Perché i politici temono i dibattiti liberi?

Aggiornamento:

I politici amano molto le apparizioni in tv, sia quelli di destra che quelli di sinistra frequentano i salotti di bruno vespa assiduamente. porta a porta è una trasmissione registrata il pomeriggio che va in onda la sera, dove i politici sono molto liberi di fare propaganda in quando poco incalzati dal conduttore.

Aggiornamento 2:

Ma quando si tratta di essere presenti in trasmissioni in diretta dove il giornalista incalza il politico, tipo Annozero, Exit e poco altro, loro il più delle volte hanno paura, non si presentano agli inviti oppure quando lo fanno si arrabbiano con il giornalista.

Aggiornamento 3:

Vi prego non riconducete il tutto ad uno scontro destra-sinistra

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    I politici italiani non sono più abituati, ormai da una decina d'anni a rispondere a domande serie (ricordi le intercettazioni delle telefonate tra Vespa e Fini in cui si accordavano per un'intervista "tranquilla tranquilla" senza "sorprese"?).

    Ovviamente, i confronti pilotati piacciono a qualunque politico al mondo.

    Il problema non sono le preferenze dei politici, che sono quelle che sono.

    I politici amano i giornalisti servi così come i cani amano le puzze...

    Il problema è che la stragrande maggioranza dei giornalisti italiani è, appunto, servo.

    Del resto, sono lì perchè aiutati da politici di turno con cumuli di raccomandazioni, quindi non fanno altro che leccare la mano da cui mangiano.

    Come hai giustamente notato, le poche trasmissioni dove chi conduce non si piega, vengono snobbate.

    A mio parere, dipende dal fatto che se andassero a confrontarsi sul serio emergerebbe, inconfutabilmente, pochezza di idee e propensione all'inciucio.

    @Il candidato: tu vivi in una realtà parallela, vero? Mi spieghi come si fa ad arrivarci? Devo inghiottire la pillola rossa come in Matrix o qualcosa di simile?

  • 1 decennio fa

    hai visto quando vengono intervistati dai giornalisti? sembrano che recitino una poesiola imparata a memoria e lo stesso nei programmi della seconda serata, tipo Matrix o Porta a Porta.

    mi è rimasto impresso un intervento telefonico del nostro amatissimo premier in cui, dopo "buonasera", non permise di dire più nemmeno una parola al conduttore...

    perché? perchè si potrebbero smontare gli altarini e forse anche gli elettori più affezionati di f.i., potrebbero iniziare a pensare e a capire qualcosa

    @lupo989: deve per forza essere così, altrimenti non mi spiego la vostra affezione verso un mafioso

  • 1 decennio fa

    x Francesca P

    ma com'è ke solo quelli ke nn sn di f.i. capiscono tutto?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Annozero non è proprio imparziale...forse per quello non è ben vista.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    QUELLI IN RAI SONO TUTTI CONDUTTORI COMUNISTI CHE NON FANNO PARLARE I POLITICI DI CENTRO DESTRA E MOSTRANO SOLO UNA CAMPANA. SE INVITI UN POLITICO IN DIRETTA NON PUOI FARGLI DIRE SOLO QUELLO CHE VUOLE LA TRASMISSIONE SOLO PERCHE SEI IL CONDUTTORE O LA CONDUTTRICE

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.