RCA Auto: Come tutelarsi da due bugiardi imbroglioni?

Circa due mesi fa ho avuto un piccolo incidente d'auto. Causa la pioggia, la vettura, praticamente gia' ferma, e' scivolata in avanti verso una piccola rotonda, dove una vecchissima auto stava girando. La mia vettura ha riportato dei danni, mentre l'altra vettura non ha riportato neppure un graffio. Stavano in ottima e splendida salute, cosi' come la loro auto. Adesso, con mia grande sorpresa e rabbia, mi sono vista recapitare un avviso dall'assicurazione per risarcimento danni. Chiaro che si tratta di una vera e propria truffa, visto che ne' l'auto ne i due passeggeri a bordo avevano riportato il benche' minimo graffio. Secondo voi, c'e un modo per impedire che questa truffa venga portata a termine ai miei danni? Preciso che non essendovi stati danni, a parte quelli della mia auto, non venne compilato alcun CID. Consigli? Suggerimenti?

Aggiornamento:

Per quel "signore" che si permette di darmi della bugiarda senza conoscermi, ho la vaga impressione che lei sia uno di quelli che si offrono volontari nel compiere queste opere pie. Quanto al come faccio a sapere che la macchina non ha riportato danni, la constatazione e' stata fatta davanti ai due diretti interessati, ai quali e' stato anche chiesto se stessero bene o avessero bisogno di aiuto. Caro signor Muscarella, Se conoscessi queste due personcine per bene gliele presenterei: ho idea che lei sarebbe il loro consulente ideale, non senza profitto da parte sua ovviamente.

Aggiornamento 2:

XCorista: che di truffa si tratti è piu' che evidente. Se anche volessimo chiamarla comnn un altro nome un'azione del genere, la sostanza non cambia. Penso infatti, qualora la loro assicurazione non receda, di intentare causa per truffa. Ho fiducia nella giustizia e nella sua capacità di distinguere il vero dal falso.

Aggiornamento 3:

Ciao Venticinque. In realtà quello che mi fa arrabbiare è la malafede di certe persone, che in qualunque frangente trovano modo di carpire la buona fede altrui per trarne vantaggio.Qui in effetti di danneggiato non c'e stato nessuno salvo la mia auto e il mio fegato davanti a tanta malafede e bugie.

Aggiornamento 4:

Se queste persone avessero davvero riportato danni sarei stata la prima a preoccuparmene e a far si che ottenessero il giusto risarcimento dalla mia assicurazione. Ma qui non e' cosi: e dato che non sopporto i bugiardi e i furbetti, andro'in fino in fondo.

Aggiornamento 5:

Per la cronaca: dato che sono la prima a non sopportare i bugiardi, preciso che i fatti sono andati esattamente come li ho raccontati, senza nulla aggiungere o togliere.

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Rivolgiti subito ad un legale, vai alla tua assicurazione e fai subito una dichiarazione di quello che è successo, dai la tua versione dei fatti e specifica tutto quello che hai detto qua.

    Non sempre si può risolvere facilmente in questi casi, ma male che vada il sinistro verrà chiuso al 50%.....perchè è la tua parola contro la loro, senza testimoni o intervento delle autorità.

    Inoltre fai mandare una controperizia dalla tua assicurazione per vedere se i danni sono compatibili.

    Questo è quello che puoi fare...secondo me.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • L.
    Lv 7
    1 decennio fa

    L' unica cosa da fare, se ci sono, sarebbe avere dichiarazioni testimoniali di terzi che hanno assistito al sinistro.

    In ogni caso, se l'auto non ha danni, neppure le lesioni sono giustificabili;

    la tua compagnia assicuratrice sicuramente non farà "beneficenza" se non sono stati riportati danni.......e i loro legali faranno valere le tue ragioni.

    Piccolo consiglio da "addetta ai lavori" :

    non parlerei di truffa.......meglio evitare quel termine senza prove o dichiarazioni testimoniali

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Si un modo c'e per fargli ritirare tutto...prendi 3/4 amici passa montagna mazze e indirizzo, vi recate li due mazzate sui denti e si risolve tutto subito....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Il consiglio che ti ha dato Mal io lo accetterei.

    Qualunque incidente anche minimo fate la constatazione, so che grava poi sul'importo della assicurazione con un aumento, pero`si evitano queste cose e se non vogliono fare la constatazione amichevole chiama la polizia o i carabinieri.

    Fai subito una dichiarazione alla assicurazione, e parla con il tuo assicuratore di fiducia se è il caso di fare già una denuncia per tentata truffa. altrimenti lascia in mano a loro che se la cavano già egregiamente. Le assicurazioni non mollano i soldi facilmente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    E' buffo vedere ch su answers se:

    1) incidente con torto: piccolo, con pochi danni, l'altro ha un po' di torto, io sono una vittima, lui era in mezzo alla strada, l'altro ci prova, non aveva niente ed è andato all'ospedale per truffarmi, l'altro era al telefono...ecc

    2) incidente con ragione: mi ha distrutto la macchina, ha leso la mia integrità psicofisica, quanto riesco a tirarci su, l'altro ha torto al 150%, io andavo pianissimo, con le cinture anche dietro, ecc.

    Molto italiana come cosa..

    Tornando a noi.. gli incidenti avvenuti in rotatoria sono disciplinati dal codice della strada e la responsabilità è ripartita paritariamente al 50%. Ergo, senza applicazione malus per alcun conducente. Tutte le altre risposte sono inesatte..

    Alhoa..

    Fonte/i: sentito dire..
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    vai dalla polizia e raccontagli tutto come è andata loro dovrebbero saperti dire molto piu di tutti noi e magari cerca di imbrogliare un pokettino anke tu magari parlando con persone che conosci...nn so amici in polizia avvocati boh

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    FREGATENE SONO SOLO DEI B********* NON TI PREOCCUPARE W LA LIBERTA'

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ma chi me lo dice che la bugiarda non sei tu? Come fai a dire che la loro auto non ha nulla? La tua auto è scivolata addosso all'altra? Perchè si cerca sempre di scappare dalle responsabilità? Sicuramente se tenevi le distanze di sicurezza tutto questo non succedeva. Le tue affermazioni sono passibili di querela!!

    Risposta: innanzitutto firmati con nome e cognome come ho fatto io e inoltre ho già capito che tipo sei, la classica persona sta appiccicata al c..o, tampona e poi scappa oppure dice che non è vero! Il problema è come facciamo a tutelarci con gente come te? Perchè noi tutti dovremmo credere a te? chi 6?? firmati!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.