Che cos'è l'ovaio microcistico?

Segui
  • Segui pubblicamente
  • Segui privatamente
  • Smetti di seguire
E quali problemi comporta?

Migliore rispostaScelta del richiedente
  • . ha risposto 5 anni fa
In che cosa consiste la sindrome dell'ovaio policistico?

La sindrome dell'ovaio policistico (o policistosi ovarica, PCO) è un disturbo complesso delle ovaie, gli organi dell'apparato riproduttivo femminile che producono gli ovociti maturi.

Gli ovociti maturi vengono periodicamente espulsi dall'ovaio durante il processo di ovulazione per essere fecondati ad opera degli spermatozoi. In presenza di questa sindrome le ovaie hanno dimensioni superiori alla media e presentano al loro interno numerose cisti, piccole cavità ripiene di liquido; la superficie esterna appare punteggiata da un numero anomalo di piccoli follicoli.

I follicoli ovarici presentano differenti stadi di sviluppo; la loro maturazione è influenzata da alcuni ormoni prodotti dall'ipofisi, una ghiandola endocrina situata alla base dell'encefalo. Nella sindrome dell'ovaio policistico molti follicoli non raggiungono mai il completo sviluppo, l'ovulazione avviene raramente e le pazienti presentano una condizione di infertilità. I cicli mestruali sono irregolari: possono trascorrere anche molte settimane senza che si presenti una mestruazione. Altri segni della sindrome sono una condizione di sovrappeso e la presenza di un'eccessiva quantità di peli superflui.

Questa patologia è abbastanza frequente fra le donne infertili ed è particolarmente diffusa fra quelle con problemi di ovulazione, nel qual caso l'incidenza è pari a circa il 75%. Nella popolazione generale, in circa il 25% delle donne si evidenzia la presenza di ovaie policistiche all'esame ecografico, sebbene molte non presentino alcuna sintomatologia e siano in ottima salute. Il fenomeno si osserva anche nel 14% delle donne che fanno uso della pillola anticoncezionale.


Quali sono le cause della sindrome dell'ovaio policistico?

E' stata documentata una condizione di familiarità anche se tuttora non è noto quale sia il preciso meccanismo di trasmissione ereditaria. E' stata ipotizzata una ereditarietà multifattoriale, influenzata, cioè dall'interazione di più geni.

E' più probabile che il quadro patologico si manifesti in donne con anamnesi familiare positiva per diabete di tipo II, non insulino dipendente, e per calvizie precoce nei familiari maschi. Il rischio è maggiore se la paziente è in sovrappeso. Una condizione di obesità ed un elevato indice di massa corporea sono condizioni determinanti per il manifestarsi dei sintomi e dei segni propri della sindrome. Non è possibile però stabilire quale sia il peso oltre il quale si è a rischio. Certamente nel caso di pazienti obese (con un indice di massa corporea superiore a 30) o in sovrappeso (con indice di massa corporea pari a 25-30), la perdita di peso ha frequentemente determinato una normalizzazione dei parametri ormonali e il ripristino di cicli ovulatori.


È possibile prevenire la sindrome dell'ovaio policistico?

Alcune donne hanno maggiori probabilità di altre di essere interessate: non è possibile modificare la propria predisposizione all'insorgenza della sindrome. Non esistono prove del fatto che la preventiva perdita di peso possa rappresentare un vantaggio. E' comunque consigliabile mantenere il peso forma, e l'indice di massa corporea nel range di normalità, specialmente se è stata rilevata una condizione di predisposizione familiare. I segni premonitori sono:

· presenza familiare di una condizione di diabete non insulino-dipendente (di tipo II)

· tendenza negli uomini della famiglia a una calvizie precoce (in età inferiore ai trent'anni)

· presenza della sindrome nella madre, sorelle, zie

Valutazione e commento del richiedente

3 su 5
Grazie...
  • Valuta
  • Commento

Altre risposte (2)

Valutata la migliore
  • Valutata la migliore
  • Meno recenti
  • Più recenti
  • brunetta ha risposto 5 anni fa
    vuol dire ke le ovaie hanno delle cisti...nn danno nessun problema grav e...xo possono portare a molta piu peluria ciclo nn regolare o acne...basta prendere la pillola anticoccezionale per risolvere il problema
    • 1
    • Commento
  • barbablu6 ha risposto 5 anni fa
    vuol dire che le tue ovaie hanno parecchie piccole cisti, che possono rimanere così come sono, oppure ingrandire, rompersi ecc...
    • 1
    • Commento
  • Sign In 

    per aggiungere la tua risposta

Chi sta seguendo questa domanda?

    %
    MIGLIORI RISPOSTE
    Iscritto dal:
    Punti: Punti: Livello
    Risposte totali:
    Punti questa settimana:
    Segui
     
    Smetti di seguire
     
    Blocca
     
    Sblocca