Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoDecorazione e ristrutturazione · 1 decennio fa

demolizione di un muro portante?

Sto comprando una casa a due piani (piano terra e primo ),al piano terra ho un muro da 0.50 centimetri che divide due stanze sicuramente portante e vorremmo buttarlo giu facendo un living ;e possibile farlo mettendo delle ipi (potrelle) a soffitto appoggiate a due fette di muro una a dx e l'altra a sx che lasceremo apposta per appoggiare le potrelle?

15 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ho visto una cosa del genere in una casetta di un mio amico.

    Prima di tutto devi rivolgerti ad un professionista che sia un fine strutturista che ti esamina la casa, la tenacia dei muri e delle solette, se ci sono pietre sciolte nei muri e si prende i suoi margini di sicurezza perchè nele case vecchie il muro di pietre sciolte o le fondazioni di ghiaia e argilla (o addirittura assenti) sono frequenti.

    A seconda della situazione, degli assetamenti, della luce utile che chiedi il professionista deciderà se si può fare e come, e quanto ti viene a costare e che sarà presente quando fanno la rimoozione del muro portante.

    Deve decidere la struttura in base al peso, alla luce e agli appoggi disponibili, deve decidere i rinforzi, i lavori preparatori (potrebbero non servire), la sequenza delle operazioni e le verifiche in corso d'opera.

    A spanne fino ad un luce di 4 metri si risolve o con una IPE o piuttosto con due UNP guanciando il moncone superiore del muro e legaandolo con passanti in asta filettata. La foratura si fa, nel muro di pietra, con punte a 4 taglienti in widia o con carotaggio diamante (raro) se le pietre deviano troppo la punta.

    I due supporti ai lati dovranno essere curati con un rinforzo, di solito in rete maglia 10x10cm dia. 6 mm e cemento additivato con leganti sintetici.

    Oltre i 4 metri ci potrebbe essere bisogno di sezioni più grosse o 2 tratti di semiarchi. In questo caso il prefabbricato in lamiera è un toccasana perchè si riducono gli ingombri in maniera incredibile.

    Visto.

    La luce massima "artigianale" si aggira sui 10-12 metri, con tecniche molto attente.

    Ci sono tecniche di precarico e di trasferimento del carico dalla vecchia alla nuova struttura con spostamenti inferiori ai 2 millimetri e adesivi per l'incollaggio della struttura alla muratura praticamente solidale alla struttura litoide.

    Tutto questo per evitare fessurazioni da assestamento con rotture anche di piastrelle e pavimenti in piastrellatura.

    Direi in comclusione di affidarti ad un professionista che ti segua anche in cantiere, fin che i lavori sono minimi e tutto va bene il murtore è sufficiente, ma se qualcosa va male non è di solito in grado di prendere contromisure.

    Saluti

    @

    piuttosto che da un architetto andrei da un vecchio ingegnere o da un vecchio perito meccanico, di quelli che lavora(va)no in carpenteria navale con dietro apposita officina. La sanno veramante, ma veramante lunga da inchinarsi con deferenza. Foto di cantiere alla mano.

  • 1 decennio fa

    senza il progetto di un tecnico non tocchi proprio nulla , e non credo che ti venga approvato . se lo fai in modo abusivo commetti un reato penale.

  • 1 decennio fa

    Ti serve un buon architetto, prima di fare qualsiasi cosa su un muro portante bisogna avere certificazione dall'autorità giusta, per l'appunto un architetto , il quale farà i calcoli di sopportazione peso e rischi di cedimento

    Fonte/i: professione edile
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non puoi fare nulla di simile in modo autonomo

    Per un intervento di questo tipo serve un rigoroso progetto dato che l'intervento se fatto in mdo errato può compromettere seriamente la staticità della parte di casa interessata dal muro.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Puoi eliminare il muro soltanto se lo sostituisci con un telaio, solidale con la muratura residua o quelle contigue, che sia atto a sopportare il carico che attualmente grava sul muro.

    La soluzione più semplice è quella di realizzarlo con putrelle di acciaio (IPN o HE in relazione alla morfologia ed alle dimensioni) idoneamente dimensionate in relazione ai carichi permanenti ed a quelli accidentali.

    Rivolgiti ad un architetto o ad un ingegnere, non è cosa né da geometra né tanto meno da operai.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il muro portante nn puoi buttarlo giù a meno ke tu nn voglia abbattere la casa...ti ricordo ke tt quello ke c'è sopra questo muro, solaio, tetto o quant'altro scaricano i propri carichi appunto su questo muro...e sconsigliabile anche aprire più accessi ke porterebbero ad indebolire il muro e in kaso di terremoto nn reggerebbe....Ti consiglio di chiedere ad un tecnico di fiducia della tua zona per studiare qualche altra soluzione perchè sicuramente nn te lo farà buttare giù, a rischio di compromettere il suo lavoro...

  • 1 decennio fa

    Se 0.50cm è lo spessore è sicuramente portante ne puoi togliere solo una parte ma devi lasciarne almeno un pò più della metà, per intenderci pui aprire un passaggio, una porta ma devi lasciarne una parte sopra l'apertura e una parte per lato e devi rinforzare con una "trave" di ferro messa tipo una trave a pendere. E' come se nel muro apri una porta ma non fino al tetto come sono fatte le porte che c'è del muro sopra fino al tetto; ecco poi su questa porta va conficcato orizzontalmente una trave di ferro per sostenere quello che rimane e sostituire il muro tolto,

    Ti serve un geometra che ti dica quanto puoi togliere, o ti cade addosso tuttto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è cosa da fare APPROSSIMATIVAMENTE. Metti a repentaglio la vita tua e di chi sta con te.

    Non puoi toccare nessun muro portante senza effettuare modifiche al progetto: un ingegnere deve riprendere il progetto, venire a fare il sopralluogo e ti indicherà LUI cosa fare.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    Senza il permesso di un geometra non si puo' fare nulla...quindi ti conviene chiedere direttamente a lui cosi' sei sicuro che non crolla tutto.

  • 1 decennio fa

    ti servono due belle longherine appoggiate minimo 30 cm per parte (considerando che il muro e buono. se no vanno messe due longherine verticali saldate alle orizzontali

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.