luca m ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 1 decennio fa

calcolo della portata d'aria da immettere in ambiente?

ho un impianto di condizionamento a tutta aria e devo calcolare la portata d'aria da immettere in ambiente....il carico da considerare è quello totale (sensibile + latente, come visto in diversi progetti) o solo quello sensibile (come riportato negli appunti del mio prof ?!?)

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ho studiato qualcosa su questo argomento, ma, non essendomi ancora capitato al livello professionale, non so risponderti per esperienza.

    Ma proviamo lo stesso a ragionare: in un impianto a tutt'aria si preleva aria dall'esterno, si scalda (ed eventualmente si tratta) e si immette nell'ambiente da scaldare.

    Poi si aspira dall'ambiente una parte di aria per assicurare il ricambio.

    Lasciamo perdere recuperatori di calore e umidificatori; ragioniamo solo sull'aria immessa:

    ipotizziamo che debba immettere aria a 25°C, dovrò prelevare aria dall'esterno a temperatura, immaginiamo 0°C, e riscaldarla fino a 25°C.

    Durante questo processo, in generale, non dovrò fornire calore latente, ma solo sensibile, perché non ci sono passggi di stato dell'acqua, in quanto la quantità di acqua nell'aria non è variata.

    MA facendo così ottengo un'umidità relativa dell'aria molto inferiore rispetto a quella di partenza, perché la pressione di saturazione a 25°C è molto diversa di quella a 0°C, pertanto non avrò certamente una condizione di benessere.

    Ecco che diventano necesarie le unità di trattamento aria (che variano l'umidità dell'aria) che umidificano l'aria esterna aggiungendo acqua (non scendo nei dettagli) e, in questo caso, variando la quantità di acqua, dovrò fornire anche calore latente.

    E' così spiegata la differenza tra la teoria del tuo prof. e lapratica dei progetti che hai visto: il tuo prof., facendo un esempio puramente didattico, non si è preoccupato di trattare l'aria, mentre, in un impianto reale, è necessario farlo!

    Ciao

    Fonte/i: Progettista impianti elettrici che vorrebbe progettare anche impianti termici!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    perchè lo fai smettila

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.