale.

    - Le pestilenze esistono da sempre ma... un conto è processare e condannare a morte presunti untori, un altro conto è sapere che le cause della peste sono i topi

    Vuoi capire la scienza?

    Prima di Galilei si riteneva che l'intelletto umano fosse in grado di spiegare qualsiasi cosa.

    Galilei invece ha capito che ragionare sulle cose non basta ma è necessario fare esperimenti, raccogliere i dati, elaborare delle teorie in grado di spiegare i dati raccolti e che permettano di fare previsioni corrette e questo è quello che si fa ancora oggi e che è alla base del metodo scientifico.

    Il metodo scientifico ci difende dall'ignoranza perché il progresso va di pari passo con la cultura.

  • 1 decennio fa

    Purtroppo l'uomo ha la capacità di cogliere solo la forma dei fenomeni e la relazione che hanno l'un con l'altro, non il perchè, l'essenza o il loro recondito significato, che resta, come si usa dire, nascosto dietro il velo del Mistero. Per questo la scienza non può e non deve occuparsi altro che del "come" avvengano i fenomeni e non del perchè, anche se non è detto che un fenomeno non sia normale o, per meglio dire, naturale solo perchè non ha avuto ancora una spiegazione scientifica. Bisogna dare tempo alla ricerca.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la scienza deve solo spiegare il perche delle cose, è il suo scopo...

    hai visto un fantasma : avevi bevuto---> l'alcool ha effetti allucinatori---> i tuoi neuroni funzionano in modo ke l'alcool ne alteri gli effetti--->la struttura kimika dei neuroni si modifica combinandosi con la struttura chimica degli alcolici---> e potresti andare all'infinito spiegando le leggi fisiche e chimiche ma nn troveresti mai una risposta definitiva xkè dopo ogni risposta troveresti dieci domande!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    un fenomeno e fenomeno solamente quando ad una reazione esiste un risultato ad esempio una mela che cade ( fenomeno da osservare).

    perché è caduta? ( prima domanda che piò sorgere) perché la mela era più pesante e il piciolo della mela non reggeva il peso. in aggiunta la forza di gravità che attrae i corpi.

    come? semplicemente dietro c' erano leggi conosciute che ci hanno portato a spiegare tale fenomeno.

    in più ricordati che il Come? e sia della filosofia e della scienza ma il Perché e della scienza e il fenomeno di vedere fantasmi possono avere tanti perché? e pochi come?

    e la scienza e in continua risposta dei fenomeni

  • 1 decennio fa

    per gli studiosi, un atteggiamento scientifico è un atteggiamento sciettico.

    niente di più sbagliato! il vero atteggiamento scientifico è quanto di più aperto la mente dell'uomo possa vedere!.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hai visto un fantasma? non lo era perchè non esistono...

    vuoi sapere perchè è successo? probabilmente avevi bevuto, o avevi la febbre, o eri stanca... comunque è stata solo un'allucinazione!

    ciauuuuuuu! :P

  • Anonimo
    1 decennio fa

    guarda che gli scienziati possono dare e danno spiegazioni anche sul perchè,ad es se tu vedessi un fantasma uno scienziato ti direbbe cosa è successo e perchè,hai visto il fatasma a causa (percio si risponde a cosa è successo e perchè)degli scherzi della mente,che ti fa vedere cio che non c'è.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Avviene perchè l'avvenire è il suo scopo, e il funzionare per tale scopo è il suo fine. La scienza non ha bisogno di spiegare perchè.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    1. I fantasmi non esistono. Non esiste l' anima e tutte queste cavolate spiritiche o esoteriche che molti cercano di farci credere. Tutto è fatto di materia "concreta" e non c'è vita oltre la morte.

    2. I fenomeni naturali non accadono secondo un perché ma semplicemente perché seguono delle leggi fisiche incorruttibili. La scienza, la quale descrive solo i fenomeni naturali, ci dice quindi il modo per cui avvengono ma non il motivo, in quanto non c'è.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.