Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

Ma non vi sembra esagerata tutta questa enfasi, cura e spesa per il cibo degli animali domestici?

Ho da poco adottato una gattina. La veterinaria mi ha consigliato alcune marche di cibo per animali (le solite, ormai i gattofili le conoscono: Hill's, Eukanuba, Royal Canin, Almo): tutte carissime. Ho fatto una ricerca in Internet e, compreso che è importante la quantità di carne contenuta perchè è alla base del valore nutrizionale dell'alimento e l'assenza di zuccheri e sali, non riesco però a spiegarmi tutto questo accanimento contro le c.d. "marche da supermercato", visto che, per esempio Gourmet Diamant (o qualcosa del genere), di carne ha una percentuale altina...

Ma perchè nessuno parla di suggestione da parte dei veterinari, esperti di animali da compagnia, nei confronti di noi padroni inesperti che vorremmo curare per bene i nostri cuccioli? Come se fosse la prima volta che dei medici pubblicizzano determinate marche (non accadeva forse anche per i medicinali, tanto che ora c'è l'obbligo di proporre il farmaco generico?) perchè ricevono una percentuale o qualcosa del genere sulle vendite...

Scusate, io voglio bene alla mia gattina, ma non concepisco il nutrirla con un cibo che costa 10 euro al kg, quando io per me faccio la spesa all'Eurospin e di schifezze -ahimè- di sicuro ne ingerisco tante!

Piuttosto ritengo utile, un paio di volte alla settimana, cuocerle un po' di macinato, pollo e tacchino... tanto tutti questi alimenti per umani costano meno delle crocchette ed umidi consigliati dal veterinario! Eppure di gente che parla di alimentazione "sana e casalinga" per i pets pare non ce ne sia più... secondo me i veterinari l'hanno organizzata per bene, e noi profani ci caschiamo come pere cotte...

Qualcuno la pensa vagamente come me?

Aggiornamento:

Mi vien da ridere (in reaktà mi fa incaxxare di brutto) vedere quanta gente -te compreso- ha ricevuto un mare di pollici in giù perchè ha detto che l'uomo vale comunque più dell'animale e che per i propri cuccioletti ha scelto marche standard. La gente è veramente suggestionabile all'ennesima potenza. Le persone di mia conoscenza che utilizzano le supermarche non sono affatto periti chimici o esperti in zootecniche, capaci di spiegarmi veramente le differenze qualitative degli alimenti in base a quanto annotato in etichetta, ma comuni impiegati che mi rifilano pappardelle tipo quelle qua sotto.

Se ragionassimo solo e soltanto così spenderemmo i nostri stipendi in creme della Clinique o Rilastil invece che in una comune (e non letale!) L'Oreal del supermarket. A me pare una isteria da "amo il mio gatto a più non posso così mi sento a posto".

Facciate un po' come volete: io non salverò il mondo e la mia anima rimpinzando micia di croccantini al rame e le tasche del signor Royal Canin!

17 risposte

Classificazione
  • aldo
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    l'hai fatta lunga perchè eri incaxxata ma hai colto nel segno. mi sa che vai al tiro a segno vinci! certo che è così come dici. l'unica cosa che posso dire che adesso all'Eurospin la qualità delle merci è molto avanzata e per certi prodotti talvolta superiore alla galb...! altra piccola osservazione che pur amando gli animali a 4 zampe devo dire che talvolta aiutano l'incombente solitudine ad ogni età della vita ecco perchè i padroncini li umanizzano, li viziano, le coccolano perchè talvolta sono i soli che li considerano quasi senza interesse (specie i gatti!).

    Fonte/i: devo dire che pur con i loro difetti amo di più gli animali a due zampe come me.
  • 1 decennio fa

    mi dispiace contraddire quasi tutti quelli che ti hanno risposto, ho avuto molti gatti nella mia vita e li ho semprte alimentati con umido e croccantini...ho alternato per variare il loro menu' con pollo pesce e tacchino lesso e senza sale, perchè il sale fa molto male a cani e gatti..io ritengo che è vero quello che dici, che molti veterinari sponsorizzano il cibo per animali, come d'altronde i nostri medici sponsorizzano le medicine per guadagnarci sopra..ma ci sono veterinari e veterinari..per esempio il mio sponsorizzava la jams ma per i miei gatti ( che erano per la maggior parte persiani ) mi ha sempre consigliato la hill's, devi considerare che dandogli solo carne pesce o pollo gli animali non hanno tutte le vitamine ed i sali minerali che sono contenuti nell'umido e nei croccantini appositi per loro..le marche del supermercato che costano molto meno dei prodotti da me sopra citati contengono delle sostanze che li assuefano ed a lungo andare mangiano sempre di piu' e non vogliono altro..una di queste marche è la freiskies e ce ne sono molte altre....per chi dice che gli animali devono mangiare gli avanzi di casa sbaglia alla grande...i cani e i gatti non debbono mangiare assolutamente : sughi, intingoli, sale, dolci pasta o pane i gatti in particolar modo le patate perchè gli fanno male..insomma il loro metabolismo non è come il nostro..i dolci ad esempio gli fanno molto male perchè non hanno insulina nel sangue e gli puo' venire il diabete..ritengo che anche l'alimentazione casalinga sia ottima a patto che ci siano gli ingredienti giusti che non gli facciano male e che si aggiunga al cucinato degli integratori specifici per soddisfare le esigenze degli organi degli animali...ciao

    Fonte/i: esperienza personale di allevatrice di gatti P.S X PAOLO T: mi piacerebbe che ci fosse in giro su answer qualcuno della protezione animali, una bella denuncia non te la leva nessuno..vergognati e mangiali tu i topi questo è un chiaro maltrattamento su animali...
  • 1 decennio fa

    Io sono d'accordo con ciò che ha detto Pecky_1. :-)

    Alcune cose citate da lei, neanche le sapevo... Però ti assicuro che le marche del supermercato è vero che portano assuefazione: io ho una delle mie due gatte, che mangia solo Friskies. Se le diamo della carne bianca fatta in casa... La scarta a priori! :-(

  • 1 decennio fa

    Ti do ragione... con qualche distinguo!

    Sono d'accordo sul fatto che spesso i veterinari sponsorizzino determinate marche non propriamente economiche (il mio vende addirittura la roba della Almo!). E spesso le case produttrici integrano i loro mangimi con sostanze che fanno "assuefare" i nostri animali. Ed è vero che molto spesso i nostri amici a 4 zampe non hanno realmente bisogno del sacchetto di croccantini più caro che c'è.. Il mio micio mangia tranquillamente i crocchini del super, senza alcun problema di salute. Diverso il discorso per la mia cagnona: lei è particolarmente sensibile, e per evitarle diarree e dermatiti alimentari, e costose visite dal vet, devo darle una marca di croccantini di fascia piuttosto alta, anche come prezzo... Fatti i conti però, risparmio, perchè lei va dal vet una sola volta all'anno, per i vaccini, cosa che non succederebbe se le dessi cibo diverso (e non solo più economico..)

    Quindi il discorso generale è corretto, ma ci sono sempre delle eccezioni che non necessariamente sono degli sprechi!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • BUTEO
    Lv 7
    1 decennio fa

    beh..che un vet abbia interesse particolare e soprattuttoeconomico nn lo credo proprio ,potrebbe avere una simpatia perticolare con l'agente,tanto le case mangimistiche piu che dare qualche gadget o il cibo per i cani personali ,il punto è che i mangimi cosiddetti di marca garantiscono di piu il contenuto,a guardare l'etichetta sembrano uguali ma in realtà nn lo sono ,ti spiego perchè.

    origine delle proteine:carne fresca?parti di scarto della macellazione?annessi cutanei ?

    digeribilità delle proteine,cioè quante di queste sono veramente biodisponibili ,assorbibili e bilanciate?

    presenza di conservanti e coloranti,tipo palline di tt i colori...mamma mia!!

    come sono preparati?che metodo di cucinazione ed strusione delle crocchette?rapido ultrarapido lento con brodo o meno ecc

    il bilanciamento con sali minerali ed aminoacidi indispensabili ,probiotici eventualmente presenti,sostanze fitoterapiche incluse o meno,

    insomma le differenze ci sono e nel tempo se ne accorgono sia proprietari che animaletti,ci sono anche mangimi biologici cioè che garantiscono l'uso di materie prime di qualità,io mio consiglio è di dare mangime di base e ogni tanto cibo fresco,pesce formaggi yogurth,verdure se le mangia.

    e poi secondo me meglio spendere per loro un po di piu e mangiare noi meno carne(se ne mangia troppo)facendo del bene alla salute e diminuendo lo sfruttamento degli animali d0'allevamento ,salvaguardando terreni risorse agricole e idriche,necessari per coltivare fieno per questi animali

  • Anonimo
    1 decennio fa

    un veterinario onesto, più che consigliare marche, ti darebbe delle dritte su come leggere le etichette dei vari prodotti.

    io alimento il mio micio con scatolette e croccantini di buona marca anche perchè è un investimento futuro sulla sua salute, visto che gli animali non godono di cassa mutua.

    una volta che avrai imparato a leggere le etichette scarterai da solo la maggior parte dei prodotti dei supermercati (non tutti, comunque, ci sono alcuni assolutamente accettabili). ritengo anch'io utile ogni tanto cuocerle macinato, tacchino, pollo, pesce, uovo, rigorosamente bolliti e senza sale, ma non è un'alimentazione completa, vanno comunque integrati con secco ed umido.

    tra l'altro, se compri il gourmet diamond a quasi un euro la scatoletta da 50 gr. non sarebbe meglio comprare le bustine shezir di 100 grammi alla stessa cifra, che non contengono conservanti, addittivi e altre cose chimiche?

    poi comunque ci sono sempre le eccezioni, il siamesi di mia suocera ha recentemente superato i 18 anni e ha sempre mangiato gourmet e vede il veterinario una volta l'anno solo per le vaccinazioni...

  • Vesper
    Lv 4
    1 decennio fa

    no, non mi sembra esagerata.

    Non puoi pensare di alimentare un gatto con cibo casalingo, dovresti comunque dargli anche integratori alimentari. I gatto ha bisogno di un certo equilibrio di sostanze nutritive e con una alimentazione casalinga difficilmente riuscirai a dargli tutto quello di cui ha bisogno.

    Onestamente il mio veterinario non ha mai fatto nomi di marche, mi ha detto solo di dare cibi di buona qualità e mi ha fatto un lungo elenco di marche, e mi ha detto anche magari ogni tanto di variare la dieta.

    A volte il prezzo riflette anche la qualità..e come ti hanno già detto le marche da supermercato aggiungono sostanze che rendono il gatto assuefatto in modo tale da non desiderare altro cibo.

    Poi il gatto è tuo e lo gestisci come credi, io al mio cerco di dare il meglio, l'ho scelto e lo curerò come meglio posso finchè lui resterà al mio fianco (e spero tantissimi anni!!)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a paolo e a tutti gli altri furbi come lui , a gente come te ci vorrebbe solo una bella corda intorno al collo, sai come andrebbe meglio il mondo ?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ti dico solo che il mio cane mangia biologico...

  • Moni
    Lv 4
    1 decennio fa

    allora.. la gourmet diamant avra' il 50% di carne,, ma e piena di coloranti conservanti rame e altre mille robe pessime tanto e che sono testate su animali. io prendo solo almo nature e ammetto che effettivamente pagare 99 centesimi per una scatoletta è tanto ma non vorrei mai che al mio micio venisse qualcge malattia dovuta all'alimentazione, preferisco spendere qulacosa in più piuttosto che fargli venire qualcosa per le marche scadenti. dovrebbero venirci in contro e abbassare almeno i prezzi. tu fai bene ad alimentarlo con carne macinato, pollo ecc anche io lo faccio spesso almeno 100 per cento sappiamo cosa mangiano.

    X PAOLO T, SEI MENTALMENTE INSTABILE, DOVREBBERO FAR COSI' ANCHE A TE. ALMENO LO SPERO.

  • 1 decennio fa

    I cani, gli animali, dovrebbero essere curati e trattati come noi, cn le cure adeguate, si ok quando si spende uno sproposito non va bene, ma dare a un cane cibo biologico o cose così non è una brutta abitudine, dobbiamo tutelarli e amarli xk capiscono sono sensibili quanto e più di noi.. 'il cane è il miglior amico dell'uomo' x non citare gli altri animali XD

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.