Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

fumare in casa con animali?

allora io fumo sempre sul terrazzo estate.ora che comincia il freddo di solito fumo dentro.ho un gatto di 7 mesi e una di 1 mese mezzo. diciamo che inverno scorso sto problema non avevo di fumare in casa ,non avevo gatti.secondo voi a loro fa male come ai bimbi?o x quelle 5 sigarette al gg che fumo per loro non è grave?! consigli grazie.

Aggiornamento:

che fumare fa male a me lo so cè scritto pure sopra.volevo sapere quanto è grave il fumo passivo x un gatto.

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao mercuria, è scientificamente provato che il fumo, oltre a nuocere alla nostra salute, sia nocivo per quella dei nostri amici animali.

    I dati scientifici dei ricercatori della Tufts University del Massachusetts riportano questo: un gatto sano esposto al fumo passivo ha tre volte più possibilità di essere colpito da tumori rispetto ad un micio che non vi viene esposto.

    Uno dei maggiori problemi legati al fumo passivo sono anche le diverse forme asmatiche che potrebbero sviluppare i gatti. Ma non è solo il fumo nell'aria ad essere pericoloso, lo sono infatti anche le particelle di tabacco che, andandosi a depositare su pelo, vengono poi ingerite dal gatto che, leccandosi, si pulisce.

    Recentemente persino il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha lanciato una campagna per sensibilizzare ed avvisare dei pericoli del fumo passivo a cui spesso sono sottoposti i nostri amici animali.

    Se non riusciamo a smettere di fumare almeno evitiamo di farlo in una stanza in cui è presente anche il gatto e, dopo aver spento la sigaretta, ricordiamoci di far arieggiare la stanza per alcuni minuti.

    Il fumo passivo è nocivo per l’uomo ma anche per gli animali domestici. I gatti dai padroni fumatori rischiano il doppio di ammalarsi del linfoma felino, una forma di tumore mortale. Lo rivela il primo studio di questo tipo mai realizzato sulla popolazione felina domestica, pubblicato sull' American journal of epidemiology. Si pensava fosse un virus all'origine della malattia, ma i risultati di questa ricerca mettono in luce gli "effetti devastanti del fumo passivo sui gatti di casa", come ha spiegato Antony Moore, un oncologo veterinario.

    Dopo la pubblicazione di alcuni studi che stabilivano la correlazione fra fumo e maggior rischio di linfoma, i ricercatori della Tufts university school of veterinary medicine e dell'Universita' del Massachussetts, hanno voluto indagare sui pericoli che correvano gli animali domestici costretti a respirare il fumo delle sigarette dei loro padroni, scoprendo che i fattori di rischio sono gli stessi. Ma i felini, oltre al fumo inalato, vengono a contatto con la cenere attraverso il pelo che spesso leccano per pulirsi.

    "I gatti hanno le stesse vie di contagio dei bambini piccoli che respirano il fumo o che mettono in bocca gli oggetti che trovano a portata di mano", hanno spiegato gli scienziati che hanno studiato le cartelle cliniche di 180 gatti appartenti a persone fumatrici. E non solo: dopo aver scoperto un rischio doppio per i gatti con un solo fumatore a casa, hanno stabilito che se ci sono piu' fumatori, il rischio e’ esponenziale, per loro diventa quadruplo

    Ti accendo una stellina gialla per la tua domanda interessante, spero che la mia risposta ti sia d’aiuto ciao.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il fumo passivo danneggia anche i mici

    Dopo l'entrata in vigore della legge Sirchia che proibisce il fumo in tutti i locali pubblici, i fumatori-gattofili potrebbero avere problemi anche a casa propria!

    I ricercatori della Tufts University School of Veterinary Medicine e dell'Università del Massachussetts hanno voluto studiare la popolazione del felini domestici di chi fuma confrontando il loro stato di salute con quello dei quattrozampe che abitano con proprietari non fumatori.

    I risultati, pubblicati sull'American Journey of Epidemiology, parlano chiaro: i mici che vivono con gli amanti delle "bionde" rischiano di ammalarsi di linfoma felino (una forma tumorale che colpisce i gatti) due volte di più degli altri.

    I danni sarebbero provocati dal "fumo passivo", cioè l'inalazione del fumo espirato dal proprietario, ma anche dal leccamento della propria pelliccia e dal contatto con mobili e tessuti "sporchi" di fumo.

    Prendiamo atto del risultato della ricerca degli scienziati statunitensi e invitiamo tutti i gattofili a non fumare… oppure a farlo sul balcone!

    Fonte/i: Articolo tratto dalla rivista "Gatto Magazine" N.18 di Marzo/Aprile
  • Anonimo
    1 decennio fa

    fuma pure in casa ma lontano da loro cosi il problema è risolto non gli dai fastidio in nessun modo=)ciao

  • 1 decennio fa

    Nn lo so ma penso che bn nn gli faccia NN FUMARE OPPURE FUMA FUORI se prp lo devi fare

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Bisogna partire da una risposta fissa: Il fumo, attivo o passivo, fa male a chiunque, in qualsiasi quantità.

    Io ho una gatta in casa, quando non c' erano i miei fumavo in camera mia, e lei, che adora dormire con me, quando sentiva l' odore non si avvicinava nemmeno alla porta.

    Se un gatto si allontana da un odore, al 90% non è perché non gli piace: è perché sa benissimo che gli farà male.

    Non fumare in casa, dammi retta, gli animali come gli umani ne risentono di salute. I gatti forse anche peggio.

    Se ti becchi un po' di freddo in terrazza... pace, ti fa anche bene alla circolazione sanguigna! Ciao!

  • 1 decennio fa

    olllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllpppppppppppppppppppp

  • Anonimo
    1 decennio fa

    AI GATTI FA MALE COME AI BAMBINI...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fuma in un'altra stanza della casa e non c'è il problema.

    comunque il problema non si pone perche io ho un gatto e mia mamma fuma in casa,certo non davanti al muso!

  • 1 decennio fa

    sfortunatamente fa male anche agli animali e in modo ancor più rapido rispetto all'uomo....

  • 1 decennio fa

    nn fumare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.