Come si fa la panna cotta?

grazie..

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Panna cotta

    Difficoltà: Bassa Cottura: 15 min Preparazione: 15 min Dosi per 4 persone Costo: Basso Ingrediente principale

    L'ingrediente principale di questa ricetta èLa Panna »« RicetteNota Aggiuntiva: + il tempo di raffreddamento

    Ingredienti

    Colla di pesce

    3 fogli (6 gr)

    Panna

    liquida 500 ml

    Vaniglia

    1 baccello

    Zucchero

    al velo 180 gr

    La panna cotta è sicuramente uno dei dolci al cucchiaio più conosciuti e apprezzati non solo in Italia, ma anche all'estero, per la semplicità della sua preparazione e il suo gusto delicato.

    La sua "nascita" non ha un periodo storico preciso perché probabilmente era preparata già dall'antichità, ma sappiamo con certezza che le sue origini sono Piemontesi.

    La prima cosa che dovete fare è mettere a mollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti e tagliare nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia.

    Mettete in un pentolino la panna, aggiungete la bacca di vaniglia incisa, lo zucchero al velo e scaldate a fuoco basso il tutto, ma senza far bollire; strizzate bene la colla di pesce e immergetela nella panna, quindi mescolate fin quando non si sia sciolta completamente.

    A questo punto, filtrate il composto per mezzo di un colino a maglie strette e preparate degli stampini individuali oppure uno stampo unico a cassetta; versateci dentro la panna cotta.

    Tenete la panna cotta in frigorifero per almeno 5 ore e, al momento di servirla, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua bollente, poi sformatela sul piatto da portata: servite al naturale, con caramello, con cioccolato fuso o con la guarnizione che più vi aggrada.

    Consiglio

    Per rendere la vostra panna cotta ancora più golosa vi suggeriamo di guarnirla con una delle varie salse di frutta, che si possono fare facilmente in casa, come ad esempio la salsa di fragole, di kiwi, di pere o, ancora meglio a detta di qualcuno, con del caramello.

    Per i più libidinosi poi suggerisco una guarnizione di salsa di cioccolato con qualche spruzzetto di panna montata e contorno di fragole....impossibile resistergli!

    Un ‘altro suggerimento, l'ultimo: per bagnare gli stampini della panna cotta potete usare, al posto dell'acqua, qualche liquore.

    Il più indicato? Sembra sia il rhum!

    Curiosità

    Secondo la più antica tradizione Piemontese, la panna cotta andrebbe fatta raffreddare in stampini foderati di zucchero caramellato per dare più sapore al dolce.

  • 1 decennio fa

    INGREDIENTI

    (dosi per 4 persone):

    500 ml. di panna

    100 ml. di latte

    100 g. di zucchero semolato

    12 g. di colla di pesce

    Una bustina di vanillina

    Mettere a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda una decina di minuti per farli ammorbidire.In un pentolino scaldare il latte a fiamma moderata senza farlo bollire, quindi toglierlo dal fuoco ed immergervi i fogli di colla di pesce sgocciolati e strizzati, mescolando di tanto in tanto per farli sciogliere bene.Versare la panna in un tegamino insieme allo zucchero ed alla vanillina e, a fiamma moderata, mescolando continuamente, portare il tutto a bollore; ritirare quindi immediatamente il tegamino dal fuoco ed unirvi il latte con la colla di pesce amalgamando bene gli ingredienti.

    Versare il composto in quattro stampini precedentemente bagnati con acqua ghiacciata e sgocciolati, e dopo averlo fatto raffreddare a temperatura ambiente metterli in frigorifero per alcune ore affinche' il composto si rassodi.Per sformare piu' facilmente, immergere per trenta secondi ogni stampino in acqua bollente, quindi scuoterlo leggermente per staccarne i bordi e capovolgerlo sul piatto di portata dando dei colpetti sul fondo.**

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Questo dolce è davvero ottimo, di sicuro successo e, naturalmente, facile da preparare!

    per 6 persone:

    500 gr. panna liquida

    1 stecca di vaniglia

    70 gr. di zucchero

    7 gr. di colla di pesce

    Metti in ammollo i fogli di colla di pesce in una scodella d'acqua fredda.

    In una pentola versa la panna, lo zucchero e la stecca di vaniglia (per un sapore più intenso inciderla longitudinalmente).

    Cuoci il tutto per circa 15 minuti facendo attenzione che non bolla.

    A questo punto unisci la colla di pesce dopo averla ben strizzata.

    Mescola il tutto e distribuisci in 6 stampini individuali filtrando il liquido con un colino.

    Porre in frigo per almeno 8/10 ore.

    La panna fresca la trovi nello stesso reparto del latte fresco, da cl 250/500/1000 negli scaffali trovi solo quella a lunga conservazione perchè non serve tenerla al frigo!

    Buon dessert!

  • 1 decennio fa

    Prendi 100 g di panna e cuocila in una padella antiaderente!!!XD

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    dosi per 4 persone:

    50 Cl Panna Liquida Molto Spessa, 200 G Zucchero A Velo Leggermente Vanigliato, 2 1/2 Fogli Colla Di Pesce, 10 Cl Latte Tiepido

    preparazione :

    Far ammorbidire bene la colla di pesce nel latte tiepido. Versare in una casseruola la panna e lo zucchero e lavorarli sul fornello a calore moderato fino all'inizio dell'ebollizione. Togliere dal fuoco e aggiungervi la colla di pesce ed il latte. Lavorare l'insieme fino ad avere un miscuglio cremoso e vellutato. Versarlo nello stampo e farlo raffreddare in frigorifero per almeno 6 ore.

  • 1 decennio fa

    Ingredienti

    * Colla di pesce

    Ricette3 fogli (6 gr)

    * Panna

    Ricetteliquida 500 ml

    * Vaniglia

    Ricette1 baccello

    * Zucchero

    Ricetteal velo 180 gr

    La prima cosa che dovete fare è mettere a mollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti e tagliare nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia.

    Mettete in un pentolino la panna, aggiungete la bacca di vaniglia incisa, lo zucchero al velo e scaldate a fuoco basso il tutto, ma senza far bollire; strizzate bene la colla di pesce e immergetela nella panna, quindi mescolate fin quando non si sia sciolta completamente.

    pannacotta_2_ric.jpg

    A questo punto, filtrate il composto per mezzo di un colino a maglie strette e preparate degli stampini individuali oppure uno stampo unico a cassetta; versateci dentro la panna cotta.

    pannacotta_3_ric.jpg

    Tenete la panna cotta in frigorifero per almeno 5 ore e, al momento di servirla, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua bollente, poi sformatela sul piatto da portata: servite al naturale, con caramello, con cioccolato fuso o con la guarnizione che più vi aggrada.

    ■ Consiglio

    pannacotta_lamponi_ric.jpgPer rendere la vostra panna cotta ancora più golosa vi suggeriamo di guarnirla con una delle varie salse di frutta, che si possono fare facilmente in casa, come ad esempio la salsa di fragole, di kiwi, di pere o, ancora meglio a detta di qualcuno, con del caramello.

    Per i più libidinosi poi suggerisco una guarnizione di salsa di cioccolato con qualche spruzzetto di panna montata e contorno di fragole....impossibile resistergli!

    Un ‘altro suggerimento, l'ultimo: per bagnare gli stampini della panna cotta potete usare, al posto dell'acqua, qualche liquore.

    Il più indicato? Sembra sia il rhum!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    devi comprare quelle bustine già pronte che trovi al supermercato dove trovi anche i preparati per i budini..

    versi il contenuto della bustina e fai bollire con il latte (i dosaggi sono indicati sulla confezione) e poi aggingi la panna fresca, la trovi sempre nel reparto del latte..

    quando hai fatto bollire il tutto, lascia raffreddare in frigo. :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ricetta:

    Ingredienti

    Colla di pesce 3 fogli (6 gr)

    Panna liquida 500 ml

    Vaniglia 1 baccello

    Zucchero al velo 180 gr

    La prima cosa che dovete fare è mettere a mollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti e tagliare nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia.

    Mettete in un pentolino la panna, aggiungete la bacca di vaniglia incisa, lo zucchero al velo e scaldate a fuoco basso il tutto, ma senza far bollire; strizzate bene la colla di pesce e immergetela nella panna, quindi mescolate fin quando non si sia sciolta completamente.

    A questo punto, filtrate il composto per mezzo di un colino a maglie strette e preparate degli stampini individuali oppure uno stampo unico a cassetta; versateci dentro la panna cotta.

    Tenete la panna cotta in frigorifero per almeno 5 ore e, al momento di servirla, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua bollente, poi sformatela sul piatto da portata: servite al naturale, con caramello, con cioccolato fuso o con la guarnizione che più vi aggrada.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.