Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Allattamento al seno, chi mi sa rispondere?

Il mio piccolo di 23 giorni è un po' birbante per quanto riguarda l' allattamento. Si sveglia, ha fame, si attacca al seno e poco dopo si lascia andare nuovamente tra le braccia di Morfeo, incuriosita oggi lo sono andato a pesare e ne aveva preso solo 50 gr. Direte: quando si sveglia rimangerà. Ma i problemi son due: primo: il mio seno duole perché non viene mai svuotato bene (apparte la notte che fa la mega poppata e poi se la dorme) e secondo perché preferivo avesse un orario abbastanza stabile, mentre si sveglia sempre un po' agitato.Se mi levo il latte col tiralatte e glielo do col biberon me ne prende anche 110 gr in pochi minuti. Faccio presente che in 3 giorni è cresciuto 130 gr quindi mangia!

Lunedì mattina chiamo il pediatra ma voi mi potete dire le vostre esperienze per favore? Grazie

Aggiornamento:

Tengo a precisare che il latte con il biberon lo ha preso poche volte, giusto quando l' ho dovuto lasciare con le nonne. Lo attacco sempre al seno anche perchè la vedo una cosa così unica e nostra che è troppo bella lasciarsela scappare.

Cma grazie a tutte perchè siete davvero delle preziose consigliere.

11 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    A volte i neonati sono "pigri" per carattere, a volte perche' hanno ricevuto una piccola parte di un'eventuale anestesia fatta dalla mamma o hanno preso (o la mamma ha preso) antibiotici, oppure hanno un pochino di ittero.

    Questi bambini si attaccano al seno e, dopo tre ciucciate, si addormentano beati per risvegliarsi dopo mezz'ora affamati e cosi' via. Finche' non sono in grado di regolarsi da soli, vanno aiutati a restare svegli durante la poppata, affinche' mangino a sufficienza, Puoi provare a massaggiargli con energia la schiena, le mani, i piedi, a cambuargli seno piu' volte durante la stessa poppata non appena vedi che tende a diminuire la forza con cui poppa, a cambiargli pannolino ecc..

    PIano piano anche questi bambini "si svegliano" e diventano piu' capaci di poppare con piu' forza.

    Prova a contattare una Consulente per l'allattamento (qui www.lllItalia.org e qui www.allattare.net ) per avere qualche altra idea!

  • ver@
    Lv 6
    1 decennio fa

    Per i neonati è molto faticoso mangiare dal seno rispetto al biberon, per cui si addormenta stanco, non ha mangiato abbastanza e si sveglia di lì a poco per poppare ancora...Mangia poco e spesso...

    Prova a tenerlo sveglio durante la poppata, parlagli, tocca le sue menine..

    Io quando vedevo che proprio si assopiva la staccavo, cercavo di svegliarla, la mettevo sulla spalla per il ruttino, che dopo poco faceva e si svegliava, e in questo modo la potevo allattare ancora e il seno lo svuotava meglio...mi ricordo, che male! non vedevo l'ora che si svegliasse per mangiare!

    Anche perchè se si abitua al seno poi diventi schiava del tiralatte.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    complimenti per il tuo bambino ,stai tranquilla appena nati si stancano facilmente quando mangiano soprattutto se sono allattati al seno, ti consiglio di continuare con il tira latte stimoli i seni la produzione di latte, x quanto riguarda il latte lo puoi conservare in freezer per circa tre mesi lo puoi dare col biberon anche tra un mesetto ricordati però che lo devi scongelare dentro al frigo e darlo entro la giornata il fatto che tuo figlio faccia una bella poppata e dorma tutta la notte da a te l' opportunità di riposarti e recuperare le energie sufficienti per il nuovo giorno.Dagli tempo e vedrai che presto prenderà il suo ritmo, se si sveglia un po agitato puo dipendere d vari fattori, puo dipendere dalle coliche gassose oppure se non scaricano ad ogni pasto anche questo puo essere motivo di disturbo coccolalo xchè a lui piacerà ed è l' unico modo per dargli sicurezza e amore, goditelo finchè puoi perchè crescono in fretta. spero di averti rassicurata almeno un po. Auguri

    Fonte/i: sono mamma di due bambini
  • Sama
    Lv 6
    1 decennio fa

    se il tuo bimbo cresce vuol dire che mangia ciò che gli serve; è ovvio che per te sarebbe più comodo se mangiasse tutto d'un fiato, però tieni presente che è ancora molto piccino e quando ******* dal seno si stanca, è ovvio che si riposi o si riaddormenti...crescendo succhierà in modo più deciso , vedrai

    però evita di dargli il biberon, per lui è più comodo ma perde l'abitudine a succhiare (i movimenti sono diversi) quindi rischi che il latte vada via

    anche se ti costa insisti col seno, il latte materno è migliore e lo sai

    ultima cosa: se ne prende poco può voler dire che il tuo latte è molto nutriente, lo si vede comunque da quanto cresce

    anche la mia più piccola faceva così, ma il biberon non lo voleva, e nonostante io avessi poco latte è cresciuta benissimo col mio fino a sette mesi!

    ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    TRANQUILLA SIMONE CI METTEVA 2 ORE A MANGIARE!!!!!!!!!!!!! SE ASCOLTI ME NON GLIELO DARE CON IL BIBERON è SOLO PIGRO E DEVE IMPARARE. toglilo pure il latte che non prende lo puoi congelare. In farmacia vendono i sacchetti li fanno apposta! Io ho sempre congelato il latte che rimaneva perchè non lo prendeva tutto e mi faceva male. il latte congelato dura 3 mesi ma chiedi meglio in farmacia. Per quanto riguarda il fatto che ne prende poco non allarmarti vedi anche tu che è cresciuto, poi se la notta fa infretta sta benissimo ciao e buon natale

  • 1 decennio fa

    Concordo che ti conviene chiedere consiglio oltre che alla pediatra anche ad una consulente per l'allattamento (ad es http://www.lllitalia.org/ oppure andando al conusltorio di zona).

    Ti confido che ho un bimbo di 4 mesi che allatto esclusivamente al seno (non riesco a dargli il biberon neanche con il mio latte) e che ancora la notte mangia spesso perchè si addormenta ciucciando dopo pochi minuti e quindi si sveglia dopo 1-2 ore ed ha di nuovo fame.

    Ora va un pò meglio ma penso che molto dipenda anche dal loro carattere (il primo non faceva così).

    Spero che migliori!

  • inanzitutto sei fortunata che prende il biberon, la mia gin ha quasi 7mesi e non prende il biberon, cmq non preoccuparti attacccail tuo piccolo quando ne ha voglia stai sicura che lui capisce qnd ha fame o meno

  • Pirata
    Lv 5
    1 decennio fa

    io ho avuto gli stessi problemi ma visto che cresce cresce continua cosi usa il biberon solo se estremamente necessario perché il seno è più faticoso ecco perchè si addormenta ricorda che pero' devono passare non meno di due ore tra una poppata e l'altra altrimenti puoi scatenargli una colica

  • juju
    Lv 5
    1 decennio fa

    Tuo figlio non prende grandi quantità al seno (ma al biberon si) perché far uscire il latte dal seno è molto ma molto più faticoso che farlo uscire dalla tettarella del biberon! Per i primi tempi stare al seno è così faticoso per i bambini che finita la poppata si addormentano di schianto. Questo comporta chiaramente che debba mangiare più spesso. Anche mio figlio faceva allo stesso modo. Secondo la mia esperienza quello che ti posso consigliare è di portare pazienza ancora un po' (e non usare il biberon perché rischi di confonderlo con due modalità di suzione diverse) perché sarà tuo figlio a cambiare presto ritmi e stablizzarsi un po'. Al limite puoi provare a stimolarlo impedendogli dei sonnellini troppo lunghi durante il giorno e rioffrendogli il seno anche se non te lo chiede per saziarlo di più. Se poi il seno ti fa male per i residui di latte puoi toglierlo con il tiralatte e congelarlo per i momenti di bisogno (una volta magari devi lasciarlo qualche ora con una nonna o baby-sitter o per l'eventualità che tu debba rientrare a lavoro) ma non darglielo adesso con il biberon perché si abituerebbe ad un tipo di suzione diverso e molto più agevole e rischieresti che poi rifiuti il seno perché per lui troppo faticoso (è successo a molte mamme)

  • 1 decennio fa

    Non proccuparti, tuo figlio poppa abbastanza e anche più.

    I neonati sanno autoregolarsi, vuol dire che a lui sta bene così.

    Il consiglio che ti dò è di cercare di non dargli il biberon sennò si abitua alla tettarella del biberon e si impigrisce e non risolvi il problema.

    A poco a poco inizierà a stare un po' più sveglio di giorno e sentirà lo stimolo della fame un po' di più anche nelle ore diurne.

    E poi non stare lì a pesarlo, basta anche pesarlo ogni 10 giorni per controllare, altrimenti lo vivi come uno stress.

    Se allatti a richiesta non temere che non prende abbastanza latte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.